economia

Calano gli stranieri, ma crescono gli italiani

giovedì 21 agosto 2003

Le maggiori presenze italiane hanno compensato il vistoso calo del turismo straniero. I dati ufficiali elaborati dalla Provincia confermano le indicazioni che erano già emerse tra gli operatori del settore a partire dalla primavera fino al periodo estivo.

Le statistiche ufficiali si riferiscono in realtà ai primi cinque mesi dell'anno quando si è assistito ad un incremento del 15 % delle presenze complessive negli agriturismi. La diminuzione degli stranieri è invece una tendenza generalizzata anche se colpisce in maniera molto piu' pesante gli alberghi che, con un vistoso calo di oltre il nove per cento.

Il saldo di presenze ed arrivi comprensivo dei due settori, quello cioè alberghiero ed extralberghiero, segna tuttavia un risultato inferiore rispetto allo stesso periodo del 2002 con un -3,6% di presenze ed un -6% di arrivi. Sul dato negativo incidono particolarmente le flessioni riguardanti i flussi di stranieri che nellOrvietano sono giunti in misura inferiore rispetto al passato.

Ma quando "scarteranno" il Duomo?

Commenta su Facebook

Accadeva il 16 novembre

Frammenti di esistenze amorose... ovvero l’insopprimibile vizio della vita

Consiglio provinciale: Il mancato numero legale sul bilancio sintomo di evidente debolezza di giunta e maggioranza. Lo dichiara Danilo Buconi

Conclusa la XXII Mostra del Tartufo di Fabro. Video intervista alla vincitrice del "Vanghetto d'Oro e al Sindaco Terzino

370mila euro all'Intercom dell'Orvietano dal Fondo regionale di protezione civile

Caccia e Pesca. Disposizioni per la riconsegna del tesserino e attività di contenimento degli storni

“EstroVersi” mattatori della BTC di Roma

Verso la valorizzazione del Santa Cristina di Porano. Presentata la stagione 2009/2010

Pregiudicato moldavo rintracciato e denunciato dall'Anticrimine del Commissariato

Naturalmente…a cena. Ristorante “I Sette Consoli” e Condotta Slow Food insieme per un convivio biologico e biodinamico. Prenotazioni entro mercoledì

17 novembre. Giornata mondiale degli studenti. Manifestazione ad Orvieto per il diritto allo studio

17 novembre, il perchè di questa data

Sciopero generale studentesco, l'appello italiano di Unione degli Studenti e Link Coordinamento Universitario

Riforma, il ddl Aprea in sintesi

Mostra del Tartufo. Oltre 8mila presenze nell'edizione 2009

Approvato in Provincia l'assestamento di Bilancio. Voto favorevole della maggioranza, no di Pdl e Udc

Approvato il PRG a Porano. Dure accuse dell'opposizione: la nuova amministrazione ha patteggiato con chi tiene sotto scacco un'intera comunità

La lettera d'impegno dei ricorrenti al PRG