cultura

All'Unitus due giorni dedicati a sicurezza, gestione e conservazione dei beni culturali

venerdì 8 febbraio 2019
All'Unitus due giorni dedicati a sicurezza, gestione e conservazione dei beni culturali

La sede Deim , nei giorni scorsi, ha ospitato tre interessanti approfondimenti tenuti da esperti internazionali in tema di sicurezza  e tutela dei beni culturali. Il primo, tenuto da Eren Uckan docente in ingegneria dei terremoti dell’Università turca di Bogazici, ha illustrato un sistema integrato di monitoraggio della salute strutturale e di gestione dei rischi sismici per le strutture storiche. Il secondo, ha affrontato la vulnerabilità ed i rischi connessi ai siti del patrimonio culturale, in riferimento alla resistenza alle catastrofi, all’adattamento ai cambiamenti climatici e allo sviluppo urbano. L’interessante seminario è stato tenuto dal professor Mohammad Ravankhah dell’Università di Stuttgard in Germania.

La portoghese Maria Joao Revez, della Nova Conservazao di Lisbona, ha concluso la due giorni di approfondimenti affrontando il tema legato al miglioramento del processo decisionale sul controllo dei rischi. L’analisi dell’esperta ha tracciato un bilancio costo-efficacia degli interventi di conservazione e restauro del patrimonio, un aspetto, decisamente fondamentale, in materia di recupero di beni storico – artistici. 

Le tre lezioni si collocano all’interno del progetto “Storm” (Salvaguardia del patrimonio culturale attraverso la gestione delle risorse tecniche e organizzative), finanziato dalla Commissione europea nel programma Horizon 2020. Il progetto promuove l'implementazione della formazioni degli studenti attraverso lezioni di esperti all'insegna dell'interdisciplinarità e della cooperazione tra le diverse aree coinvolte nella gestione e conservazione dei Beni Culturali.

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 febbraio

Le Velette e Il Botto, nuova escursione ed assemblea dei soci per il CAI di Orvieto

Italia Nostra solleva il caso sul rifacimento delle facciate in piazza Duomo

Nella Cripta del Santo Sepolcro. Dall'articolo su "MedioEvo" alle riflessioni in biblioteca

"Scoperte di Gusto", il calendario della seconda edizione

"Incredibili Ars e Arpat, sulla geotermia tirano dritti come nulla fosse"

Rubinetti a secco a Ciconia, sospensione dell'erogazione idrica dalle 22 alle 7

Corso di distillazione delle piante aromatiche ed officinali. Teoria e pratica a Villa Paolina

Collina e sole

L'opposta Elisa Mezzasoma felice per il primo posto della Zambelli Orvieto

Al Teatro Boni Seven Cults porta in scena "Maria Stuarda. Le donne e il potere"

"La Gazza Ladra" di Rossini apre il ciclo di ascolti "Nonsololirica in Sala Eufonica"

Il reparto manutenzioni del Comune si rafforza, in arrivo più mezzi e personale

Karate, 576 atleti in gara a Orvieto. Qualificazioni provinciali del Comitato FIK Viterbo

Nasce il "Circolo Arci Bene Comune Porano". Festa del tesseramento in Via Petrarca

Presentazione bandi regionali per le aziende. Incontro pubblico per micro, piccole e medie imprese

Il Cannara alza la voce, l'Orvietana fuori dalla Coppa

58° Charter Night del Lions Club di Orvieto, nuovi soci e rinnovati impegni

Corteo, la proposta di Ettore della Casa: "Rifare lo Statuto e abolire il collegio dei Decani"

Doppio gioco

A scuola con il tablet. Beneficiano dei vantaggi gli alunni della Primaria e Secondaria di primo grado

Giallo di San Valentino. Indagini non escludono nessuna pista: disposta autopsia sulla 17enne

Sull'Alfina ritorna il sorriso per il Castel Giorgio Volley

Presente e futuro dell'ospedale di Acquapendente a 15 mesi dalla riapertura