cultura

"Quando una libreria chiude, una città si impoverisce". Appello dei filosofi di "Oiph 2018"

domenica 2 dicembre 2018
"Quando una libreria chiude, una città si impoverisce". Appello dei filosofi di "Oiph 2018"

In occasione di "Orvieto in Philosophia" i filosofi presenti a Orvieto venerdì 29 novembre alla presentazione dei libri recenti pubblicati dalla rivista "Mimesis" su filosofia e jazz, avendo saputo della chiusura della Libreria dei Sette, annunciata per lunedì 24 dicembre, hanno firmato il seguente appello:

Quando una libreria chiude, una città si impoverisce

Da sempre i libri trasmettono sapere e le librerie sono i luoghi dove questi trasmettitori culturali transitano per essere presi in mano, toccare la sensibilità delle persone, penetrare nelle loro menti e diventare stimolatori di riflessioni e di azioni. Una libreria, in quanto occasione di incontro è anche il termometro del dinamismo di una comunità.

Abbiamo saputo della possibilità che a ridosso del prossino Natale la Libreria dei Sette di Orvieto, libreria Mondadori, chiuderà. Ne siamo colpiti, per quanto detto in generale ma anche per la collaborazione che in occasione di questo festival di filosofia di Orvieto la Libreria dei Sette ha assicurato con sensibilità e competenza.

Non entriamo nel merito dei problemi che portano i proprietari a questa dolorosa decisione. Per parte nostra però, ospiti temporanei di Orvieto ma legati da affetto sincero a questa meravigliosa città e ai cittadini, in particolare giovani, che abbiamo incontrato in occasione del Festival di Filosofia, ci auguriamo che si trovi il modo di evitare che la paventata chiusura avvenga realmente. Orvieto è naturalmente città di cultura. La chiusura di questa libreria la impoverirebbe. Ci permettiamo di chiedere alle autorità cittadine di fare ogni sforzo perché non avvenga.

Stefano Marino, filosofo (Università di Bologna)

Luca Taddio, filosofo e direttore di Mimesis (Università di Udine)

Massimo Donà, filosofo (Università San Raffaele di Milano)

Renato Rizzi, Architetto (Università di Venezia)

Andrea Tagliapietra, filosofo (Università San Raffaele di Milano)

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 11 dicembre

"ValorePaese". Immobili in concessione, con la promessa di rinascita

Pronta la prima area di sgambatura per cani, già previste altre due

Cena degli Auguri di Natale ed assemblea generale per l'Unitre

Vetrya Orvieto Basket d'autorità in casa della capolista

"Questa nostra Italia". In tanti a Orvieto per l'ultimo libro di Corrado Augias

Pulcinella

Orvieto FC, la prima squadra ritorna in vetta. Momento magico per la società

Orvieto Comune Europeo dello Sport 2017, la tribuna dello Stadio ha il tetto bucato

Quella faccenda lunga della "Settimana Corta"

Comitato Pendolari Roma-Firenze: "Delusi dall'assessore Chianella"

L'Orvietana mette paura alla capolista

In Via Vecchietti torna il Mercatino di Natale della Solidarietà

Pagamento mensa e trasporti, il bollettino arriva a casa

Torna "Valner.In.A.Box", il regalo che non dimentica l'Umbria post sisma

"Campioni in Cattedra" con il Coni, Alessio Foconi alla Scuola Primaria "Barzini"

Gli studenti dell'Istituto Comprensivo a "Mezzogiorno in famiglia"

Televisori sintonizzati su Raitre, Orvieto in onda su "Geo&Geo"

Assemblea regionale di "Potere al Popolo Umbria"

XXV Convegno Internazionale di Studi su Storia e Archeologia dell'Etruria

Prestiti "ad occhi chiusi" in biblioteca per un invito alla lettura a sorpresa

Guasto meccanico all'ascensore del sottopasso ferroviario

In 350 sulla Rupe per la tre giorni di "Orvieto Tango Winter"

Consulta per il sociale e Consulta giovani al Villaggio di Natale con la mostra di pittura

Medaglia d'Oro alla Protezione Civile, sede umbra collegata per la cerimonia

Raffiche di vento e pioggia, si moltiplicano gli interventi dei Vigili del Fuoco

Giornata di studio all'Unitus, Lazio terreno fertile per il futuro