NARNI
cultura

In 7000 per il Corteo Storico, tutto pronto per la Corsa all'Anello

domenica 12 maggio 2019
In 7000 per il Corteo Storico, tutto pronto per la Corsa all'Anello

Successo di pubblico per il Corteo Storico che sabato 11 maggio ha sfilato per il centro storico di Narni illuminato dal chiarore di centinaia di fiaccole con i suoi 600 figuranti in abito trecentesco. Secondo il dato fornito dal servizio sicurezza, circa 7.000 spettatori hanno assistito all'attesa sfilata che ripropone il tessuto politico, sociale e religioso della Narni medievale, nelle aree predisposte. Tutto si è svolto senza problemi, grazie al piano di Safety applicato alla manifestazione che ha funzionato alla perfezione.

Anche quest'anno il corteo ha presentato la bella ed elegante madrina Sunna Neuféglise, attrice e modella olandese che aveva sfilato anche nell’edizione 2018 e che quest’anno ha rafforzato ancora di più il suo legame con Narni e con la Corsa all’Anello. Per lei, la costumista Isabella Cola aveva realizzato un abito nuovo, molto apprezzato.

Il corteo storico è senza dubbio l’evento più bello e suggestivo a livello coreografico della Corsa all’Anello e come ogni anno è stato applaudito dal pubblico che ha apprezzato figuranti e abiti, frutto di meticolose ricerche e del grande lavoro delle sartorie che negli anni hanno notevolmente migliorato il livello della sfilata, facendole guadagnare un posto di spicco nelle feste storiche di tutta la Penisola.

Il pubblico ha apprezzato molto gli abiti nuovi presentati nel corteo ed anche le tre dame degli anelli, Ester Mascellini (Fraporta), Francesca Pinarelli (Mezule) e Michela Milli ed Elisabetta Fani (Santa Maria) hanno ricevuto il consenso dei presenti.

L’appuntamento è per il pomeriggio di domenica 12 maggio al nuovo Campo de li Giochi  dove alle 16 si terrà l'adrenalinica giostra equestre che vedrà scontrarsi all'ultimo anello i cavalieri dei tre terzieri di Mezule, Fraporta e Santa Maria. La giostra equestre sarà preceduta alle 15 dalle esibizioni degli Sbandieratori Città di Narni, dalla Compagnia Milites Gattamelata del terziere Mezule e dai Guardiani del Cervo di Roma.

 

Commenta su Facebook