cultura

#JVC. Maratona creativa per progettare il borgo della Via Francigena

giovedì 8 novembre 2018
di Davide Pompei
#JVC. Maratona creativa per progettare il borgo della Via Francigena

Elaborare idee e progetti per la valorizzazione turistico-culturale del centro storico di uno dei borghi più caratteristici e meglio conservati della Provincia di Viterbo. Punta a questo #JVC – l'acronimo sta per Jam Vetralla Creativa – la maratona di progettazione promossa da Lazio Innova, Comune di Vetralla, Camera di Commercio di Viterbo, Agenzia Regionale per il Turismo del Lazio, Unindustria – Club dei Creativi e Medioera che avrà luogo sabato 23 e domenica 24 novembre.

La cornice è quella della 17esima edizione della Festa dell’Olio, la tre giorni – al via, venerdì 23 novembre a base di degustazioni di extra vergini di oliva e acquisti diretti dai produttori – che da ormai da anni promuove una delle risorse agroalimentari principali della cittadina della Tuscia, da secoli al centro della tradizione agricola locale. Tema di quest'anno, la Via Francigena da raccontare in chiave storico-teatrale, oltre che attraverso i sapori che non conoscono tempo.

Per iscriversi alla Jam #JVC creativi, designers, makers, videomakers, artisti, talenti, informatici, esperti di marketing, economisti, architetti, agenti di sviluppo locale, esperti di comunicazione e di animazione, programmatori e startupper hanno tempo, invece, fino a mezzogiorno di mercoledì 21 novembre. Dopodiché i team dovranno individuare ed ideare una vocazione tematica con potenzialità di attrazione turistica.

"Il brand individuato – spiegano gli organizzatori – dovrà essere raccontato da un progetto/prodotto innovativo/creativo fattibile e sostenibile economicamente, che a titolo meramente indicativo, potrebbe essere un logo, un’animazione, un video, un videogioco, una sperimentazione audio-video, visual design o un fumetto, capace di leggere e raccontare in modo originale il borgo. L’output finale dovrà consistere in un prototipo del prodotto creativo ideato".

Dal teaser al mockup, dallo storyboard al wireframe, passando per il genere del videoclip. La Jam #JVC si svolgerà in un arco temporale di 32 ore nei locali della Biblioteca Comunale "Alessandro Pistella" di Vetralla, dalle 10 di venerdì 23 novembre alle 18 di sabato 24 novembre. Ai partecipanti, suddivisi in squadre, il Comune garantirà un servizio gratuito di food & beverage e proposte di ospitalità low cost.

Presenti, alcune figure di supporto tecnico per lo sviluppo delle applicazioni (mentor), per la valorizzazione dell’idea imprenditoriale (tutor) e personalità di alto profilo capaci di suggerire con la loro esperienza scenari e suggestioni (testimonial). A disposizione dei partecipanti, due tavolette grafiche Wacom, una laser cut Rayjet e una stampante 3D Sherbot, oltre a portatili di servizio, da utilizzare con il supporto di un tecnico specializzato del FabLab Lazio di Viterbo.

La Jam #JVC premierà i primi tre progetti ad insindacabile giudizio della giuria, coordinata dal primo cittadino di Vetralla Franco Coppari e da rappresentanti di Lazio Innova, Camera di Commercio di Viterbo, Agenzia Regionale del Turismo, Unindustria – Club dei Creativi e da una serie di esperti individuati. Tutti i prodotti saranno considerati copyleft. Primo premio, 2000 euro. Secondo, 1000. Terzo, 500.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni:

https://vetralla_creativa.eventbrite.it

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 gennaio

Madame Bovary

Indagine della Procura, le puntualizzazioni di Enel

Giorno della Memoria, ricordare per prevenire. Iniziative della Cgil a Perugia e Terni

Conferenza su "Il mito di Giulia Farnese: amori, potere, storia…"

Robotica e agricoltura di precisione con il Progetto Pantheon

Orvieto FC, la prima squadre batte il GubbioBurano secondo in classifica

Per la Zambelli Orvieto è un momento magico, conquistata Montecchio Maggiore

Orvietana, sconfitta pesante contro il San Sisto

Finisce in carcere per una rapina in banca messa a segno due anni fa

Sicurezza, trecento controlli in due settimane sul territorio

Rti avanza richieste economiche al Comune, Tardani interroga il sindaco

Lia Tagliacozzo presenta il libro "La Shoah e il Giorno della Memoria"

L'Istituto per la Storia dell'Umbria Contemporanea per il Giorno della Memoria

In biblioteca lettura di "Sonderkommando Auschwitz" di Shlomo Venezia

Dal Castello Baronale alla Cappella Baglioni, fino al caffè a Villa Lais

Contro Azzurra Orvieto, Campobasso resiste ma non passa

Una brutta Vetrya Orvieto Basket lascia la vetta a Perugia

Violenza di genere, firmato il protocollo d'intesa per la realizzazione del sistema regionale di contrasto

"A spasso con ABC", giornata finale per i narratori del futuro

Sul palco del Rivellino, Anna Mazzamauro è "Nuda e Cruda"

Iniziative in tutta l'Umbria per San Francesco di Sales, patrono di giornalisti e comunicatori

"Col trattore in Complanare", in 140 a Ciconia per la benedizione dei mezzi agricoli

Il consiglio regionale FIE Umbria conferma alla presidenza Giulia Garofalo

Rumori di lavori in corso a Palazzo Monaldeschi, Olimpieri (IeT) interroga il Comune

Al Concordia, serata dedicata al teatro con "Il Canto del Gallo"

Comitato Scansano Sos Geotermia: "Il pericolo non va esportato in Maremma"