economia

Una mostra per rilanciare le ceramiche orvietane

sabato 24 aprile 2004

Si terrà infatti, durante i giorni 24  e 25 aprile presso il complesso di
San Giovanni in Orvieto, la seconda manifestazione "Acqua Terra e Fuoco",
iniziativa di carattere espositivo - commerciale delle terrecotte tipiche
di Ficulle, delle ceramiche artistiche di Orvieto e di tutte le produzioni
artigianali legate al cotto di Castel Viscardo. Organizzata dalla Comunità
Montana Monte Peglia e Selva di Meana con la collaborazione e il patrocinio
della Regione Umbria.
La manifestazione  in questione si prefigge i seguenti obiettivi:

  rafforzare l'immagine tradizionale del territorio tramite la
   valorizzazione e l'esplicitazione delle risorse endogene
  porre in evidenza le tradizioni ed i mestieri che hanno caratterizzato
   lo sviluppo delle locali attività agricole ed artigianali
  presentare  le diverse  tecniche per la lavorazione dell'argilla

La  manifestazione  ha  inoltre   come  obiettivo  quello di valorizzare le
tradizioni  artigiane  e le produzioni locali, incentivando lo sviluppo del
contesto  rurale   puntando   alla riaffermazione e alla salvaguardia della
identità  culturale  locale, contribuendo in tal modo a favorire  una forte
connotazione d'area.
L'azione  sarà  costruita  attraverso  la  realizzazione  di  un evento-
manifestazione durante la quale saranno mostrate le tecniche utilizzate per
le seguenti produzioni tradizionali:

·  Esposizione di Terrecotte Ficullesi
·  Esposizione di Ceramiche Orvietane
·  Esposizione del "Mattone fatto a mano" di Castel Viscardo
·  Esposizione di Trine e Merletti
·  Esposizione di canestri
·  Dimostrazioni delle tecniche di lavorazione tradizionale ed artistica
   delle produzioni esposte

Tre seminari di approfondimento sulle tecniche e sulle reali possibilità di
sviluppo socio economiche costituiranno ulteriore elemento qualificante
della mostra.
L'inaugurazione della Mostra è prevista per le ore 10,00 di sabato 24,
l'ingresso alla Mostra è libero.

L'area dell'Orvietano, intesa sia come territorio orografico che come
bacino di antiche tradizioni, da sempre mostra la sua vivacità nei settori
legati all'ambiente rurale ed alle attività, all'artigianato ed ai servizi
ad esso connessi.

Le stesse botteghe artigiane rappresentano spesso dei musei viventi dove
vengono tramandate le tecniche di lavorazione di un tempo, talvolta
rivisitandole per adattarle alle esigenze attuali e creare oggetti legati
alla cultura locale che ha nella sua ruralità le proprie radici.
Mestieri e tradizioni che costituiscono una risorsa del territorio proprio
grazie alle loro specifiche peculiarità, ma che non essendo a tutt'oggi
conosciuti in maniera adeguata sono suscettibili di una profonda
valorizzazione, anche in termini turistici.

E' opportuno quindi valorizzare queste esperienze e tradizioni secolari
attraverso una esposizione di quei prodotti artigianali e soprattutto
quelle tecniche artistiche e di lavorazione strettamente  collegate
all'argilla.

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 agosto

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni