cultura

Torna il festival "La parola che non muore", debutta il Premio "Civita in Giallo"

mercoledì 26 settembre 2018
di Davide Pompei
Torna il festival "La parola che non muore", debutta il Premio "Civita in Giallo"

"Simbolo naturale della cultura che resiste, attraverso la conservazione caparbia di una memoria che si tramanda da secoli", il borgo di Civita di Bagnoregio si conferma luogo ideale per avviare riflessioni e letture fra narrativa e poesia, cinema e saggistica, lavoro critico ed esperienza personale. Nuove occasioni per fecondi incontri, perché "La parola che non muore".

Primo passo per la realizzazione di un progetto di più ampio respiro che trarrà spunto dall’onda lunga di un quinquennio di celebrazioni dantesche – nel 2021 ricorrerà il settecentesimo dalla morte del sommo poeta – il festival promosso in collaborazione con la Società Dante Alighieri e l'Università degli Studi della Tuscia e il sostegno di Zanichelli e Aracne torna per il quarto anno sotto la direzione artistica di Massimo Arcangeli, Giancarlo Liviano D’Arcangelo e Raffaello Palumbo Mosca.

Parte tutto dalla necessità di conservare memoria libraria e poetica – a entrambe è riservato spazio centrale all'interno della manifestazione, rispettivamente con la terza edizione del Premio Annibal Caro e l'inaugurazione della Casa (e del libro) d'Artista – avendo come modello proprio la Divina Commedia, considerata emblema di una poesia universale che continua a parlare al mondo.

Gioca sulla duplicità di parole chiavi quali vecchio/nuovo, tradizione/rinnovamento e conservazione/rivoluzione, il tema portante di quest’anno declinato attraverso una serie di iniziative strutturate in un progetto didattico rivolto alle scuole del territorio e delle aree circostanti. "Parole da inventare", per riflettere sull’importanza di tenere vivo l’idioma nazionale.

E poi "Scatta l'Italiano", per fotografare la lingua che si incontra su muri, insegne, vestiti. "Battere in Rete contro l'odio", per riscrivere in 11 punti – quanti i giocatori di una squadra di calcio – un importante Manifesto lanciato nel 2016 a Trieste all’interno della manifestazione "Parole Ostili" per contrastare l’odio verbale, largamente diffuso on line.

Ai migliori lavori sarà assegnata, anche in questo caso da una giuria istituita per l’occasione e secondo la formula del premio, una dotazione in dizionari e libri. Con questa edizione, inoltre, nasce il premio "Civita in Giallo" che sarà assegnato a Maurizio De Giovanni. La premiazione è attesa per lunedì 5 novembre alle 16 a Casa Greco.

Programma alla mano, si inizia invece giovedì 27 settembre alla Scuola Primaria di Bagnoregio, dalle 9.30 alle 12.30 con "Parole e cose perdute e ritrovate", l'incontro che chiama in cattedra Salvatore Basile ("Lo strano viaggio di un oggetto smarrito") e Massimo Arcangeli ("Le parole che non ci sono più").

Alle 15.30, invece, la residenza della famiglia Tecchi apre le porte della biblioteca ai "Percorsi della Memoria". Ospiti: Matteo Trevisani ("Il Libro dei Fulmini") e Carmen Pellegrino ("Se mi tornassi questa sera accanto"). Alle 18, alla Casa d'Artista, Civita Writers propone la proiezione del cortometraggio "La Casa Narrante di Bonaventura Tecchi" con Emiliano Macchioni.

Segue la visita guidata al Museo di Civita a cura di Tommaso Ponziani e dello staff del museo. Venerdì 28 settembre alle 9.30 alla Scuola Media di Bagnoregio Stefano Moriggi tiene una conferenza aperta su nuovi media e cittadinanza digitale dal titolo "La verità e i suoi nemici". È "Una storia della lingua italiana per immagini", invece, la proposta di Vera Gheno.

