economia

Confagricoltura in campo per la formazione e la sperimentazione. L'asso nella manica: prevenzione, sicurezza e agroenergie

giovedì 17 maggio 2007
L’Unione Agricoltori di Orvieto, con la collaborazione dell’ERAPRA, ente di formazione di Confagricoltura Umbria, dŕ il via ad una importante stagione formativa per le imprese del territorio. Partendo dall’analisi delle esigenze degli agricoltori orvietani, č stato infatti avviato un ciclo di corso per l’aggiornamento degli addetti al ramo. Il primo percorso formativo riguarda 15 trattoristi, cui seguiranno altri 15 addetti di cantina per concludere con 15 potatori. In tutto 45 addetti per oltre 220 ore di attivitŕ teorica e pratica dedicati all’innovazione, al corretto uso e manutenzione di macchine, impianti ed attrezzature e soprattutto alla sicurezza. La Confagricoltura inaugura una stagione in cui ogni percorso formativo, soprattutto se rivolto agli addetti, deve formare una cultura della prevenzione, in questo anticipando nei fatti quanto l’amministrazione, il mondo delle imprese ed i sindacati sono in procinto di mettere in atto con un preciso protocollo sperimentale. Per volontŕ del presidente orvietano Roberto Poggioni, del referente umbro per l’energia Lanfranco Bartocci e del Presidente di Confagricoltura Umbria Guido Vivarelli Colonna č iniziato anche un complesso percorso formativo per una rete di imprese orvietane sul tema delle agroenergie, che partendo dall’analisi delle opportunitŕ e del contesto locale arriverŕ a definire con docenti e consulenti un progetto di fattibilitŕ per una o piů filiere agroenergetiche da attivare nel comprensorio. E’ il primo progetto del genere e la volontŕ dell’organizzazione č di farne un modello per stimolare la progettualitŕ condivisa che veda produttori di energia, utilizzatori di energia ed amministrazioni condividere gli stessi obiettivi di sviluppo economico e tutela ambientale.

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 gennaio

Madame Bovary

Indagine della Procura, le puntualizzazioni di Enel

Giorno della Memoria, ricordare per prevenire. Iniziative della Cgil a Perugia e Terni

Conferenza su "Il mito di Giulia Farnese: amori, potere, storia…"

Robotica e agricoltura di precisione con il Progetto Pantheon

Orvieto FC, la prima squadre batte il GubbioBurano secondo in classifica

Per la Zambelli Orvieto è un momento magico, conquistata Montecchio Maggiore

Orvietana, sconfitta pesante contro il San Sisto

Finisce in carcere per una rapina in banca messa a segno due anni fa

Sicurezza, trecento controlli in due settimane sul territorio

Rti avanza richieste economiche al Comune, Tardani interroga il sindaco

Lia Tagliacozzo presenta il libro "La Shoah e il Giorno della Memoria"

L'Istituto per la Storia dell'Umbria Contemporanea per il Giorno della Memoria

In biblioteca lettura di "Sonderkommando Auschwitz" di Shlomo Venezia

Dal Castello Baronale alla Cappella Baglioni, fino al caffè a Villa Lais

Contro Azzurra Orvieto, Campobasso resiste ma non passa

Una brutta Vetrya Orvieto Basket lascia la vetta a Perugia

Violenza di genere, firmato il protocollo d'intesa per la realizzazione del sistema regionale di contrasto

"A spasso con ABC", giornata finale per i narratori del futuro

Sul palco del Rivellino, Anna Mazzamauro è "Nuda e Cruda"

Iniziative in tutta l'Umbria per San Francesco di Sales, patrono di giornalisti e comunicatori

"Col trattore in Complanare", in 140 a Ciconia per la benedizione dei mezzi agricoli

Il consiglio regionale FIE Umbria conferma alla presidenza Giulia Garofalo

Rumori di lavori in corso a Palazzo Monaldeschi, Olimpieri (IeT) interroga il Comune

Al Concordia, serata dedicata al teatro con "Il Canto del Gallo"

Comitato Scansano Sos Geotermia: "Il pericolo non va esportato in Maremma"