cultura

Giulia Trippetta: "Il mio percorso, da allieva di Anna Marchesini ad attrice professionista"

sabato 11 agosto 2018
di Davide Pompei
Giulia Trippetta: "Il mio percorso, da allieva di Anna Marchesini ad attrice professionista"

Non ha ancora trent'anni, ma negli occhi vivaci la determinazione di chi ha messo a fuoco presto dove arrivare. Più della meta, il percorso. Intrapreso a piccoli passi, impastando rigore e passione, con lo stesso spirito di sacrificio retoricamente accostato alla danza. Più del camice da farmacista, che avrebbe tranquillizzato la famiglia, il sogno della recitazione che per lei, oggi, è arte e mestiere, inseguito fino al raggiungimento del Premio Hystrio 2016 e del Premio Nuovo Imaie 2017.

A folgorarla, quando di anni ne aveva 12, una rappresentazione de "L'uomo dal fiore in bocca" nel Teatro dei Rustici della sua Monteleone d'Orvieto, dove torna appena può in cerca di ricarica dai ritmi della Capitale. Qui, martedì 7 agosto, sotto le stelle di Piazza Garibaldi ha portato "Le Mille e una...storie", un viaggio in sei monologhi, originali o riadattati, di altrettanti personaggi, letterari come la Sbiobbina di Pirandello – "ancora lui!" – o presi in prestito dalla vita vera.

Che doni fisicità e inflessioni dialettali alla partenopea Concetta, la maga narcoletta, o alla giovane snob calabrese Vincenza Catalano, detta Viki, da attrice professionista quale è Giulia Trippetta, moltiplicandosi afferma la sua unicità. A fine giugno, sempre a Monteleone d'Orvieto, aveva ripercorso la risoluta scelta della Beata Angelina, spogliandosi delle vesti nobiliari e attualizzando il messaggio dell’analisi storica suggerita dal convegno "Donne di potere tra il Medioevo e l'Età Moderna".

A settembre, debutterà il nuovo spettacolo. Nell'attesa, a lei è affidato il reading di alcune pagine del libro "La suggestione dei ricordi. Racconti d'infanzia e di adolescenza a Monteleone" curato da Aldo Sorci che sarà presentato sabato 11 agosto alle 16.30 nei locali dell'ex Bar Giannisi. Un anno fa, invece, era sul palco del Mancinelli per portare il suo contributo di ex allieva ad una serata ad alto contenuto emotivo come "Orvieto per Anna", firmata con garbo e intensità da Pino Strabioli, che ha raccolto il suo ricordo anche in "Parlo da Sola".

Insieme ad Alberto Melone, aveva inscenato l'ingresso tutt'altro che immediato ma fortemente voluto di Anna Marchesini, loro insegnante, all'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio D'Amico" di Roma. Per Giulia, quei tre anni sono stati i più formativi dopo la Scuola di Teatro "La Scaletta" e qualche esperienza nel doppiaggio. "Anna Marchesini – ricorda con affetto – è stata mia insegnante il secondo anno. Conoscerla mi ha sconvolto. È stata veramente un incontro.

La mia è stata la sua ultima classe. Fisicamente era un po' debilitata, ma aveva uno spirito potentissimo. A differenza di altri registi, ci ha fatto scrivere dei testi. Era molto esigente, pretendeva molto sia da sé che dagli altri. Diceva sempre che bisogna scartare le prime idee perché se sono venute in mente all'inizio, sicuramente sono le più banali e popolari. Già la quarta, la quinta iniziano ad essere più originali, più tue.

Ripeteva 'Non fermatevi mai alla banalità, andate più a fondo'. Un giorno, siamo stati quasi tre ore a limare la frase di un monologo da tre minuti. Era molto meticolosa, ti stimolava sempre a migliorare, a crescere. E questo ha cambiato tanto la mia visione del lavoro. Già di mio sono precisa, perfezionista al punto che negli ultimi anni sto cercando di lavorare un po' al contrario, semplificando, per alleggerire.

Questo, forse, è il più grande insegnamento che mi ha lasciato: non accontentarsi mai. Che è sicuramente frustrante perché sai che ogni cosa che fai potresti farla meglio ma è anche una spinta meravigliosa. In Accademia è stato presentato il suo libro postumo e, nel suo nome, è stato indetto da due anni un premio alla scrittura scenica per testi comici inediti che incentiva l’opera di allievi in corso e diplomati dei corsi di Recitazione, Regia e del Master in Drammaturgia e Sceneggiatura.

L'incontro con lei ha incoraggiato la mia attitudine alla scrittura e, prima ancora, all'osservazione delle situazioni e delle persone che trasformo in storie e personaggi. È quasi un'esigenza raccontare. Negli ultimi anni ho lavorato come scritturata ma ho sviluppato anche un mio percorso, sia di scrittura che di recitazione. Credo sia importante. Nel panorama teatrale attuale, si stanno affacciando molti gruppi di giovani. Alcuni vanno avanti, altri no.

Ho visto un sacco di loro spettacoli. Sorprendenti, nella semplicità di messa in scena. Efficaci, nella ricerca del rapporto con il pubblico, nel messaggio contenuto nel testo. Trovo interessante che raccontino qualcosa di loro, anche rinnovando l'idea di teatro di regia. Sono una grande amante del teatro di prosa. Con l'autoproduzione ci vogliono anni per farsi un nome, ma sono anche convinta che il cambiamento possa nascere dalle piccole realtà.

