cultura

Boom di visitatori all'apertura straordinaria di Palazzo Chigi

martedì 20 novembre 2018
di Francesca Pandimiglio
Boom di visitatori all'apertura straordinaria di Palazzo Chigi

Grande successo per la Giornata delle Dimore Storiche del Lazio, che si è tenuta domenica 21 ottobre 2018, organizzata dalla Regione Lazio e sostenuta dal Comune di Soriano nel Cimino. Oggi, dopo un attento monitoraggio delle prenotazioni e delle entrate, è stato quindi possibile tracciare un bilancio positivo delle presenze di fruitori avutasi per l’apertura straordinaria della splendido Complesso monumentale di Villa Madruzzo, in seguito Palazzo Albani e poi Chigi.

Le dimore storiche nella provincia di Viterbo oltre a Palazzo Chigi e la Torre di Chia a Soriano nel Cimino, sono state anche la Torre di guardia del Castello dei Conti di Anguillara e l’Ex Convento dei padri carmelitani di Canepina, il Castello di Santa Cristina di Grotte di Castro, il Parco di Villa Altieri di Oriolo Romano, le Botteghe Farnese e il Santuario della Madonna del Ruscello a Vallerano, il Complesso monumentale prospettico di Viale Colesanti, il Palazzo Cozza Caposavi a Bolsena, Palazzo Orsini a Bomarzo, le “Ex Scuderie” del Palazzo Farnese di Caprarola, Palazzo Farnese a Gradoli, l’Antica Città di Castro a Ischia di Castro, la Rocca dei Papi a Montefiascone, il Castello e il Palazzo Guido Ascanio Sforza a Proceno, Villa Savorelli a Sutri, il Castello Costaguti e Villa Rossi Danielli a Viterbo.

A Soriano nel Cimino c’è stato un vero e proprio boom di visitatori, ben più di 400, interessate alla storia della splendida Villa Madruzzo, oggi Palazzo Chigi, con le sue meravigliose fontane, il mitreo e i suoi segreti, coerentemente, dal punto di vista di ricognizione storica filologica, arredato dal Rione Papacqua, il quale con un team di ricercatori sta approfondendo e ampliando il periodo della presenza del Cardinal Cristoforo Madruzzo nel paese cimino. Le visite guidate sono state condotte magistralmente dai volontari dall’Associazione Soriano Terzo Millennio onlus, che hanno coordinato con gruppi di 10-15 persone i percorsi fruibili in tutto il Complesso Monumentale, dai Giardini pensili, alle Scuderie fino al meraviglioso palazzo e alle fontane.

Un evento che ha fatto conoscere la storia non soltanto del paese ma anche, in via del tutto inedita, del Palazzo a tante persone provenienti da tutta la provincia, moltissime anche dalla capitale, dall’Umbria, dalla Toscana, ma anche tanti turisti stranieri abitualmente residenti negli alberghi di Soriano nel Cimino.

Commenta su Facebook

Accadeva il 11 dicembre

"ValorePaese". Immobili in concessione, con la promessa di rinascita

Pronta la prima area di sgambatura per cani, già previste altre due

Cena degli Auguri di Natale ed assemblea generale per l'Unitre

Vetrya Orvieto Basket d'autorità in casa della capolista

"Questa nostra Italia". In tanti a Orvieto per l'ultimo libro di Corrado Augias

Pulcinella

Orvieto FC, la prima squadra ritorna in vetta. Momento magico per la società

Orvieto Comune Europeo dello Sport 2017, la tribuna dello Stadio ha il tetto bucato

Quella faccenda lunga della "Settimana Corta"

Comitato Pendolari Roma-Firenze: "Delusi dall'assessore Chianella"

L'Orvietana mette paura alla capolista

In Via Vecchietti torna il Mercatino di Natale della Solidarietà

Pagamento mensa e trasporti, il bollettino arriva a casa

Torna "Valner.In.A.Box", il regalo che non dimentica l'Umbria post sisma

"Campioni in Cattedra" con il Coni, Alessio Foconi alla Scuola Primaria "Barzini"

Gli studenti dell'Istituto Comprensivo a "Mezzogiorno in famiglia"

Televisori sintonizzati su Raitre, Orvieto in onda su "Geo&Geo"

Assemblea regionale di "Potere al Popolo Umbria"

XXV Convegno Internazionale di Studi su Storia e Archeologia dell'Etruria

Prestiti "ad occhi chiusi" in biblioteca per un invito alla lettura a sorpresa

Guasto meccanico all'ascensore del sottopasso ferroviario

In 350 sulla Rupe per la tre giorni di "Orvieto Tango Winter"

Consulta per il sociale e Consulta giovani al Villaggio di Natale con la mostra di pittura

Medaglia d'Oro alla Protezione Civile, sede umbra collegata per la cerimonia

Raffiche di vento e pioggia, si moltiplicano gli interventi dei Vigili del Fuoco

Giornata di studio all'Unitus, Lazio terreno fertile per il futuro