cultura

"Città e territorio: il patrimonio in progetto". Novanta proposte al Premio Gubbio 2018

mercoledì 5 dicembre 2018
di Davide Pompei
"Città e territorio: il patrimonio in progetto". Novanta proposte al Premio Gubbio 2018

Istituito a livello nazionale nel 1990 e a livello europeo nel 1993, ogni tre anni il Premio Gubbio si rivolge a progettisti, enti pubblici promotori ed operatori privati per "suscitare un concreto avanzamento nelle modalità di intervento sulla città e il territorio storico", segnalando esperienze di grande significato urbanistico, architettonico e culturale.

Promosso dall'Associazione Nazionale Centri Storico-Artistici - che nell'Anno Europeo del Patrimonio Culturale con l'Associazione Italiana di Storia Urbana ha organizzato anche una serie di conferenze sulle città italiane come patrimonio urbano - d'intesa con il Comune, per il decimo anno ha premiato gli esempi positivi di riqualificazione, rigenerazione, riuso fisico, economico e sociale dei centri storici e dei contesti urbani e paesistici.

Lo ha fatto nel corso della cerimonia tenutasi nel pomeriggio di venerdì 30 novembre alla Biblioteca Sperelliana con "uno dei più prestigiosi e significativi riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale, legato ai temi della riqualificazione e della rigenerazione ambientale, nonché del recupero del patrimonio edilizio storico", come sottolineato il sindaco di Gubbio Filippo Mario Stirati, presidente di Ancsa.

Alla cerimonia di consegna del premio, realizzato con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, hanno fatto seguito il convegno sul tema "Città e territorio: il patrimonio in progetto" e l'inaugurazione della mostra dei progetti vincitori, menzionati e segnalati nelle diverse sezioni dalla giuria composta da esperti Ancsa e integrata da architetti e urbanisti.

Venti, le esperienze in concorso per l'edizione 2018 della "Sezione Italia". Da Trieste ad Acerra, con scalo a Milano, Torino e Roma, tutte hanno declinato con modalità e sensibilità diverse il tema della rigenerazione urbana. A vincere, il progetto di recupero e valorizzazione delle Caserme di Strino, il villaggio militare a 1850 metri di quota realizzato dagli austro-ungarici prima dello scoppio della Prima Guerra Mondiale, di Daniele Bertolini.

Secondo posto per la Piazza dell'Immaginario di Prato di EcòL, un progetto temporaneo realizzato per migliorare e rendere più accogliente Macrolotto Zero, il quartiere nella Chinatown toscana caratterizzato dall’assenza di spazio pubblico e dalla presenza di differenti culture, realtà e ambienti socioeconomici.

Menzioni d'onore al masterplan della città storica di Viterbo di Orazio Carpenzano – un documento che individua criteri e strumenti di natura procedurale e tecnica per la riqualificazione, valorizzazione e tutela della città storica e insieme il tentativo di ricostruire, insieme agli abitanti un percorso culturale – e al progetto di riqualificazione della Piazza del Pavaglione, l'antica area dei mercati circondata dai portici, a Lugo di Romagna di P’ARC+stARTT.

Trenta, gli interventi in gara per la "Sezione Europa" a coprire per intero il panorama geografico, con l'affacciarsi per la prima volta di Paesi quali l'Islanda e la Turchia. Sul podio "Learning from Clonahilty" presentato dal Cork Country Council. Menzioni d'onore: "Urban plan for the protection and rehabilitation of the historic city center of Llérganes and its sorroundings" presentato da Riano Arquitectos; "Cité des électriciens Rehabilitation project, Bruay-la-Buissière" presentato da Atelier d’Architecture Philippe Prost; "Military Hospital Antwerp" presentato da Achergael Lleven. Segnalazioni per "Health house - Vézelay – France", presentato da Bernard Quirot, e "The Loggia Square – Oprtalj Portole" di Emil Jurcan.

Quaranta, infine, i lavori proposti da diversi atenei per la "Sezione Università", da Firenze a Palermo, da Venezia a Sassari, da Roma a Torino, in un ventaglio esteso di esperienze e di sedi didattiche. Per le tesi magistrali, il Premio Gubbio è stato al lavoro su "L’accoglienza tramite l’abitare condiviso" di Marco Casu dedicato ad un tema decisamente attuale come il social housing.

Menzioni d'onore per "La strada, il colle, le torri, le chiese. Il recupero dell’antica Arx di Tuscania" di Sofia Franciosini e "La Gravina di Ginosa come parco naturale: un progetto per via matrice" di Giusi Pardo. Segnalazioni: "Riqualificazione urbana tra identità locale e partecipazione degli abitanti. Il Barrio Cabanyal a Valencia" di Melania Marino; "La cultura della Terra Cruda e la Casa Campidanese" di Alessandra Pusceddu; "Rovine in attesa" di Chiara Boccingher e Francesca Giudetti.

Per quanto riguarda le tesi post-laurea, premio a "Dispositivi progettuali per l’archeologia come architettura intermittente della città" di Bruna di Palma e "Le mura delle città antiche. Nuovi paesaggi fra memoria e progetto" di Angela Fiorelli che trattano elementi rilevanti legati alla presenza di testimonianze del passato storico che possono costituire validi caposaldi per il progetto della città contemporanea. Menzioni d’onore: "Effetti territoriali della valorizzazione di un bene culturale e paesaggistico. Il caso di Venaria Reale" di Alice Giani e "Fragmantos de identidad insular" di Omar Sosa García.

Per ulteriori informazioni:
info@ancsa.org

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 maggio

Addio a Sergio Riccetti, Orvieto piange il volto simbolo della città

Un ringraziamento all'Unità Spinale del Santa Maria della Misericordia

"Il Maggio dei Libri". Tre iniziative in arrivo per "leggere, e leggere ovunque!"

Giulio Basili, arriva da Porano il nuovo Valentino?

In Piazza della Pace si rinnova l'appuntamento con la "Fiera della Funicolare"

Germani: "Addio a una bella persona che ha rappresentato degnamente gli orvietani"

Serata jazz con Mauro Verrone & Friends

Si presenta il libro "L'Antilope e il Leone. Una vita da allergico"

Certamen Dantesco, al Palazzo dei Sette la premiazione del concorso

Gianfranco Gobbini tra i protagonisti de "L'Arte in Cucina". Dalla tela alla tavola, l'artista che dipinge con lo zafferano pievese

"Bimbi in cucina, mamme in classe". I più piccoli prepararano ricette locali

Il Comune pubblica il piano operativo conformato al Pit

"Orgoglioso di averlo conosciuto ed essergli stato vicino!"

"Sorgenti Cinematografiche" al Festival di Arte e Fede. Tutte le proiezioni in arrivo

Solennità del Corpus Domini 2018. Il programma delle manifestazioni, la disciplina della circolazione

Continua con successo la mostra "Magnifica Graeca. Capolavori greci dai magazzini dei musei dell'Umbria"

Giovedì 24 maggio alle 15.30 in Duomo i funerali di Sergio Riccetti

Nuova fototrappola per contrastare comportamenti illeciti nel conferimento dei rifiuti

Premiazione degli elaborati del Concorso di poesia e narrativa "Saverio Marinelli"

Firmato un nuovo protocollo d'intesa per il potenziamento dell'Ippovia Slow sulla Via di Francesco

Una nuova stagione per la sanità del Lazio. Panunzi: "Parte il ricambio generazionale"

Pagliara (Promotuscia): “Gli educational tour mirati sono uno strumento fondamentale di marketing territoriale"

Comitato sorveglianza Fse-Fesr 2014-2020. "Puntare su qualità investimenti ed efficacia risultati"

"Il gesto di Emos fa onore a lui e anche alla nostra comunità"

Taglio dell'erba nella zona di San Giovanni e Piazza Malcorini

Attesa finita, apre al pubblico la Tomba dei Demoni Azzurri

"Cantine Aperte" compie 25 anni. Festa "open air" insieme ad Airc nelle vigne

"Madonna della Cava", festeggiamenti 2017 concentrati in una sola domenica

"Fremito d'Ali", tra arte e natura all'Oasi WWF Lago di Alviano

Cascata delle Marmore, scoperta una nuova grotta

Comitato Risparmiatori: "Fondo di solidarietà BpB, apprezzabile ma non risolutivo"

Collaborazione fra CIA Umbria e Piemonte per la presenza in fiere e mercati di aziende delle zone terremotate

La FABI presenta i risultati dell'indagine "Quando lo stress diventa patologia?"

