cultura

"Civita in tutti i sensi". Due incontri per scoprire come nasce un cartone animato

giovedì 26 settembre 2019
"Civita in tutti i sensi". Due incontri per scoprire come nasce un cartone animato

"Civita in tutti i sensi", il progetto di sviluppo turistico pensato e gestito da PromoTuscia, vincitore del bando “Atelier Arte, Bellezza e Cultura” indetto dalla Regione Lazio va avanti. Nella suggestiva cornice di Civita di Bagnoregio, sono in arrivo nuovi appuntamenti autunnali. A Palazzo Alemanni si terranno, infatti, due incontri diretti agli appassionati di animazione, computer grafica, “3D artist” e studenti interessati al mondo delle produzioni di prodotti di intrattenimento.

"Quest’azione di progetto - spiegano gli organizzatori - è finalizzata alla ricaduta economica ed occupazionale sul territorio attraverso la formazione di figure competenti per la divulgazione e fruizione del Circuito Turistico Digitale. Durante i momenti formativi, della durata di 2 ore ciascuno, sarà illustrato e discusso il processo di ideazione e realizzazione di un prodotto animato con focus sulle diverse task di produzione e le conseguenti nuove professionalità richieste.

Il mondo del lavoro 2.0 sarà quindi al centro del contenuto formativo sia durante il momento di apprendimento, sia durante la fase finale nella quale il docente si metterà a disposizione per consigliare soluzioni da seguire per diventare un professionista del settore, ma anche per discutere l'attuale stato dell'industria dell'animazione e le relative possibilità di guadagno.

Allo scopo di coprire e soddisfare le necessità di un ampio spettro di utenti, il progetto si svilupperà in due incontri e si potrà scegliere di assistere ad entrambe o solamente a quello di proprio interesse, essendo infatti i due appuntamenti pensati in maniera al tempo stesso complementare ma autoconclusiva". 

Il primo, a cura di Yuri Perrini, si terrà sabato 5 ottobre alle 16 e porrà un'attenzione maggiore alle competenze creativo-artistiche, come disegno, scultura, computer grafica 3D, video-making e simili. Perrini opera da graphic designer e generalista 3D per editoria, video e web già dal 2006, collaborando a produzioni cinematografiche di caratura mondiale come Wonder Woman, I Pirati dei Caraibi, Alien Covenant e molto altro, lavorando per celebrità come Ridely Scott e Tom Cruise.

Il secondo, previsto sabato 19 ottobre sempre alle 16 sarà a cura di Daniele Dolci, Chief Technical Director e co-fondatore presso MVT studios. In quest’occasione verrà rivelato il lato più tecnico-scientifico della produzione. Si affronteranno, infatti, i temi relativi all’utilizzo di matematica, fisica, linguaggio di programmazione e competenze tecniche necessarie alle mansioni di ricerca e sviluppo, pipeline TD, rigging TD, problem solving e troubleshooting nella fase di produzione animata.

Commenta su Facebook