cultura

Per "Wilcock Festival", "La Strage di Parigi" a Palazzo Monaldeschi

giovedì 18 ottobre 2018
Per "Wilcock Festival", "La Strage di Parigi" a Palazzo Monaldeschi

Domenica 21 ottobre alle ore 12 a Palazzo Monaldeschi, nella città in cui lo scrittore e poeta Juan Rodolfo Wilcock ha trascorso gli ultimi anni della sua vita, si apre ufficialmente la prima edizione del "Wilcock Festival - Lubriano e la Valle dei Calanchi," organizzato dal Comune di Lubriano con il sostegno della Regione Lazio e la direzione scientifica di Giorgio Nisini.

Nelle sale di Palazzo Monaldeschi andrà in scena "La Strage di Parigi" di C. Marlowe nella traduzione del grande scrittore argentino, una performance a cura di a cura di Lidija Dedovic, del Teatro Reale di Zetski Dom(Montenegro) con la collaborazione di Quartieri dell’Arte. Omaggio cosmopolita a un autore cosmopolita, l’opera rievoca la cronaca del massacro degli Ugonotti ordinato da Carlo IX nella notte di San Bartolomeo (1572): spietata condanna delle guerre di religione e appassionata difesa della libertà di pensiero.

Dopo questa inaugurazione, il festival proseguirà fino a mercoledì 17 aprile 2019 con una serie di appuntamenti dedicati all’approfondimento, attraverso studi e testimonianze, dell’opera e della vita di questo autore cosmopolita e iconoclasta, che ha avuto stretti rapporti di amicizia e collaborazione con molti importanti personaggi del panorama culturale italiano. Tra questi, il poeta Elio Pecora - che lo ricorderà venerdì 23 novembre 2018 in un incontro - e Dacia Maraini, ospite della manifestazione il 6 aprile 2019. Il Festival si concluderà mercoledì 17 aprile 2019, in occasione del centenario della nascita, con una giornata di studi a cui parteciperanno diversi scrittori e intellettuali tra cui Roberto Deidier, Valerio Magrelli,Andrea Gialloreto e Giorgio Patrizi.

“Stiamo ancora lavorando per perfezionare gli eventi – spiega il responsabile scientifico Giorgio Nisini – Non è escluso che verranno aggiunti altri ospiti. Tra gli eventi anche Scrittore in residenza. Ogni anno il Wilcock Festival organizzerà una residenza d’artista per uno scrittore che soggiornerà per una settimana a Lubriano dove avrà modo di lavorare a un progetto ispirato al suggestivo territorio dei Calanchi. Per questa prima edizione sarà ospite lo scrittore spagnolo Ricardo Menéndez Salomón che, durante la giornata del convegno, sarà intervistato da Matteo Lefévre. Con Scrittore in residenza vogliamo sottolineare il cosmopolitismo di Wilcock. Ci saranno approfondimenti, studi e pubblicazioni. Ci tengo a sottolineare anche l’intento aggregativo del Festival. L'obiettivo è far conoscere Wilcock, ma anche far vivere Wilcock, mettere in scena le sue opere, invitare il pubblico alla lettura, creare occasioni d'incontro attorno a un progetto letterario e teatrale. L’invito è esteso anche a chiunque voglia partecipare attivamente al progetto”

Lunedì 8 settembre il Comune di Lubriano ha intitolato un “Sentiero Juan Rodolfo Wilcock” per testimoniare il desiderio del paese di promuovere e divulgare l’opera dello scrittore. Il comitato scientifico del festival è formato da Manuel Anselmi, Gian Maria Cervo, Roberto Deidier e Matteo Lefévre. Comitato organizzativo: il sindaco Valentino Gasparri, Geraldine Meyer, Maurizio Misasi, Carlo Quondam. Segretaria organizzativa: Monica Bartocci. Wilcock Festival è stato voluto dall’amministrazione comunale di Lubriano e finanziato dalla Regione Lazio. È realizzato in collaborazione con Quartieri dell’Arte. La prima edizione si chiuderà in occasione del centenario della nascita dello scrittore.

Per ulteriori informazioni e programma dettagliato: http://www.wilcockfestival.it/

Commenta su Facebook

Accadeva il 17 febbraio

Viola le misure di prevenzione, nei guai un 48enne

Al via le iscrizioni per i nuovi primi livelli Ais

Incontro su "Territorio e sviluppo con i bandi comuni. Immigrazione e sicurezza"

Passeggiata ecologica a risparmio energetico per "M'illumino di meno"

La Zambelli Orvieto si gode il momento, parola di Jasmine Rossini

Paletti, budini e borberi anti-estetici, il Circolo Sel "perplesso e deluso"

A Palazzo Orsini, le "Frequenze" di Stefano Cianti & Tony Ranocchia

I tassisti rilanciano con il Comune: "Ora il servizio di radio-chiamata”

Barberini rassegna le dimissioni. "E' venuto meno il rapporto fiduciario"

A colloquio con Maurizio Galimberti, dalle più grandi gallerie d'arte a "Mutamenti 2016"

Entra in vigore a marzo la nuova disciplina di turnazione dei Taxi

"Nessuno tocchi i lupi". Più di 3500 firme per la petizione per salvare lupi e cani randagi

Marini dispiaciuta ma intenzionata a fare chiarezza

Flamini (Prc): "Si dimetta anche la Marini, elezioni subito"

Differenziata vicino al 65% per i Comuni dove Cosp ha avviato il porta a porta

In corso all'Ambasciata d'Italia a Praga il confronto con i tour operator cechi

Continuano le aggressioni dei lupi. Per la Cia è allarme rosso in tutta la regione

Sel: "Non ci interessano i giochi di potere dentro il Pd, ma il diritto alla salute"

Prorogato il termine per le domande di iscrizione all'Elenco regionale delle imprese

Il giorno della civetta

Kino-Workshop, al Centro Viva si proietta "Film Blu"

Ciprini (M5S): "Priorità ai cittadini e non alla spartizione delle poltrone"

La Terra del Sorriso, una "Comunità Ospitale" ai limiti del Comune...

Non paghiamo le tasse al nero