economia

Doc Orvieto: fascette di garanzia obbligatorie dal 2 maggio

venerdì 27 aprile 2007
E' da ieri in possesso delle prime fascette di garanzia per la Doc Orvieto il locale Consorzio di tutela dei vini. La pezzatura per ora disponibile, trasmessa dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, č quella da Lt. 0,750. L’obbligo dell’applicazione del contrassegno č il prossimo 2 maggio, salvo la messa a regime degli impianti che dovrŕ avvenire al massimo entro il 31 maggio 2007. La distribuzione agli imbottigliatori avverrŕ all’acquisizione dell’idoneitŕ della partita da parte della Camera di Commercio con obbligo, per l’imbottigliatore, di comunicare al Consorzio la serie dei contrassegni nel corso del suo utilizzo. I contrassegni non utilizzati per la specifica partita per la quale sono stati rilasciati dovranno essere riconsegnati al Consorzio. Quanto alle aziende che si avvalgono della pratica dell’adesivizzazione dovranno, per opportuna conoscenza, darne comunicazione al Consorzio. In fase di sperimentazione, il Consorzio si dichiara aperto a ogni suggerimento che possa rendere piů semplice possibile la procedura di utilizzazione della fascetta di garanzia.

Questa notizia è correlata a:

Tutti i mali del vino analizzati in convegno in vista di una rinascita. E intanto parte un accordo tra cinque grandi aziende dell'Orvietano e arrivano le fascette

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 ottobre