economia

La Confesercenti promuove un dibattito sul dopo-Piave

martedì 25 febbraio 2003
In un panorama di frenesia e fermento intorno alla destinazione d’uso degli spazi della ex Caserma Piave, con proposte e smentite che quasi quotidianamente affollano i giornali, la Confesercenti orvietana ha organizzato un convegno sull’argomento, con lo scopo di impostare in maniera chiara il dibattito tra città e amministratori.

"E' nostro preciso intento- spiega una nota della Confesercenti - sottolineare che non è nelle nostre intenzioni vedere in questo appuntamento un incontro risolutivo. Vorremmo infatti che questa occasione fosse l’inizio di una discussione seria e ordinata tra chi amministra la città e chi la vive, e l’incontro avrà l’unico scopo, dichiarato, di introdurre delle idee relative a possibili linee-guida su cui tutti i progetti futuri potranno basarsi, in accordo con le direttive europee e con le scelte di orientamento già fatte dalla nostra città nei decenni passati (dal Progetto Orvieto alle Città Slow), per poter parlare in maniera concreta di sviluppo sostenibile di Orvieto e del suo ricchissimo territorio.

Tale decisione prosegue la nota - nasce dalla presa di coscienza che scelte affrettate e soluzioni lampo riescano solo raramente ad essere rispettose del contesto a cui si riferiscono e a prevedere le possibili implicazioni sul panorama economico e sociale di una realtà complessa come la nostra. Parallelamente ci si rende conto di dover comunque decidere in tempi non lunghissimi della destinazione d’uso degli immensi spazi della ex Caserma Piave, ridisegnando il futuro socio-economico della città e dell’intero territorio per diversi decenni futuri. Pertanto il dibattito dovrà andare oltre i piccoli interessi corporativistici delle differenti categorie coinvolte, siano essi operatori turistici o artigiani, commercianti o impiegati, giovani o pensionati, puntando ad una analisi lucida del passato, del presente, dell’auspicabile e del possibile".

E proprio sulla linea dello sviluppo sostenibile dovrà essere visto l’incontro di mercoledì, in cui una città si chiede in quale modo conciliare progresso e globalizzazione con il rispetto dell’esistente e di modelli e culture locali. Per questo motivo è stato chiesto l’intervento di Stefano Bollettinari, coordinatore nazionale della ANCESTOR, che da diverso tempo sta vagliando, su richiesta della Confesercenti regionale, la situazione orvietana, per individuare possibili vie di sviluppo nel rispetto delle identità dei centri storici. Un incontro, quindi, dai toni piuttosto elevati, a favore di una partecipazione del discorso ai cittadini, che speriamo vorranno intervenire numerosi.

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 giugno

Discarica "Le Crete" e mercurio nel fiume Paglia, gli impegni della politica

Nuova pavimentazione per la Bagnorese, autovelox lungo la Strada del Piano

Orvieto riscopre Gianni Rodari. Nominati i due rappresentanti in seno al cda del centro

Orvieto rinsalda l'amicizia con Marostica e manda in archivio le feste medievali 2016

Luoghi del Cuore FAI, basta un click per salvare l'Orto di San Giovenale

Prima seduta del nuovo consiglio comunale a Parrano, approvati tutti i punti

Si insedia il consiglio comunale. L'ordine del giorno della prima seduta

Il teatro entra a scuola, due classi si mettono in gioco

Servizio civile, ai nastri di partenza il progetto "Coriandoli di storie"

Tutti insieme a pulire il paese. Proceno inaugura le "Domeniche del borgo"

Enoteca regionale, convenzione con il Comune e il Consorzio dei vini per la gestione

Lega Nord riporta "Le Crete" in Regione. Si discute l'impiego del georadar alla discarica

Orvieto, l'Umbria e l'ascesa del MoVimento 5 Stelle

"Convegno 'La strada del mercurio', Enel convitato di pietra"

Poste, Regione e Comuni verso l'accordo. Più servizi integrati e gli uffici rimangono aperti

Taglio del nastro della nuova sede per la Cna Umbria del Comprensorio Orvietano

Riccardo Nencini presenta "Il fuoco dentro: Oriana e Firenze"

"Strade per l'integrazione", un progetto per il trasporto sociale di persone con disabilità psichica

Tamponamento sul ponte dell'Adunata. Illesi i conducenti, traffico in tilt

Lavori sul ponte del Carcaione, modifiche alla viabilità a Ciconia

Cittadino indignato: "Pago il doppio per un servizio porta a porta che non mi è erogato"

"Musonio l'Etrusco" di Luciano Dottarelli all'Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani

Cava di Pietrara, Orvieto produrrà gli atti di presa visione

Caso quote Bpb, c'è l'incontro con i capigruppo consiliari

Infiltrazioni d'acqua piovana al PalaPapini, Sacripanti (Gm) sollecita

Differenziata, la proposta. Codici a barre ai mastelli precedentemente in uso?

Approvata la rimodulazione del piano di riequilibrio e uscita anticipata dal predissesto

Gnagnarini replica a Pizzo: "L'ex assessore trascura piccoli ma decisivi particolari"

Circolo ricreativo culturale ed Ancescao insieme per la "Festa del Lago"

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni