SCOPRI

Offerta Banner
99 euro per 30 giorni

cultura

Torgiano rievoca "La Guerra del Sale" con la direzione artistica di Gianluca Foresi

mercoledì 7 novembre 2018
Torgiano rievoca "La Guerra del Sale" con la direzione artistica di Gianluca Foresi

Un centinaio di figuranti, 20 stand con gli antichi mestieri, 7 di enogastronomia, musici, sbandieratori, giocolieri, falconieri, saltimbanchi, mercato, giochi ludici: Torgiano si appresta, così, a rivivere, uno dei suoi momenti storici più significativi, “La guerra del sale”, in programma nel centro storico della città, sabato 10 e domenica 11 novembre. Promossa dal Comune di Torgiano, sotto la direzione artistica di Gianluca Foresi, in collaborazione con le pro loco e le associazioni del territorio, questa prima edizione si svolgerà in una due giorni ricca di emozioni.

I momenti clou della manifestazione sono rappresentati dal corteo storico che partirà dalla Torre Baglioni, per attraversare le vie del centro, con un centinaio di figuranti, provenienti anche da “Perugia1416”, Acquasparta, Deruta, dalla Compagnia del Grifoncello e dal “Palio del Velluto” di Leonessa; dalla “Tenzone del sale” con il giornalista Roberto Conticelli in rappresentanza dei Farnese e Riccardo Marioni per i Della Corgna: i due si sfideranno dialetticamente su domande poste dal direttore Foresi, a ricostruire la scena del tempo; e dal Palio del Sale, una staffetta attorno alle vie del centro storico, con quattro atleti che si sfideranno.

Ci sarà anche un concerto, con Stefano Borghi, il vincitore del primo concorso internazionale che si è svolto a Torgiano, “Città di Torgiano – Premio Ciro Scarponi”. "Abbiamo voluto ricreare – afferma il sindaco Marcello Nasini - un grande evento, che ha segnato la storia di due città: Torgiano e Perugia. Uno spaccato del nostro passato che vogliamo faccia parte della nostra cultura e identità e che possa essere tramandato alle future generazioni. Questa sarà la prima di tante edizioni".

Per l’assessore alla cultura, Tatiana Cirimbilli, l’evento rappresenta “un forte volano per il turismo, con ricadute economiche sulla città e sulla regione. Siamo certi che Torgiano, con la sua ospitalità, sarà meta di molti visitatori, attratti non solo da questa importante rievocazione, ma anche dalle bellezze paesaggistiche e dall’enogastronomia del territorio”. L’assessore sottolinea “il coinvolgimento di tutta la comunità, come alcuni artigiani del luogo che hanno realizzato i bicchieri che saranno adibiti alla degustazione del vino. Un omaggio ai 50 anni della doc di Torgiano”.

"La rievocazione storica - spiega Gianluca Foresi - vuole essere un format emozionale, nel quale i visitatori, turisti e locali, potranno rivivere, attraverso un itinerario creato su misura, eventi spettacolari, ludici, dimostrativi con i quali si proverà a ridare nuova vita a un periodo storico significativo per Torgiano. La grande attrattiva che queste manifestazioni rivestono è data dal gioco delle sovrapposizioni dei piani temporali: da una parte i rievocatori, gli artisti e gli artigiani che mettono in scena la storia attraverso spaccati di vita quotidiana dell’epoca, dall’altra il pubblico, che si lascia accompagnare in questo percorso come fosse un viaggio emozionale.

Da quest’incontro tra l’antico e il moderno nasce la fascinazione e l’unicità dell’evento rievocativo, che ha compreso come dall’unione tra la storia e il presente si possano gettare le basi per una rinnovata  identità e per un’imprenditorialità futura. È ormai appurato che con la nascita e lo sviluppo delle rievocazioni storiche, in Italia come in Europa, non solo si sono dati nuovi posti di lavoro, ma posti di lavoro nuovi, che hanno attinto paradossalmente da figure storiche: si pensi all’arte della falconeria, a quella della giocoleria, del teatro, nonché all’ambito artigianale. Di grande importanza anche l’aspetto didattico e dimostrativo, che concede, in particolare ai giovani, di conoscere e approfondire, attraverso momenti ludici e spettacolari, nozioni ed attività che spesso non trovano spazio sui libri di testo o fra le aule scolastiche.

La città ha avuto un ruolo di rilievo nella vicenda, visto che ha rappresentato, nello scontro tra le coalizioni di Perugia e del Papato, una sorta di baluardo: nelle intenzioni dei Pontifici  c’era la volontà di conquistare questo punto strategico per chiudere la rete intorno a Perugia. Torgiano fu il luogo dove i Della Corgna riuscirono a resistere più a lungo, capitolando solo dopo diversi giorni e con la promessa di aver salva la vita degli abitanti e dei soldati. Per questo motivo, quella resistenza all’interno del grande affresco de “La Guerra del Sale”, rappresenta un momento apicale nella storia di Torgiano, con particolare riferimento al XVI secolo".

Di seguito il programma:

sabato 10 novembre

ore 17:00 Apertura Mercato “I Mastri del Tempo” - Sala delle torture.
Animazioni per le vie: Le cornamuse del Drago, Giullar Jocoso e la Dama della Luna, Urbeveteris Falconis, Balestrieri di Porta Rocca, Compagnia d’arme Santaccio.

ore 18:00 Corteo Storico, con la presenza delle delegazioni.

ore 18:45 Arrivo del Corteo in piazza: rievocazione della guerra del sale.
Interventi istituzionali.
“Tenzone del sale” fra i rappresentanti dei Della Corgna (Riccardo Marioni) e dei Farnese (Roberto Conticelli).

ore 19:30 Spettacolo “Sbandieratori di Città della Pieve”.

ore 21:00 Sala Sant’Antonio – Concerto di Stefano Borghi, vincitore del primo concorso “Ciro Scarponi” – premio Città di Torgiano.

domenica 11 novembre

ore 15:00 Apertura Mercato “I Mastri del Tempo”.

