cultura

Trasporto solidale per "La Calza della Befana più lunga del mondo 2019"

venerdì 4 gennaio 2019
di Davide Pompei
Trasporto solidale per "La Calza della Befana più lunga del mondo 2019"

Centosei befane, molte delle quali provenienti da fuori provincia. Undici Fiat 500 storiche. Quattro auto in rappresentanza delle associazioni e tante altre che si accoderanno per scortare "La Calza della Befana più lunga del mondo", resa tale dai circa 52 metri che misura. Sempre più conosciuto a livello nazionale, grazie anche alla popolare trasmissione di Raidue "I Fatti Vostri" che più volte ha ospitato in diretta gli organizzatori, il suo assemblaggio e trasporto torna puntuale nella Città dei Papi nel pomeriggio della Vigilia dell'Epifania. L'evento, giunto alla 19esima edizione, è promosso dal Centro Sociale Pilastro insieme ad Admo, Avis Comunale, 500 Tuscia Club e Parrocchia del Sacro Cuore, in collaborazione con gli Assessorati a Cultura e Turismo e Politiche Sociali del Comune di Viterbo, e il sostegno di Confartigianato Imprese.

Presentata giovedì 3 gennaio nella Sala Consiliare del Comune, la sfilata partirà sabato 5 gennaio alle 15.30 da Piazza San Sisto, in prossimità di Porta Romana, per attraversare il centro storico. In particolare Via Garibaldi, Piazza Fontana Grande, Via Cavour, Piazza del Plebiscito, Via Ascenzi, Piazza dei Caduti, Via Cairoli, Piazza San Faustino – qui, una delle tre soste per l'incontro con i Re Magi del Presepe Vivente in corso nella Chiesa del Sacro Cuore, le altre due in Piazza dei Caduti e Piazza del Plebiscito – Via Signorelli e Viale Buozzi. L'arrivo è sul sagrato della Chiesa del Sacro Cuore dove a tutti i bambini presenti saranno offerte fino ad esaurimento scorte mille Calze della Befana, acquistabili anche in Piazza del Comune e alla Parrocchia del Sacro Cuore al costo simbolico di 2,50 euro destinate alla causa solidale.

"Da anni – ha spiegato Luciano Barozzi, presidente del Centro Sociale Pilastro – questa è conosciuta anche come 'Calza della Solidarietà'. Con il ricavato, quest'anno andremo a sostenere il progetto abitativo a favore di ragazzi autistici dell'Associazione 'Campo delle Rose' Onlus che culla il sogno di contagiare di vero benessere un mondo spesso descritto come irrecuperabile. La struttura è in fase di costruzione ma c’è ancora bisogno d’aiuto per completarla. Anche per questa occasione, il Supermercato Todis di Viterbo provvederà a fornirci gratuitamente i dolciumi necessari a riempire le calze da distribuire ai bambini. Un gesto particolarmente apprezzato da tutti noi organizzatori. Confermato, come sempre, il prezioso supporto tecnico da parte del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, della Croce Rossa Italia, della Polizia Locale, della Protezione Civile, della Questura e dell'A.V.V.U.C".

Ad impreziosire l'evento, la presenza della Banda Musicale "Apolline Bianchi" di Bassano in Teverina, le Majorettes Ferentum di Grotte Santo Stefano e il Gruppo Musici e Sbandieratori dell’Associazione Culturale "Pilastro" di Viterbo. Per partecipare a "La Calza più lunga del Mondo" come "Befana" è sufficiente rivolgersi al Centro Sociale "Pilastro", in Via Cristofori, 8 dal lunedì al venerdì, dalle 15.30 alle 18.30 e fornire le proprie generalità. Per ulteriori informazioni: 0761.324148. Per consentire un'ordinato svolgimento della manifestazione, inoltre, il Comando di Polizia Locale ha disposto una serie di provvedimenti relativi al traffico e alla sosta veicolare. Dalle 12 fino al termine, in Piazza San Sisto sarà istituito il divieto di sosta con rimozione, eccetto autorizzati.

Dalle 13 fino a cessata necessità, in Via Garibaldi, Piazza Fontana Grande, Via Cavour, Via Ascenzi, Piazza dei Caduti, Via Cairoli, Piazza San Faustino (intera piazza), Via Signorelli, Viale Buozzi (fino all'incrocio con Via Cristofari), Via Canevari (nel tratto compreso tra Viale Buozzi e Via Caparozzi), Via Beato Domenico della Madre di Dio (nel tratto compreso tra Via Caparozzi e Via Minciotti), Via Minciotti, verrà revocato il parcheggio e istituito il divieto di sosta con rimozione, accetto autorizzati. Dalle 13 fino a cessata necessità sarà interdetto il traffico veicolare in entrata da Porta Romana. Dalle 16 fino a cessata necessità sarà interdetto il traffico veicolare in Via Canevari (nel tratto compreso tra Viale Buozzi e Via Caparozzi). In caso di maltempo, sarà tutto rinviato a sabato 12 gennaio.

Commenta su Facebook