economia

A scuola di service and cooking. Nella Città del Gusto Corso di Formazione per addetti di sala e aiuto cuochi

venerdì 23 settembre 2005
di Davide Pompei
Parte dall’Orvieto dei sapori e della buona cucina, dalla Città del Gusto, il corso di formazione biennale per addetti di sala e aiuto cuochi, per i quali è sempre più richiesta una maggiore professionalità.
Il progetto, che prenderà avvio il 26 settembre, è organizzato in partenariato tra l’Amministrazione Provinciale di Terni e la Scuola Nazionale dell’Alimentazione e prevede il coinvolgimento di aziende radicate sul nostro territorio. Le attività per i quindici ragazzi e ragazze tra i 15 e i 16 anni che prendono parte al corso, si svolgeranno presso il Centro Servizi Formativi di Orvieto e, in parte, nelle aziende secondo le modalità già sperimentate dal centro per altri settori.

Il corso di formazione iniziale, nel disegno degli organizzatori, tende a rispondere alle esigenze del mercato del lavoro che provengono proprio dal settore turistico, ma anche alla necessità di intervenire a favore della formazione professionale di ragazzi fuori dal percorso scolastico e dunque a rischio di emarginazione.
La realizzazione di percorsi formativi legati al settore dell’accoglienza turistica favorisce, infatti, il reperimento di risorse professionali “locali” e aiuta a contrastare il problema della dispersione scolastica. L’iniziativa trova, insomma, un buon terreno per piantare radici, anche perché nella zona dell’orvietano si registra un continuo decremento del numero di iscritti alla Scuola Media Superiore e il fenomeno dell’insuccesso scolastico resta elevato.
Inoltre, non è una novità che il mercato del lavoro nella nostra provincia sia caratterizzato da una forte difficoltà a reperire nuovo personale e dalla crescente domanda delle aziende di figure qualificate attraverso percorsi di formazione professionale riconosciuti. Per la Provincia di Terni e la Scuola Nazionale dell’Alimentazione, il fatto di realizzare interventi formativi come questo, rispondenti alla crescente richiesta di professionalità nel campo della ricezione e ristorazione, vuole essere un contributo allo sviluppo delle potenzialità economiche della nostra area.

Di fronte ai mercati turistici globali in perenne cambiamento, poi, diventa fondamentale orientare l’attività turistica alla massima qualità dell’accoglienza. Il corso, in questo senso, vuole formare risorse umane e professionali indispensabili allo sviluppo delle potenzialità del settore turistico e sopperire alla mancanza di cuochi, camerieri, pizzaioli, panificatori, che spesso vengono reperiti all’estero attraverso accordi di cooperazione. La scuola di “Service and Cooking” vuole sfornare professionalità che, già dal prossimo anno, avranno la possibilità di specializzarsi diventando aiuto cuoco o addetto di sala, tanto per citare due tra le figure professionali più richieste. Il corso, infatti, rilascia, dopo due anni, una qualifica professionale spendibile su tutto il territorio della Comunità Europea. Anche questo intervento rientra nella recente norma sull’obbligo formativo che individua nella diversificazione dei percorsi e nella valorizzazione dei diversi interessi, la strada per contenere gli elevati tassi di insuccesso che caratterizzano il sistema di istruzione italiano.

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 settembre

Simona Atzori e le sue mani basse: "Tra danza e pittura, sorrido sempre alla vita"

Falsa partenza per la Vetrya Orvieto Basket

Geotermia, Brega a difesa del territorio: "Basta giochini, pronto a chiedere il Referendum"

Una politica, quella renziana, non al passo con i tempi

Biomasse, Agricola Macchia Alta Srl: "La verità è un'altra"

Gsd Romeo Menti, il settore giovanile in visita al Museo del Calcio di Coverciano

Nuova seduta per il consiglio comunale. L'ordine del giorno

"Poraneggiando" con i "Cavalieri del Torrione", a Bomarzo con "Percorsi Etruschi"

Ufficializzato l'ingresso di Allerona nel club de "I Borghi più belli d'Italia"

Olimpieri (IeT): "Vogliono salvare il Crescendo con i nostri soldi"

"Aspettando Altrocioccolato", il commercio equo e solidale fa festa in Piazza Mazzini

Giornata mondiale del malato di Alzheimer, festa alla residenza protetta "Non ti scordar di me"

Gianfranco Foscoli in concerto a Colonia. Conquista gli States e va in onda su Canale Italia

Lavori pubblici, il Comune utilizzerà l'Elenco Regionale delle Imprese da invitare alle procedure negoziate

Caccia vietata il 21 settembre nelle aree interessate dalla visita di Mattarella e Papa Francesco

Pali spezzati dal maltempo, da mesi nessuno interviene

La Parrocchia del Duomo festeggia i Santi dei Rioni

"Anonimi elettori" interrogano l'ex consigliere comunale Cristiano Federici

Notte dei Ricercatori, al CSCO c'è il convegno "Scolar-Mente: divulgazione del metodo scientifico"

Stefano Baldi, un pievese ambasciatore italiano a Sofia

Biomasse, "Passione Civica" contro-replica: "Ci interessa il risultato"

Sessantenne di Monteleone muore schiacciato dal crollo del solaio

Al via anche in Umbria la campagna congiunta di sicurezza stradale "Edward"

Sisma, emergenza e ricostruzione al centro di incontri con parlamentari e organizzazioni sindacali

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni