economia

Dieci mila visitatori alla riuscita XIX edizione della Mostra del Tartufo di Fabro

giovedì 16 novembre 2006
Grande soddisfazione dell’ente montano per la riuscita della XIX edizione della Mostra Mercato del Tartufo e dei prodotti agroalimentari di qualitŕ che si svolge tradizionalmente ogni anno a Fabro nel secondo week-end del mese di Novembre. Complice il bel tempo, che ha invogliato gli appassionati di buona cucina, ad effettuare una visita presso il padiglione di Fabrofiere, la mostra ha, quest’anno visto la presenza di ben 10.000 visitatori. "Un risultato soddisfacente - dichiara il Presidente dell’Ente Giorgio Posti - che ripaga ampiamente l’impegno profuso dalla nostra Amministrazione". Lo sforzo sinergico della Comunitŕ Montana, del Comune di Fabro, unita all’attenzione rivolta all’evento da parte della Regione dell’Umbria, della Provincia di Terni, della Camera di Commercio di Terni e del Gal Trasimeno Orvietano ha dato ancora una volta risultati piů che apprezzabili. I momenti istituzionali, curati dall’Ente hanno incontrato il favore del pubblico che č intervenuto numeroso a condividere i vari momenti “programmatici” dell’inaugurazione, del premio dedicato alle scuole, del convegno curato dal Gal che ha presentato la propria “guida per ragazzi” e di quello organizzato dell’ente sul tema delle energie rinnovabili. Molti i rappresentanti delle istituzioni locali e moltissimi i cittadini che hanno seguito ed apprezzato Antonio Lubrano che ha ricevuto il premio giornalistico “vanghetto d’oro” dalle mani del Vicepresidente e Assessore alla Promozione dell’ente Stefano Rosati visibilmente soddisfatto dalla riuscita della manifestazione. "Un grande ringraziamento va anche e soprattutto - continua il Presidente Posti – a tutti gli operatori commerciali presenti (circa 60) che hanno con i loro prodotti, in primis il prezioso tubero, attirato l’attenzione e l’interesse di molti visitatori". Anche le novitŕ, come il ristorante della Mostra, gli spettacoli musicali e folcloristici hanno riscosso un particolare successo. La presenza infine di autorevoli esperti nei Convegni e degli Assessori Regionali, Giovannetti e Rometti ha contribuito a qualificare complessivamente la manifestazione. Nel concludere, il Presidente ha ribadito l’importanza e la strategicitŕ dell’iniziativa, con l’impegno per tutta l’Amministrazione della Comunitŕ Montana a lavorare per preparare una qualificata XX Edizione.

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 maggio

L'Alta Tuscia riscopre i gioielli. Invito a Civita, Palazzo Monaldeschi e la Serpara

Due ori e tre bronzi per la Scuola Keikenkai al 2° Campionato Europeo di Karate Iku

Staffetta dei Quartieri. All'ombra del Duomo si corre la 51esima edizione

La Zambelli Orvieto si ferma sul più bello col Casal De' Pazzi

"Focus on pain" a Palazzo Alemanni. Seconda edizione per il congresso medico

Piazza del Popolo, parcheggi a disco orario non più a pagamento

"L'Eucarestia nell'arte cristiana". Conferenza Rotary in Duomo

Corso da tecnico audio e corso di informatica musicale al "Tuscia in Jazz 2016"

Alla Galleria Falzacappa Benci di passaggio i pellegrini di Giorgio Pulselli

A Guardea ed Alviano le musiche di Piovani e Morricone per il Concerto di Primavera

"Basta un Sì per cambiare l'Italia". Incontro a Sferracavallo con Luca Castelli

La Kansas State University sempre più presente sul territorio orvietano

Legambiente denuncia gravi profili di illegittimità del calendario venatorio

Il Coro degli Alpini dei Monti Lessini in concerto

Filippo Orsini relaziona su "Bartolomeo d'Alviano, Todi e l'Umbria tra XV e XVI secolo"

"Una buona stagione per l'Italia. Idee e proposte per la ricostruzione del Paese e dell'Europa"

Alla scuola Frezzolini di Sferracavallo s'inaugura la biblioteca "Sheradzade"

Nasce l'Albo sostenitori "Orvieto Cittaslow". Ecco da chi è composta la commissione

Divieto di pesca per consumo alimentare sul Paglia, scatta l'ordinanza del sindaco

"Etruschi 3D". Presentata la mostra multimediale curata dall'Associazione Historia

Che cos'è "Etruschi 3D"