A seguire, la presentazione dei progetti curati dagli studenti delle scuole primarie e secondarie. Nel pomeriggio, invece, alle 15.30 a Palazzo Alemanni se il sindaco di Bagnoregio Francesco Bigiotti parla de "Il paese che non vuole morire", Poste Italiane presenta il diario filatelico dedicato a sette borghi d'Italia tra cui Civita. Ospite anche Carlo Carabba "Come un giovane uomo".

Alle 16.30 spazio a Stefano Girardi ("Il percorso di formazione di un giovane etrusco"), con letture di Carlo Falzetti. Venti minuti dopo “Viaggio nei borghi della Teverina” in compagnia di Franca Conticchio e Giancarlo Cipriani e alle 17.15 scatta l'ora di "Folli, diversi, liberi", dialogo con Luisa Langone, Francesco Posteraro, Giovanna Leone e Rosa Maria Scalise, quarant’anni dopo la legge Basaglia. Modera Salvatore Malizia.
"Dante: le fonti della Commedia e le nuove parole" è la ricerca degli studenti del Liceo Scientifico “Paolo Ruffini” di Viterbo che sarà presentata alle 18.15, prima delle premiazioni finali e della lettura della volta celeste guidata da Tommaso Ponziani.

Terzo e ultimo giorno, sabato 29 settembre alle 9.30, al Cinema Comunale "Alberto Sordi" per "Sguardi visionari (e rivoluzionari) sul mondo: il '68". Presente Giulio Troli ("Il '68, il comunismo e le cose"). A seguire la proiezione del film "Zabriskie Point" di Michelangelo Antonioni. Introducono Franco Limardi e Raffaello Palumbo Mosca.

Alle 15.30 all'Auditorium Comunale "Vittorio Taborra", "Civita in Giallo. Thriller, gialli, noir fra vecchio e nuovo" con Patrizia Debicke Van Der Noot, Luca Occhi e Giada Trebeschi. Modera Fabio Mundadori. Si parla di informazione, infotainment, false notizie alle 16.15 con Angelo Zaccone Teodosi e Antonio Nicita. Coordina Mario Morcellini.

Oltre alle fake news, Osvaldo Duilio Rossi invita a riflettere su "Bufale come fabule" e poi "Satira virale in Rete" con "Lercio" e "Le più belle frasi di Osho". Alle 17.45 largo a Fabio Deotto e le profezie su "Il futuro prossimo venturo". Musiche da film alle 18.15 con Ferdinando Bastianini (pianoforte), Wanda Folliero (violino) che accompagnano Franco Limardi (voce recitante).

Domenica 30 settembre, infine, la dimora storica Antico Borgo "La Commenda", a Montefiascone, ospita alle 9.45 il Premio "Caro Poeta" con Gino Troli e Rosetta Martellini. Presenti Lorenza Bonaccorsi, assessore al turismo e alle pari opportunità della Regione Lazio, Massimo Paolini, sindaco di Montefiascone, e Luigi De Simone, proprietario di Antico Borgo "La Commenda". Introduce Elisabetta Ferrari.

Alessandro Cola firma l'intermezzo romanesco e alle 10.30 Paolo Di Giannantonio introduce Isabella Schiavone, autrice di "Lunavulcano" per parlare di viaggi di formazione reali e virtuali. "Il '78, il terrorismo, Aldo Moro" è il tema dell'incontro delle 11 con Giovanni Solimine e Giorgio Balzoni, coordinato da Mario Morcellini, che affida le conclusioni ad Antonello Biagini.

E poi Paola Grillo, "Memoria Viva. Aldo Moro: un nome, una scuola", alle 12 Roberto Guarasci ("Gli archivi della DC. Dalla Gladio Rossa agli Anni di Piombo") ed Emiliano Gucci ("Viaggi e piccole rivoluzioni"). Introduce Massimo Arcangeli. "Quattro giorni di assoluto livello - i saluti del sindaco Francesco Bigiotti - per accogliere riflessioni e idee sul nostro territorio. 'La parola che non muore' è ormai una manifestazione a cui siamo affezionati e faccio i miei auguri del migliore successo possibile".

