cultura

Corpus Domini. A piedi lungo l'itinerario del 1337, OrAzione in Duomo

mercoledì 12 giugno 2019
di Davide Pompei
Corpus Domini. A piedi lungo l'itinerario del 1337, OrAzione in Duomo

Le strade, le chiese, i conventi, i palazzi. Ma anche le nobili famiglie esistenti sulla Rupe, al tempo di Ermanno Monaldeschi della Cervara, Signore di Orvieto, che "in modo ancor più dettagliato di quanto fece analogamente nel medesimo periodo Roberto D'Angiò a Napoli, codificò le modalità organizzative ed attuative della festa e dell'officio del Corpus Domini".

Con l'approssimarsi della ricorrenza – da sempre, il momento più sentito e partecipato nei suoi diversi aspetti – la locale Sezione di Italia Nostra e l'Associazione “Orvieto Città del Corpus Domini” si fanno promotrici di una passeggiata culturale sull'antico percorso medievale della Solenne Processione del Corpus Domini tratto dalla Riformagione del 24 maggio 1337 e riportato su una mappa del 1618.

L'appuntamento, ad ingresso libero, è per domenica 16 giugno con ritrovo alle 17 in Piazza Duomo. Ad impreziosire l'itinerario, di carattere urbano e facile percorribilità, saranno le spiegazioni di Silvio Manglaviti, autore del libro "La Processione del Corpus Domini ad Orvieto. Una tradizione viva dal 1337" pubblicata per Intermedia Edizioni.

L'iniziativa precede quella in agenda per giovedì 20 giugno alle 11 nella Cappella del Santissimo Corporale del Duomo di Orvieto. Dopo la prima mondiale dell'anno scorso, d'intesa con la Diocesi di Orvieto-Todi e il Capitolo della Basilica Cattedrale torna, infatti, "OrAzione per il Corpus Domini", un incontro che prevede letture nella traduzione italiana dalla Bolla Transiturus De Hoc Mundo di Papa Urbano IV datata 1264.

Ma anche dall'Officio della Corpus et Sanguis Domini di San Tommaso d'Aquino, dal Sermo III de Sanctissimo Corpore Christi di San Bonaventura da Bagnoregio e "Super Festo et Offitio Festi Corporis Cristi" dalla Riformagione del 24 maggio 1337 che regolamentò la festa. Le voci recitanti saranno quelle degli attori Edoardo Siravo ed Andrea Brugnera. All'organo, le note eseguite da Giampaolo Fattorini.

"OrAzione per il Corpus Domini" è anche il titolo di un libro edito da LibroSì Edizioni, frutto di un progetto promosso dall'Associazione Orvieto Città del Corpus Domini, che nasce con l'obiettivo di preservare e valorizzare la memoria di uno dei caratteri identitari di Orvieto, quello religioso e culturale legato ad una grande festività, degna di essere vissuta come tale.

Commenta su Facebook