cultura

Luoghi del Cuore FAI, a luglio raccolte più di 1500 firme per Villa Bruschi Falgari

giovedì 9 agosto 2018
Luoghi del Cuore FAI, a luglio raccolte più di 1500 firme per Villa Bruschi Falgari

È soddisfatto il Comitato Amici di Villa Bruschi Falgari per la grande partecipazione dei tarquiniesi al censimento dei Luoghi del Cuore, promosso dal Fondo Ambiente Italiano con Intesa Sanpaolo e che nel mese di luglio ha permesso di raccogliere oltre 1500 firme. "Vogliamo ringraziare le persone che ci stanno aiutando nella nostra iniziativa – affermano dal comitato – ristoratori, commercianti, privati cittadini e istituzioni hanno aderito con entusiasmo e stanno dando un contributo importante alla causa: quella di raccogliere più adesioni possibili per ottenere il finanziamento e, quindi, avviare un progetto di riqualificazione del parco della villa".

C’è molto interesse intorno a Villa Bruschi Falgari, un vero e proprio gioiello architettonico e paesaggistico di Tarquinia. "Siamo contenti ma vogliamo fare una precisazione – aggiunge il comitato - la mostra su villa Bruschi Falgari, organizzata alla sala capitolare degli Agostiniani di San Marco, non ha nulla a che vedere con la raccolta firma per i Luoghi del Cuore. Per evitare fraintendimenti, ribadiamo che sono due iniziative completamente diverse con finalità differenti".

Nel 2014 la città etrusca ha partecipato al censimento per la tomba etrusca degli Scudi. Un successo straordinario che ha permesso di ottenere i fondi necessari al restauro e alla riapertura al pubblico dell’ipogeo, che conserva al suo interno capolavori della pittura etrusca. "Ci auguriamo di ottenere lo stesso risultato – conclude il comitato – Avviare un percorso virtuoso che permetta, nel corso del tempo, di restituire finalmente ai cittadini un luogo unico, che fonde genio artistico e natura".

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 ottobre