economia

Da un'indagine ISTAT migliora il tasso di disoccupazione femminile in Provincia di Terni

martedì 26 aprile 2005
In relazione agli elementi forniti dall’Istat, pur tenendo conto delle modifiche al sistema di rilevazione introdotte recentemente, per quanto concerne il comparto femminile della nostra provincia di Terni emerge un miglioramento del tasso di disoccupazione prendendo a riferimento il biennio 2003/2004, miglioramento che in ogni caso corrisponde ai dati elaborati dai Centri per l’Impiego della Provincia che evidenziano una crescita percentuale degli avviamenti tra il 2003 e il 2004 dell’80% delle donne contro un 55% degli uomini.
Per quanto riguarda l’avviamento al lavoro delle donne c’è tuttavia da precisare che nel 2004 sono ancora preponderanti quelli a tempo determinato (53%), anche se nel 2003 questo dato si attestava sul 54,8%. Gli avviamenti a tempo indeterminato invece per le donne crescono di circa 3 punti percentuali, passando dal 32% del 2003 al 34,9% del 2004.

Nei cinque anni di funzionamento dei Centri per l’Impiego un consistente intervento di circa 6 milioni di euro annui ha consentito interventi formativi su 10.000 allievi con una presenza femminile del 51,29%. In gran parte si è trattato di interventi individuali, spesso immediatamente finalizzati all’occupazione, che hanno inciso in modo determinante nelle dinamiche di miglioramento del mercato femminile del lavoro.

Il complesso degli interventi formativi, per quanto riguarda la collocabilità sul mercato del lavoro, ha evidenziato che il 65% degli occupati lo è stato dopo un anno, a seguito di corsi di qualifica, il 60% a seguito di borse di studio e il 75% a seguito di tirocini formativi.

“Il problema del lavoro femminile – commentano il Presidente della Provincia di Terni Cavicchioli e l’Assessore Massarelli – costituisce un dato strutturale negativo del nostro Paese e della realtà provinciale con elementi di preoccupazione in particolare per quanto concerne le fasce maggiormente secolarizzate. Sarà quindi un’azione di mandato per la nostra Amministrazione quella di operare in maniera concreta per affrontare questa questione, orientando i mezzi e le risorse in nostro possesso. E’ evidente che molto dipenderà dalla nuova rimodulazione dei finanziamenti comunitari successivamente al 2006”.

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 ottobre

"Il potere e la sventura - Orvieto in tempo di peste e di spagnola". Presentazione dell'ultimo libro di Tiziana e Nello Riscaldati

Possibili disservizi nel trasporto pubblico a causa dello sciopero di venerdi 23 ottobre

Buon lavoro Cecilia! Soddisfazione di Emily Umbria per la nomina di Cecilia Stopponi a Segretario del circolo di PRC Orvieto

Con "La bambina cieca e la rosa sonora" si apre la rassegna teatrale di "Migrazioni". Ultime ore per l'abbonamento ai 7 spettacoli

Venti Ascensionali 2009. Gli appuntamenti di sabato 24 e domenica 25 ottobre: "Il cielo in una stanza" e "Jazz Evening with...08 Trio"

Concina apre la conferenza "Territorio e Sostenibilità"

Dutch Kadaster pinpoints Orvieto as geographic centre of Italy

Linux Day '09. Sabato 24 ottobre ad Orvieto la giornata del software libero

Lamberto Bottini venerdì a Orvieto per chiudere la campagna elettorale di Bersani. Incontri anche ad Allerona e a Fabro

Domenica 25 ottobre al Teatro Mancinelli, concerto di chiusura del Festival Valentiniano

Formazione e Lavoro. Uno sportello di orientamento per i cassintegrati, Polli e Paparelli incontrano i sindacati

Avviate le attività di contenimento degli storni per salvaguardare le produzioni dell'olivo

"Sistemare la provinciale Fabro-Allerona". Interrogazione di Francesco Tiberi in Provincia

Lettera aperta del Vice Sindaco e Assessore alla sanità, Massimo Rosmini, in replica alle dichiarazioni dellÂ’ex Direttore Generale dellÂ’ASL 4 Imolo Fiaschini

Primo decesso in Umbria per Influenza A. Nessun allarme per la popolazione

Melodie del cuore per fare prevenzione. Concerto in onore della Giornata Mondiale per il Cuore

Domenica 25 ottobre Primarie del Partito Democratico. Regole, liste, dislocazione seggi

In centocinquanta al "San Francesco" di Orvieto a sostegno di Bottini e Bersani

La mozione Bersani Bottini sul disagio della scuola