cultura

Seconda edizione per il Festival Interregionale del Monologo

lunedì 4 febbraio 2019
Seconda edizione per il Festival Interregionale del Monologo

I comitati regionali di Umbria ed Abruzzo della Federazione Italiana Teatro Amatori (FITA), con il patrocinio della Regione Umbria, della Regione Abruzzo, dei Comuni di Porano, Castel Giorgio, L’Aquila, Bolsena, Chieti e della Deputazione Teatrale “Teatro Marrucino” di Chieti, propongono la seconda edizione del festival interregionale del monologo.

La gara si svolgerà nei territori di entrambe le regioni: in Umbria, tra Porano, Castel Giorgio e Bolsena; in Abruzzo, a Pescara e a L’Aquila. La domanda di partecipazione dovrà essere presentata entro e non oltre lunedì 25 febbraio 2019, allegando il curriculum artistico ed eventuale registrazione audio e video, all’indirizzo di posta elettronica: festivaldelmonologo@gmail.com.

Il numero massimo di partecipanti, da distribuire tra le 5 serate di selezione è di 60; qualora i partecipanti siano in numero superiore, un’apposita commissione effettuerà una selezione sulla base dei curricula artistici inviati. La serata finale, alla quale accederanno 10 finalisti selezionati nelle serate eliminatorie precedenti, si svolgerà sabato 1° giugno 2019, alle ore 21:00 presso il Teatro Marrucino di Chieti.

Ad ogni partecipante sarà consegnato un attestato di partecipazione. Ad insindacabile parere delle giurie potranno essere assegnati eventuali riconoscimenti per particolari meriti. Al primo classificato sarà consegnato un premio ispirato al Guerriero di Capestrano, scultura in calcare tra le più importanti testimonianze dell’arte italica del VI secolo a.C. e conservata al Museo Archeologico nazionale d’Abruzzo. Il secondo e terzo classificato riceveranno un bassorilievo di un’ artista spoletina ispirato ad un tema teatrale.

Nelle pagine Facebook dei due comitati regionali è disponibile il bando completo.  Per qualunque informazione è possibile contattare Antonio Potere al numero 339.2314718, email: fitateatroabruzzo@gmail.com oppure Mario Facchini al numero 338.3851253, email: umbria@fitateatro.it.

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 febbraio

In cammino con il CAI, costeggiando Allerona e i suoi verdi dintorni

Visite pastorali alle Vicarie della Diocesi di Orvieto-Todi. Si inizia da quella di San Giuseppe

La filosofia come scienza di vita al "Caffè Letterario" di Viterbo

Unitus, la ricerca di Agraria e Ingegneria ai vertici in Italia

Affarismi

Zambelli Orvieto dispiaciuta ma pronta a reagire, lo dice Giulia Kotlar

Lavori a Duesanti su strade ed aree pubbliche, in corso la bitumatura nel centro storico

Verso la riqualificazione dell'ospedale. I lavori inizieranno a marzo

Castello di Alviano aperto alle gite scolastiche da tutta Italia

Fiori, i candidi fiori

Unitus, Fondazione Carivit e Accademia dei Lincei insieme per una nuova didattica nella scuola

Beni culturali e sisma, la Regione promuove una mostra alla Rocca di Spoleto di opere recuperate e restaurate

Prorogata fino al 5 marzo la mostra delle Fiaccole Olimpiche

Seconda edizione per "Corri...Amo Orvieto", tappa del 13° Criterium Uisp Gare su Strada

Gori (Anci) replica alla CNA: "La fusione a freddo non funziona"

Per "Amateatro" al Cinema Teatro Amiata "Arriva l'ispettore"

Al Mancinelli "Caruso e altre storie italiane". Nel foyer incontro con il coreografo Mvula Sungani

Via il palo, dentro un milione di visitatori a Civita. Bigiotti: "Al lavoro per potenziare l'offerta turistica"

Convegno su "Aree Interne. Quali prospettive per lo sviluppo del territorio?"

Reduce dal palco di Sanremo, Elodie incontra il pubblico dell'Umbria

Anna Mazzamauro è "Divina". Doppio appuntamento e risate a non finire