economia

Le esigenze dei lavoratori del commercio nella lettera aperta della Presidente dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani dell’Umbria

venerdì 27 aprile 2007
A proposito delle proteste dei giorni scorsi avanzate a livello regionale da alcune organizzazioni sindacali relativamente all’apertura dei negozi nei giorni festivi del 25 aprile e del 1° maggio, oggi, in una lettera aperta indirizzata all’Assessore Regionale al Commercio, Mario Giovanetti, ai Presidenti di Confcommercio e Confesercenti Antonio Giorgetti e Sandro Gulino ed alle organizzazioni sindacali FILCAMS-CGIL, UILTUCS-UIL e FISASCAT-CISL, la Presidente dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani dell’Umbria, Catiuscia Marini afferma: “I Comuni dell’Umbria sono da sempre sensibili alle esigenze dei lavoratori e comprendono le ragioni che sono alla base della norma, che prevede, in tutto il territorio della regione, giorni di chiusura obbligatori per tutti gli esercizi commerciali. Ma in tal modo di operare non si tiene, perň, conto delle migliaia di esercizi commerciali a gestione familiare, situati nelle realtŕ montane e nelle cittŕ d’arte e piů in generale in tutti i centri storici della nostra regione, per le quali alcune di tali festivitŕ rappresentano il picco piů alto dei volumi della loro attivitŕ connesse principalmente ai flussi turistici. Con tale previsione non si aiutano, pertanto, tali famiglie, ma si creano loro danni non indifferenti, senza sottacere anche gli effetti complessivi sui territori che rischiano penalizzazioni con territori vicini di altre realtŕ regionali, nella competizione per l’attrattivitŕ turistica. Non si tratta, cioč, della grande distribuzione, ma di piccoli negozi a gestione familiare, che con i ponti delle festivitŕ vedono budget difficilmente raggiungibili in altri periodi. Comprendiamo le ragioni del Sindacato, ma crediamo che la protesta contro l’accordo stipulato da ANCI Umbria in accordo con la legge regionale, vada al di lŕ, nei modi e nei termini, delle ragioni della tutela dei lavoratori dipendenti. Riteniamo che per perseguire meglio il metodo della concertazione, salvaguardando cosě la comunitŕ nel suo insieme, le decisioni su tale materia debbano essere rimesse a tavoli di concertazione a livello comunale, tenendo, cosě, in debito conto le specificitŕ economiche, turistiche e demografiche di ciascun comune. Anche in vista del prossimo “ponte” del 1 maggio, i Comuni dell’Umbria non vogliono trovarsi di nuovo tra i due fuochi di chi sostiene l’apertura (esercizi commerciali) e chi la chiusura (Sindacati) e pertanto ANCI Umbria chiede alla Regione un intervento diretto per risolvere tale importante questione. Poiché il prossimo 3 maggio č previsto un tavolo tecnico convocato dalla Regione Umbria sulle festivitŕ, prima di tale data chiediamo un confronto politico che affronti in maniera meno caotica la prossima festivitŕ”.

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 gennaio

Differenziata, la media si attesta al 78,12 per cento. Filiberti: "Non ci fermiamo qui"

Si è casta quando non si ha una solida formazione etica, politica e culturale

Danilo Giulietti relaziona su "Luce e colore". Conferenza ISAO a Palazzo Coelli

"Ricordiamoci di ricordare". Spettacolo al Palazzo Baronale

Pronta la nuova convenzione per l'adesione alla Centrale unica di committenza

Giorno della Memoria, due giorni di eventi per ricordare la Shoah

Nuovo Comitato Uisp Orvieto Mediotevere, Federica Bartolini presidente

Di un Eden

Bandiera Canadese

Allora non esisteva l'Erasmus

La Vetrya Orvieto Basket viene travolta dal Bastia

Lucetta Scaraffia ospite del ritiro mensile del clero della Diocesi di Orvieto-Todi

Una sconfitta, una vittoria e un pareggio per l'Orvieto FC. In settimana esordio per gli Allievi

"Dall'Amiata alla Valle del Tevere: ancora geotermia industriale o un altro sviluppo è possibile?"

Al Mancinelli Ashira Ensemble propone "Un volo leggero...Per rispondere con la vita"

Omaggio alla Catalogna. Musica, letture e mostra per il Giorno della Memoria

Esperti a convegno al Palazzo dei Congressi su "Nuove prospettive in Neonatologia"

L'Unitre Orvieto presenta il secondo quadrimestre di attività

Nasce l'associazione "Orvieto Runners". Tra gli obiettivi, la promozione del Trail Running

Letture e film a scuola per non dimenticare

Design, Verdi, Pissaro e Santa Rosa. La settimana allo Spazio Pensilina

Province, con tagli previsti a rischio blocco servizi al cittadino. Il dossier Upi presentato in Commissione Parlamentare

Terremoto, Rifondazione si appella al Consiglio Regionale: "Riappropriamoci di un intervento autonomo come nel 1997"

Fine settimana da dimenticare per la Cestistica Azzurra Orvieto

Consegnato a Cascia il secondo modulo abitativo provvisorio

"Fermate il pagamento della Tosap: poca comunicazione, cittadini in difficoltà"

Sul ruolo delle associazioni in generale e sulla Val Di Paglia Bene Comune in Particolare. Meglio chiarire

Terzo calanco? Redde rationem nel PD

Dal 12 febbraio a Orvieto il nuovo Corso di qualificazione professionale per sommelier

Imu agricola: il Tar del Lazio non conferma la sospensiva

Servizio idrico: il recupero del deposito cauzionale crea problemi agli utenti. Luciani interroga il sindaco

Ciconia - Umiltà, impegno e lavoro: la strada del successo secondo Francesco Romanini

Truffa dell'incidente alla figlia, anziana ci rimette 600 euro. Indagini a tutto campo

Opere previste dal Consorzio Val di Chiana per la mitigazione del rischio di esondazione del fiume Paglia, argomento su cui riflettere

Cordoglio per la scomparsa dell'agente di Polizia, Lorella Manglaviti

Imu agricola: il Consiglio dei Ministri cambia le altimetrie

Nel "Giorno della Memoria", Augusto Cristofori riceverà la medaglia d'onore della Repubblica

Polizia Provinciale: oltre 7 mila controlli in un anno, ma ora c'è il rischio che tutto svanisca

Orvieto Basket. L'under 19 torna alla vittoria nella trasferta contro Ponte Vecchio

Da Miami all'Azzurra Orvieto, Joanna Harden è pronta a scendere in campo

Altro derby umbro per Zambelli Orvieto che ospita il Trevi

"Il ricordo del gesto eroico di Aldo e Francesca Faina" e proiezione di "Corri ragazzo corri"

L'Istituto d'istruzione superiore scientifico e tecnico presenta il "Progetto formativo d'istituto"

Avvio partenopeo per "Risate & Risotti", poi a Orvieto per San Valentino

Azzurra Ceprini Orvieto – Reyer Venezia, palla a due iniziale al PalaPorano

Letture, flauto e violoncello al Museo delle Terrecotte