Giochi storici a cura di Monna Amnerys e Messer Diego - Sala delle torture.
Animazioni per le vie: Le cornamuse del Drago, Circa Teatro, Giullari del Diavolo, Urbeveteris Falconis, Balestrieri di Porta Rocca, Compagnia d’arme Santaccio.

ore 17:00 Palio del Sale.

ore 19:00 Kermesse in piazza con gli artisti partecipanti alla manifestazione
“De arte varia”.

ore 19:45 spettacolo di chiusura: Rota de foco. Direttore artistico Gianluca Foresi

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 novembre

Guida Michelin 2018, brillano le stelle di "Casa Vissani", "La Parolina" e "Castello di Fighine"

Lo specchio etrusco con i Dioscuri esposto all'Antiquarium Comunale

"Un mondo di fiabe", letture ad alta voce nelle Scuole Primarie

"Alta Velocità e miglioramento del trasporto ferroviario locale. Serve un impegno concreto"

Karate, al via stagione agonistica Fik 2017-2018 con la quarta Golden Cup

Vicenda parcheggi: insinuazioni inaccettabili

Dalla storia medievale, idee e spunti per la Orvieto del futuro

Assemblea regionale sulla sicurezza sul lavoro di Cgil, Cisl e Uil

Al castello di Bartolomeo la storia di Invernizzi, 40mila chilometri e cinque continenti in sella alla sua bici

Gli allievi dell'Istituto Alberghiero coinvolti nel progetto "Identità e territorio"

Firmato l'accordo di programma per il nuovo svincolo in uscita dal raccordo Perugia - Bettolle

Nuova auto per la Polizia Locale. Impegno su sicurezza e controllo del territorio

Fondo utenze deboli, prorogato al 31 dicembre il termine ultimo per presentare domanda di ammissione

Proposta della candidatura di Fausto Cerulli al prossimo Premio Nobel per la Letteratura del 2018

La Vetrya Orvieto Basket ritrova la vittoria tra le mura amiche

Roberto Burioni presenta il libro "La congiura dei somari"

"Orvieto StreetArt" presenta l'opera dedicata ad Aldo Netti

Weekend ricco di soddisfazioni per l'Orvieto FC

"Nessun impianto di Css a Orvieto", Nevi chiede dimissioni a Germani

Ancora un successo per Francesco Barberini con il suo nuovo video in Piemonte

Don Eugenio Campini è ufficialmente il nuovo parroco di Allerona Scalo

L'Albero dei Diritti mette radici nel giardino dell'Asilo Nido "Il Grillo Parlante"

Orvieto celebra la Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne

Sì al progetto per la gestione associata delle funzioni, Porano Comune capofila

Germani scrive al CorSera: "Servizi al cittadino e aree interne, apriamo un dibattito"

Lavori sugli immobili, traffico temporaneamente interrotto in Via Alberici e Via Filippeschi

Orvieto commemora la figura di Padre Chiti, generale dei Granatieri e soldato di Dio

Baschi verdi, cerimonia conclusiva del corso. Modifiche alla viabilità in Piazza XXIX Marzo

"Umbria, il tuo regalo di Natale". Presentata la nuova campagna di promozione turistica

Acea in commissione, verso il superamento di inceneritore e discarica

"Visti da vicino". Mostra nella Collegiata dei Santi Giovanni e Andrea Apostoli

Riqualificazione della stazione, presto il via libera delle FS all'inizio dei lavori

Parrano riflette su "La tutela delle donne nel mondo del lavoro"

Mister Fatone carica l'Orvietana in vista del Subasio

La parete della Scuola dell'Infanzia ospita il murale "L'albero che suona" di Salvatore Ravo

Si presenta "Presenze ebraiche in Umbria meridionale dal medioevo all'età moderna"

Un Lucca inarrestabile piega Azzurra Iemmeci 63 a 47

20 novembre, Giornata mondiale dell'Infanzia: in Italia non tutto è da festeggiare

Pendolari: il nuovo orario non tiene fede agli impegni. Gli amministratori si mobilitino per salvare il salvabile

Altra Città presenta un'interpellanza sui disagi del nuovo orario e sollecita il Consiglio Comunale aperto richiesto dai pendolari

Le biblioteche come servizio per gli amministratori locali: seminario di formazione/informazione. Mercoledì 21 novembre a Palazzo dei Sette

I problemi dei pendolari orvietani in un ordine del giorno del gruppo misto provinciale di Sinistra Democratica

Emma Dante a Orvieto per 'Migrazioni' con 'Il festino': storia di un'esistenza difficile

Basket. Colpo di scena in Azzurra Iemmeci: Angelo Bondi subentra in panchina a Massimo Verdi

Nuovo orario ferroviario, niente passi in avanti. Ora basta: i pendolari umbri in stato di agitazione

Concluse le semifinali di Sanremolab: ecco i quaranta ammessi in finale

Butto, aggiornato o riciclo integrato?

Gemellaggio in onore di sua maestà il Tartufo

Forza Italia Orvieto rilancia la battaglia contro la tassa del Consorzio di bonifica Val di Chiana

A fine novembre le 'Seconde giornate cardiologiche Orvietane' : un evento scientifico sempre più qualificato

'Sacro sono': musica ed enogastronomia di qualità per il Natale nell'Amerino. Presentata in Provincia la prima edizione

Servizio idrico: accelerare i tempi sulla nuova proposta di legge. Un odg del Consiglio provinciale

Eclatante vittoria della Coar femminile sullo Scheggia 10 a 4