Commenta su Facebook

Accadeva il 10 dicembre

L'ambasciatore della Repubblica Ceca in Comune, Orvieto tende la mano a Praga

Il Lions Club dona una macchina dattilo-braille all'Istituto comprensivo Orvieto-Baschi

Carabinieri in festa per la Virgo Fidelis patrona dell'Arma. Consegnati due attestati di merito

Partito democratico, è tempo di conferenza programmatica tra dissapori e speranze

Porte aperte al Majorana e al Maitani per l'orientamento scolastico

Insieme per un Cambiamento Progressivo

"Riservato A. Lattuada". A Orvieto una mostra e una rassegna nel centenario della nascita

Da Cardèto un'etichetta speciale per omaggiare il grande maestro del cinema

Proposta di struttura ed organizzazione del PD di Orvieto

Per tre giorni Orvieto capitale dell'archeologia italiana ed europea

Lo "slow-travel" del treno a vapore di Gianni Morcellini: dalle pagine di "Signori in carrozza!" alla stazione di Fabro-Ficulle

Taglio del nastro per il pozzo medievale di Piazza IV Novembre e la ristrutturazione delle scuole

Per anni è mancata una strategia turistica e ci si è adagiati su Umbria jazz winter

Al Teatro del Carmine per "Coesioni in musica" è l'ora di Max Manfredi

Eleonora Fastellini predica pazienza alla Zambelli Orvieto

Comincia con la trasferta di Rieti il girone di ritorno dell'Orvieto Basket

Al Palazzo del Capitano del Popolo torna la "Festa del Baschettaro"

Premiata la scuola "Pascoli". I giovani diventano campioni di energia con "Play Energy Enel"

Il Presepe Blu Notte di Guido Strazza nei sotterranei del Duomo di Orvieto

L'Albero di Antonia apre le iscrizioni al corso di autostima al femminile "Il potere di cambiare"

Ecco le linee di indirizzo del progetto preliminare delle opere di messa in sicurezza del Paglia

"As you like it" al Teatro Mancinelli: così Shakespeare parla con grande attualità alla nostra sensibilità moderna

Rivestimenti in ceramica per il "Giardino dei lettori" alla Biblioteca Fumi

A Orvieto il 21esimo convegno internazionale di archeologia italiana ed europea

Incontro su "La dignità della differenza: le ragioni di un dialogo"

Operazione anti-camorra, arrestato a Orvieto un 58enne

La polizia arresta in flagranza topo d'appartamento

Una partita a scopone scientifico

Il video del Progetto Memoria del Cesvol tra i finalisti del Festival "Raccorti sociali"

Digital divide. Convenzione tra il Ministero e la Regione sblocca 10 milioni di euro per le reti in Umbria

Nuovi sommelier e cena degli auguri per la Fisar di Orvieto

Yes men, yes sir

Meffi capisce o no di politiche di bilancio?

Il Liceo Artistico di Orvieto ospite al Sottodiciotto FilmFestival di Torino

Un arresto e tre denunce da parte dei carabinieri. Sventato un furto di rame sulla Roma-Firenze

Presentato a Firenze il contratto di fiume del Paglia

"Destinazione Uganda. Viaggio alle origini, tra cooperazione e rispetto di una identità"

Differenziata: sanzioni per i Comuni, Guardea è il secondo Comune più virtuoso

Il bilancio del Comune di Orvieto in sintesi

L'Ospedale di Orvieto presenta la riorganizzazione e il potenziamento dei servizi

Alla Scuola romana di fotografia e cinema, l'anteprima del film musicale "Pergolesi Stabat Mater" di Giovanni Bufalini

Trovato morto in un casale di San Venanzo. Ha ustioni di terzo grado su tutto il corpo

"Diversamente...italiani": sabato 11 dicembre a Orvieto la premiazione del Concorso Comunicare in Umbria e i risultati della ricerca sull'immigrazione dell'UniPg

"La Scala di Napoleone. Spettacoli a Milano 1796-1814". Disponibile la nuova pubblicazione strenna degli "Amici della Scala"

Conoscere per comprendere. Media e immigrati: quali i dati reali e quali gli stereotipi. Sabato 11 dicembre, ore 10,30 a Palazzo dei Sette

RAI in sciopero generale. Contro il degrado, gli sprechi, le ingerenze politiche, il lavoro a rischio per i dipendenti interni

A Orvieto Capodanno con 5 giorni “Singolari”: dal 29 dicembre al 2 gennaio a Palazzo Caravajal Simoncelli letture, concerti, pranzi, cene, aperitivi

Vertice in Provincia per la situazione del Parco Urbano del Paglia dopo le esondazioni del fiume

Avviso per la concessione di posti auto nei parcheggi comunali di Campo della Fiera e via Roma

1° Incontro di formazione dell'Ufficio Catechistico: domenica 12 dicembre nella ex chiesa di Santa Lucia

Tg Lab Fiscasat, in primo piano il Rapporto Censis 2010, focus su lavoro femminile

"Le zone umide, fucina di biodiversità". Concorso fotografico promosso dall'Oasi WWF di Alviano

La Polizia Locale nazionale a convegno a Orvieto. Il Colonnello Vinciotti: "Importante sostenere con questo tipo di incontri la formazione professionale. I settori più delicati velocità e uso di alcol e droghe

A Orvieto i Comunisti Italiani e Rifondazione avviano una riflessione per un percorso unitario: "Riportare l'attenzione sulle gravi condizioni in cui versa il territorio orvietano"

Dedicata a Giandomenico Pistonami la Biblioteca militare di presidio nella Scuola sottufficiali dell’esercito in Viterbo

L'importanza delle radici: al Libro Parlante Susanna Tamaro presenta il suo "grande albero"

Un patto civico per la Città: la proposta del gruppo PD esplicitata dal capogruppo Germani

Le lettere inviate a Radio Torre Vetus: su Radio Orvieto Web giovedì alle 21 una puntata straordinaria di Libere Veramente

Il Sindaco Concina illustra le sue linee programmatiche - Energia (Prima Parte)

Il Sindaco Concina illustra le sue linee programmatiche - Caserma Piave e Turismo (Seconda Parte)

Apre la pista sul ghiaccio. Risolti gli ultimi cavilli burocratici

Chiarimenti in merito alle contestazioni rivolte alla pista. La Libertas pronta a ribattere

Germani commenta le Linee Programmatiche del Sindaco (Prima Parte)

Germani commenta le Linee Programmatiche del Sindaco (Seconda Parte)

Tutti insieme per addobbare l'albero di Natale di Piazza della Repubblica

Concina parla della recente Notte Bianca e della pista sul ghiaccio

Un dicembre tutto di gusto. Dalla Cucina di Natale a Umbria Jazz tutte le iniziative a Il Palazzo del Gusto

"Pulizia di fondo" delle vie e piazze del centro storico. La città si rifà il trucco in vista delle Festività

Viabilità, 500.000 euro per le strade dell'Orvietano

Arriva a Orvieto "La casa dei bambini". "Orvieto Bilingue" presenta il suo progetto di scuola bilingue montessoriana

Il "Metodo Montessori"

Il "Parto delle Nuvole Pesanti" in concerto a Orvieto. In anteprima i brani del nuovo album "magnagrecia"

Breve biografia de Il parto delle nuvole pesanti

Le società dilettantistiche nelle piccole realtà. Incontro-dibattito ad Allerona Scalo organizzato dal GSD "Romeo Menti"

"Giovani generazioni in Umbria", Venerdì iniziativa del PD su valori, culture, stili, relazioni, linguaggi dei giovani umbri

Shlomo Venezia a Orvieto: il numero 182727 di Auschwitz

Valorizzazione del settore Turismo. "Orvieto Libera" chiede in Consiglio quali sono le iniziative dell'Assessorato

Un incontro per mettere a fuoco i problemi del servizio idrico. L'assessore Zazzaretta risponde al capogruppo di Orvieto Libera

Prima nazionale a Venti Ascensionali. Intrigante appuntamento della rassegna Migrazioni con "Voluttà"

Apre la pista di pattinaggio