cultura

"Oltre la cortina": parte il 2 febbraio la mostra di pittura dedicata all'opera di Jan Macko

venerdì 28 dicembre 2018
"Oltre la cortina": parte il 2 febbraio la mostra di pittura dedicata all'opera di Jan Macko

È prevista per sabato 2 febbraio 2019 al Palazzo dei Sette l’inaugurazione della mostra dedicata alla memoria dell’ingegnere e pittore Jan Macko, scomparso prematuramente nell’estate del 2017. La mostra – dal titolo “Oltre la cortina – L’arte di Jan Macko tra Praga e Orvieto” – ripercorrerà l’intera attività artistica del pittore: le opere che vi saranno esposte costituiscono la quasi totalità della sua produzione, dai dipinti giovanili dei primi anni settanta realizzati nella sua terra d’origine, in particolare a Praga, fino a quelli degli ultimi anni, passando per i caratteristici “focalismi” su Orvieto, dove ha vissuto e lavorato dal 1982 fino alla sua scomparsa.

Nel corso dell’inaugurazione interverranno l’Assessore alla Cultura Dott.ssa Alessandra Cannistrà, il Prof. Donato Catamo, da cui Macko aveva ereditato la presidenza dell’Associazione Culturale Porta Maggiore, e l’Arch. Alberto Satolli, che ha inserito l’opera del pittore tra le pagine del suo “Imago VV”. La cornice musicale sarà affidata al trio d’archi Trio Improvviso. Verranno proiettate, inoltre, alcune immagini risalenti al periodo praghese di fine anni settanta, nel tentativo di ricreare l’atmosfera di quell’epoca, in cui la creatività individuale e collettiva riusciva ad emergere nonostante il pesante giogo del regime comunista. La mostra, ad ingresso libero, rimarrà aperta al pubblico fino a domenica 17 febbraio 2019.

Commenta su Facebook