Sono orgogliosa del posto da cui vengo. Vorrei che ognuno lo fosse, in qualche modo. I primi anni a Roma, amplificavo l'etichetta di 'provinciale' e un po' ne soffrivo. Ora racconto del mio paese, dico 'Venite a trovarmi, è un posto bellissimo'. È stata una crescita con me stessa, è cambiato il punto di vista. Il nuovo spettacolo nasce proprio dalla costatazione che tutta l'Italia è provincia. Riportare qua una stagione consentirebbe ai giovani di incontrare il teatro. Come è stato per me".

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 settembre

Sfilata di moda lungo Corso della Repubblica per Duedimè Concept Store

Amici della Terra: "Finalmente riconosciute le nostre ragioni"

Paolo Ricci, il gioiellino di Orvieto dagli Allievi Elite del Montefiascone al Savio

Cena del Serancia a Torre San Severo. Palazzo Simoncelli si veste di bianco rosso

No al terzo calanco, "Sentenza che cambierà la storia dei rifiuti in Umbria"

Al PalaPapini Zambelli Orvieto fa le prove generali col Baronissi

Festa dell'Arte all'Università della Tuscia, per sentire e vedere

Cane malato e abbandonato. L'appello: "Fate qualcosa per aiutarlo"

Con Maria a Roma, da Papa Francesco a bordo del treno storico

Incendio alla Piscina, in corso i lavori di pulitura. Si riapre ad ottobre

Pulizia del centro, troppo rumore e disagi. Germani: "Verifiche in corso"

Inquinamento acustico in Strada del Piano, soluzioni in alto mare

Varchi in Via Soliana e Via Malabranca, partiti i lavori

Contributo all'Associazione Lea Pacini, botta e risposta in Consiglio

"Ticket sanitari, il problema esiste". Il 5 ottobre incontro tra Conferenza dei sindaci e Usl Umbria 2

Prelevati soldi dal fondo di riserva: spesi in cultura, servizi e sport

Ratificata dal Consiglio la variazione di bilancio per la manutenzione della Scuola Barzini

Niente Stati Generali del Turismo. "Non c'è alcuna intenzione di ascoltare"

Verso il "Patto per la Sicurezza" del territorio, va avanti la burocrazia per la video-sorveglianza

Liste d'attesa sulle prestazioni sanitarie. Sì unanime del consiglio all'ordine del giorno

Tappa nell'Orvietano per il "Press Tour Umbria" sulla Via Romea Germanica

In mostra alla Casa del Vento due capolavori del Rinascimento

"Come mia madre", una mostra per celebrare il mese mondiale dell'Alzheimer

La Sezione Comunale Avis di Giove festeggia vent'anni di attività

Galgano (CI): "Bene lo stop al terzo calanco, ha vinto la comunità"

Sicurezza urbana, la Regione Umbria vara il piano di programmazione

Settore estrattivo, interrogazione di Nevi (FI) sugli intendimenti della giunta regionale

Adesione "Puliamo il Mondo 2017". Grassotti: "Un'occasione importante"

Ippocastani secchi in Viale IV Novembre, disposta l'ordinanza per l'abbattimento

L'esperienza di gestione di lupi e cinghiali del Parco dei Sibillini approda in Portogallo

Laureati, in Umbria 1.320 assunzioni nel trimestre. Ecco dove

"Sharper 2017". Duecento volontari per la Notte Europea dei Ricercatori

Premi alle associazioni in cammino lungo la Via Francigena

Sanità, Cittadinanzattiva e TdM incontrano i cittadini al Circolo di Ciconia

Interventi sulle condotte idriche, possibili interruzioni del servizio

Addio alla Scuola per Adulti: la denuncia "Il Comune rinuncia senza reagire"

Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto, Marco Fratini entra nel consiglio di indirizzo

Frate Alessandro Brustenghi, la voce di Assisi dona voce all'organo del Duomo

Le Giornate Europee del Patrimonio 2016 portano "Sotto e Sopra la Città"

Con "ChocoMoments Orvieto", scatta l'ora dei golosi. Tre giorni da leccarsi i baffi

L'Unitre inaugura il 26esino anno accademico. Recital al Palazzo Comunale

Michele Fattorini in Sicilia: "L'errore ci può stare, proveremo a rifarci"

Istruzioni per l'uso del compleanno

La Zambelli Orvieto torna in campo a Firenze

Poggio Gramignano, Chiesa della Collegiata e musei aperti per le Giornate Europee Patrimonio

"Orvieto sempre più distante da Roma". Sacripanti chiede conto della soppressione dei treni

Come un tremore

Province, entro fine mese tutto il personale avrà la sua destinazione

"AMAtriciana della solidarietà" in Piazza Roma

Memorial Alessio Corradini, il programma della giornata

"Architettura e Natura", chiusa la quarta edizione. Positivo, il bilancio [Video]

Seconda edizione per la Giornata della promozione dello sport e delle attività ricreative

Corso sulla cura dell'ictus e integrazione interna all'Usl 2

Ricordando Margherita

"Orvieto diVino". I vini della Rupe al simposio internazionale in Ambasciata d'Italia presso la S.Sede

Ultimo saluto all'uomo schiacciato dal crollo del solaio della propria abitazione

Promozione e marketing turistico, incontro in Comune per gli operatori del settore

Ventennale di OCC. Nel fine settimana, stand Fisar e incontro "Oltre il cancro...10 anni dopo”

Festa della Madonna della Mercede. Il programma completo, l'ordinanza della viabilità

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni