economia

I saldi non sollevano le sorti del commercio

domenica 12 gennaio 2003
Sarà probabilmente colpa delle temperature molto basse che tengono molte persone a casa, ma la stagione dei saldi che è partita anche ad Orvieto venerdi scorso, non sembra ancora in grado di dare quelle soddisfazioni che i commercianti si attendevano dopo la riduzione del livello d'affari registrata per le feste di Natale. Questa almeno l'impressione che si ricava parlando con numerosi operatori del settore. La valutazione negativa sull'andamento delle vendite nel periodo natalizio era stata espressa con una sola voce tanto dalla Confcommercio che dalla Confesercenti nonostante le numerose presenze straniere legate allo svolgimento di Umbria jazz winter. Adesso si spera che nei prossimi giorni la situazione possa migliorare sensibilmente.

Commenta su Facebook