cultura

"Nati per Leggere", c'è il corso di formazione per volontari

mercoledì 2 gennaio 2019
"Nati per Leggere", c'è il corso di formazione per volontari

La lettura è sempre più al centro a San Lorenzo Nuovo, "Città che legge 2018-2019": La biblioteca comunale è stata, infatti, selezionata dalla Regione Lazio tra le biblioteche regionali che ospiteranno il progetto “Piccoli lettori, grandi visioni. La promozione della lettura attraverso le biblioteche del Lazio: Nati per Leggere ... e oltre”, curato dalla Sezione Lazio dell’Associazione Italiana Biblioteche (ai sensi della L.R. 21 ottobre 2008, n. 16, “Iniziative e interventi regionali in favore della promozione del libro, della lettura e delle piccole e medie imprese editoriali del Lazio” con DGR 513/2018).

Il progetto nasce come riedizione delle iniziative di "Promozione della lettura e diffusione di Nati per Leggere nel Lazio", già attuate negli anni 2016 e 2017 in tutte le province della Regione, ma è quest’anno più articolato e propone significative novità, tra cui occasioni di formazione rivolte a bibliotecari e al pubblico interessato alla crescita di piccolissimi lettori, che diventeranno i cittadini di domani.

Venerdì 11 e sabato 12 gennaio 2019, in biblioteca si svolgerà il corso gratuito di formazione per volontari Nati per Leggere, tenuto dal Coordinamento regionale Nati per Leggere costituito da Fernanda Melideo (Associazione Culturale Pediatri), Ottavia Murru (Associazione Italiana Biblioteche) e Mariella Procacci (Centro per la Salute del Bambino Onlus).

Il Programma nazionale "Nati per Leggere", promosso dal 1999 dall’Associazione Culturale Pediatri, dall’Associazione Italiana Biblioteche e dal Centro per la Salute del Bambino Onlus, ha l’obiettivo di diffondere la pratica della lettura ai bambini di età compresa tra zero e sei anni all’interno della famiglia. Ricerche scientifiche ormai consolidate dimostrano come leggere con continuità ai bambini in età prescolare abbia una positiva influenza sia dal punto di vista relazionale (è una opportunità di relazione tra bambino e genitori), che cognitivo (si sviluppano meglio e più precocemente la comprensione del linguaggio e la capacità di lettura). La lettura condivisa consolida inoltre nel bambino l'abitudine a leggere, che si protrae nelle età successive grazie all'approccio precoce legato alla relazione.

Il corso per volontari Nati per Leggere si rivolge a genitori, insegnanti, bibliotecari, librai, educatori, riconoscendo il ruolo incisivo che negli anni hanno avuto i “volontari NpL” a sostegno di pediatri e altri operatori sanitari, bibliotecari ed educatori, nell’ambito dei progetti locali di promozione della lettura, sensibilizzando le famiglie sull’importanza della lettura condivisa, rendendosi disponibili a far dono del proprio tempo e della propria voce ai bambini.

Gli obiettivi formativi del corso sono:
- conoscere le finalità e i principi portanti del Programma NpL;
- conoscere le basi scientifiche del Programma NpL;
- conoscere quali sono i benefici della lettura per il bambino;
- conoscere le fasi di sviluppo del bambino dalla nascita ai 6 anni;
- familiarizzare con i principi della comunicazione efficace;
- conoscere quali sono le caratteristiche dei libri adatti dalla nascita ai 6 anni;
- prendere visione della produzione editoriale per la fascia 0-6;
- conoscere i criteri di selezione dei libri per le diverse fasce di età secondo le varie tipologie e contesti di lettura;
- conoscere le modalità di lavoro in rete e l'organizzazione dei presidi territoriali NpL;
- conoscere la funzione dei diversi attori istituzionali e non all'interno delle reti locali NpL.

I partecipanti saranno coinvolti, a titolo di volontariato, nelle attività di promozione del Progetto NpL nei servizi e negli orari individuati in accordo con la referente.  Il corso ha una durata complessiva di 16 ore ed è indirizzato ad un massimo di 30 partecipanti. Al termine verrà rilasciato un attestato di partecipazione che abilita ad operare sul territorio nell'ambito del Programma NpL. Il termine per le iscrizioni scadrà lunedì 7 gennaio 2019.

Venerdì 11 gennaio, dalle ore 10 alle 18, davanti alla biblioteca sarà inoltre presente il BiblioHub, la biblioteca itinerante dell'Associazione italiana biblioteche (AIB): un veicolo mobile di diffusione di cultura, informazione e socialità, presentato alla 15° Biennale di Architettura Venezia e poi in Sicilia e a Roma nell'ambito delle iniziative del Bibliopride - Giornata nazionale delle biblioteche 2018. Il BiblioHub porterà, nel suo itinerario attraverso le province laziali, insieme al suo messaggio di promozione della lettura, anche libri e materiali in dono per le biblioteche ospitanti.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni:
0763.726010 - 339.5484182
biblioteca@comunesanlorenzonuovo.it

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 marzo

Gli affreschi restaurati del Pastura, i progetti nel nome di Livio Orazio Valentini

Liceo Classico, Livia Racanella finalista alle Olimpiadi di Italiano

A Palazzo Simoncelli, al suono dei Notturni di Chopin

La Zambelli Orvieto ritrova tre punti contro Olbia ed è ottava da sola

Avviso d'asta pubblica per l'alienazione di reliquati stradali di proprietà del Comune

Orvietana sottotono, dominata dal Cannara

L'Arci sarà il soggetto che aiuterà il Comune a progettare lo Sprar

Nuova vita per la Biblioteca. Riorganizzato il catalogo, aperto il sito web e programmato un calendario di eventi

Approvata la proposta di adesione a "I Borghi più belli d'Italia"

Nuova illuminazione. Lattanzi: "Valorizza il borgo antico e migliora la sicurezza"

Nel Lazio arriva il Distretto tecnologico per i beni e le attività culturali

"Il CdA di TeMa si sta faticosamente, ma consapevolmente, impegnando"

Il Lions Club promuove l'orientamento con la Scuola Carabinieri Forestali

Può l'intelligenza artificiale superare quella umana? Se ne parla all'Unitus

Rifiuti Umbria, giallo delle osservazioni degli Amici della Terra sparite in Regione

Via alla campagna "Progetto Mimosa". Nelle farmacie umbre un aiuto per le donne vittime di violenza

"Pulizie di Primavera" con il Comitato spontaneo "21 Marzo 2018 - Puliamo Viterbo"

Nebbia

Ortensia

Londra

"La donna per la musica" nella Sala Aldo Capitini

Art Bonus, in Part Bonum. Alla ricerca del Mecenate (del Tempo) perduto

Attestato di solidarietà all'appuntato Franco Scopigno per aver salvato una donna