cultura

Umbria Jazz, presentata l'edizione 2019. Aprono Alex Britti e Max Gazzè

lunedì 13 maggio 2019
Umbria Jazz, presentata l'edizione 2019. Aprono Alex Britti e Max Gazzè

“La Regione Umbria anche per l’edizione 2019 conferma il suo forte impegno finanziario per un festival di grande rilievo internazionale, che rappresenta un evento unico e straordinario per il suo prestigio artistico e culturale. Oltre che essere un formidabile strumento di promozione dell’Umbria”. È quanto affermato dall’assessore regionale alla Cultura della Regione Umbria Fernanda Cecchini, intervenuta lunedì 13 maggio a Perugia alla tradizionale conferenza stampa di presentazione dell’edizione 2019 di Umbria Jazz.

L’assessore ha rivolto un sincero plauso alla Fondazione Umbria Jazz e alla direzione artistica per il lavoro svolto nella costruzione di “un programma che anche da un punto di vista squisitamente artistico si annuncia di notevole spessore” e che saprà incontrare il favore del pubblico “che – ha aggiunto - nel caso di Umbria jazz è il principale sponsor”, ed ha inoltre ringraziato tutti i partner privati che contribuiscono al finanziamento del festival.

 “Vorrei anche sottolineare – ha proseguito l’assessore – l’importanza di ‘Uj4kids’ (l’evento che all’interno del festival sarà dedicato ai bambini) perché è proprio grazie al coinvolgimento dei più piccoli che questo festival può ulteriormente entrare a far parte del patrimonio culturale della nostra società”. Progetto che vede anche il coinvolgimento dell’Assessorato regionale all’Istruzione.

 L’assessore ha voluto anche rimarcare con soddisfazione “la riapertura di San Francesco al Prato, uno dei luoghi più belli ed affascinanti della città di Perugia, che torna ad essere uno dei palcoscenici di Umbria Jazz, dopo il grande intervento di restauro cui la Regione Umbria ha contribuito con circa tre milioni di euro”.  “Il nostro augurio è che anche l’edizione 2019 di Umbria Jazz possa dare il suo tradizionale contributo per qualificare ulteriormente la proposta culturale della nostra regione, e a confermare – ha concluso - i già positivi dati di crescita del turismo in Umbria”.

Tra gli appuntamenti, venerdì 12 luglio "In missione per conto di Dio" che vedrà di nuovo sullo stesso palco Alex Britti e Max Gazzè, già insieme nel 2017 per due concerti unici alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma. L’evento era nato come un tributo alle loro radici comuni che affondano nel blues; negli anni Novanta Alex e Max si erano ritrovati a suonare insieme nei fumosi locali blues di tutta Europa. 

A due anni da quell’unico concerto il duo torna a suonare per un evento speciale, la serata di apertura di UmbriaJazz, a Perugia. Per questo meraviglioso ritorno, Alex e Max hanno deciso di invitare sul palco due musicisti d’eccezione, il batterista francese Manu Katché che nel suo curriculum vanta lunghe collaborazioni con Peter Gabriel, Sting, Pink Floyd, Joe Satriani, Dire Straits e tra gli italiani Pino Daniele e Stefano Bollani, e il trombettista Flavio Boltro, una delle grandi voci della tromba jazz in Europa. 

Il concerto vedrà Gazzè, Britti, Katché e Boltro insieme in una formazione  fuori dal comune. Britti, autore di canzoni tra le più amate dal pubblico italiano e chitarrista fenomenale; Max Gazzè, bassista raffinato, artista estremamente eclettico che riesce a trasformare in successo ogni suo progetto, Manu Katché, batterista di fama mondiale e Boltro, tromba jazz e musicista “creativo” che ha fatto dell’esecuzione libera e senza rete il suo marchio di fabbrica, insieme per un nuovo evento imperdibile. Il festival andrà avanti fino a domenica 21 luglio.

Per ulteriori informazioni:
www.umbriajazz.com

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 maggio

Carlo Tonelli candidato Sindaco a Orvieto. Programma e liste di supporto: "Comunisti Italiani" e "Uniti per Cambiare"

Il PD presenta a Orvieto le candidature alla Provincia: per un ente strategico, candidati di provata esperienza

SU LA TESTA! Venerdì 22 maggio ore 18,30 Assemblea pubblica con M.Cecilia Stopponi, Damiano Stufara, Fabio Amato

Ancora minacce ai candidati Sindaco di Fabro. Lettera aperta dei tre candidati ai cittadini

CGIL Orvieto, Venerdì confronto con i candidati del centrosinistra. Sabato presentazione dei racconti di memoria delle donne dello Spi-Cgil

Elezioni Provinciali. Giampaolo Antoniella per Sinistra e Libertà: onestà, volontà, capacità

Liliana Grasso, candidata per il Consiglio Provinciale, Collegio Orvieto 3

Massimo D'ALEMA a Orvieto giovedì 21 maggio alle ore 21. Sarà intervistato da Massimo Giannini, vicedirettore di Repubblica

Il Lions Club Orvieto consegna le Borse di studio del distretto per l'a.a. 2008-2009

Uisp Scherma Orvieto, Bernardo Ricci è Campione Italiano

Ordinanza relativa alla circolazione stradale nel centro storico per sabato 23 maggio in occasione del Premio Internazionale per i Diritti Umani

Treni: ancora disagi pesanti. Se la situazione non fosse disperata ci sarebbe da ridere!

Venerdì e sabato "Rugantino" al Teatro Mancinelli. Allestimento a cura delle Scuole Secondarie di Orvieto

Inaugurazione del nuovo antistadio in erba sintetica al "Luigi Muzi" di Ciconia

Riflessioni in margine alla nuova lottizzazione Fanello

"Segna la tua meta". Domenica ad Orvieto il grande rugby, solidarietà e festa per l'Abruzzo

Debiti fuori bilancio per la conclusione della causa con l'ex Artesia. Conticelli chiede la convocazione urgente dei capigruppo e scrive alla Prefettura

Comunità Montana: Sinistra Critica stigmatizza l'intollerabile paralisi che dura da mesi

Presentata ad Allerona la lista di Rocchigiani