Presentazione del Meridiano Mondadori dedicato allo scrittore Luigi Malerba

Giustizia, la proposta di legge verso l'approvazione

A Sarnano vince il maltempo, Vezzosi lascia il trono per un soffio

Orvieto Fc. Secondo posto per la Categoria Juniores alla Coppa Umbria

Il Ministro dell'Interno Marco Minniti a Todi per parlare di legalità, sicurezza e giustizia

Provincia, sit-in dei dipendenti per protesta contro i tagli

Nuova segnaletica turistica pedonale nel centro storico, installate le mappe

Incontro tra l'Amministrazione Comunale e il Console USA in Italia Tavenner

Per "Cantine Aperte" modifiche alla circolazione sulla strada vicinale del Romitorio

Modifiche alla circolazione, il mercato trasloca in Piazza Cahen

"La Tuscia e i suoi fotografi" al Disucom, appuntamento a Santa Maria in Gradi

Nuovi ruoli in casa Azzurra. De Fraia: "Onorata di lavorare con coach Romano"

Leonardo Cenci incontra i detenuti del carcere con il magistrato Nicla Restivo

"La scuola che piace a noi". Un esempio virtuoso di collaborazione

Zaira Marchesini, maestra d'ironia. Dopo il convegno Fidapa, l'intitolazione della Confaloniera?

Zaira

Madre e figlio trovati morti, gli inquirenti si affidano all'autopsia per fare luce sul mistero

Coppia felice, come sopravvivere alla nascita dei figli

Mancata approvazione del preventivo, arriva la diffida dal Prefetto

La Marini a sostegno della lista di Filippetti, evento alla casa del Popolo

Alleanza tra Umanità e Ambiente, chiude il ciclo di incontri di Nova Civitas

Salute e discarica, il caso Bagni: Germani: "La Usl dovrà fornire i dati"

Aree Interne: ok del consiglio al Preliminare di strategia

Teatro Mancinelli, festa di compleanno. E basta?

Punto di ascolto sui disturbi alimentari, via al corso di formazione

Allo Scalo chiuso per due giorni lo sportello Anagrafe e Ufficio relazioni con il pubblico

Progetto "Viaggio nella natura". I bambini diventano ambasciatori dell'ambiente

Processione religiosa del Corpus Domini. Disciplina della circolazione

Asili Nido a porte aperte. Tre appuntamenti per conoscere le attività degli asili nido del Comune

Luce nuova per il centro storico. Due giorni di lavoro per le squadre Enel

Festa della Repubblica del Vino alla Tenuta Vitalonga

"L'Abbraccio del Padre". Musical nella basilica dell'Amore Misericordioso

Degustazioni, musica e visite all'ipogeo etrusco della cantina Poggiocavallo

Intitolata a Luca Coscioni, la "Sala Studio" della biblioteca "Fumi"

Il Memorial "Coscioni" si fa in 7. Ecco le stelle dell'atletica leggera in arrivo

Nasce l'albo sostenitori Cittaslow. In Comune la presentazione del progetto

Nuova riunione di zona per l'associazione "Orvieto per tutti"

"The latin we need". Disponibile la versione inglese del saggio di Mario Tiberi

Johnny DalBasso in concerto. Live al Valvola per presentare "IX"

Escursione al Castello di Corbara con l'Asds Majorana

Identità e Territorio: "Risoluzione fa rima con restaurazione"

L'Unitre festeggia Shakespeare con "Sonetti in un pomeriggio di mezza Primavera"

Giochi pubblici a Sferracavallo e Ciconia, gli interventi del Comune