cultura

#FolkFest2018 continua con La Compagnia de La Panatella

martedì 7 agosto 2018
#FolkFest2018 continua con La Compagnia de La Panatella

Musica, balli e tradizioni dell’Orvietano saranno i protagonisti del secondo appuntamento di #FolkFest2018 - I suoni dell’Alfina. Nella cornice naturale della Piazza del Municipio di Castel Giorgio, all’ombra della storica fontana simbolo dell’Alfina, Mercoledì 8 Agosto, alle ore 21.30 si esibirà nel travolgente spettacolo di animazione e musica “La Compagnia de la Panatella”.

Nata dal progetto di recupero delle tradizioni musicali della Tuscia, promosso dalla Scuola di Musica di Orvieto “Adriano Casasole” con il contributo della Filarmonica Luigi Mancinelli di Orvieto e la Banda Musicale “G. Verdi” di Castel Giorgio, La Compagnia de La Panatella è un gruppo di musica folk composto da 20 elementi (tra musicisti, cantanti) e attori) che porta in scena i canti e i balli dell’Etruria rurale.

Dalla riscoperta delle tradizioni che vivono sulle colline umbre dell’Orvietano e si mescolano con il folklore laziale e toscano nasce una contaminazione produttiva, verace, sanguigna e soprattutto movimentata dal ritmo del Saltarello.

Quello de “La Compagnia de la Panatella - Libera Orchestra del Saltarello” è uno spettacolo vivace, allegro, dove gli strumenti musicali riecheggiano il canto, gli stornelli, il racconto delle storie di un tempo che fondano le loro radici nelle tradizioni degli Etruschi giunte fino ai nostri giorni grazie alle usanze di quella civiltà Contadina ormai quasi scomparsa. L’agricoltura è il filo conduttore di un percorso nelle tradizioni del primo novecento, quando la quotidianità era scandita dal lavoro nei campi, dalla mietitura, dalla vendemmia, dai lavori manuali, dalle serate a veglia o nelle bettole più umili.

Un racconto in musica di un tempo perduto rinato da una profonda ricerca di testi e melodie popolari che compongono il repertorio de la Compagnai de La Panatella, arricchito dalla canzone “Corri Lazzaro" che il gruppo ha composto nella musica e nel testo per il film della regista Alice Rohrwacher “Lazzaro Felice”, vincitore del premio per la migliore sceneggiatura al Festival di Cannes 2018.

Mercoledì 8 agosto, alle 21.30, non resta che salire sulle colline dell’Alfina in Piazza del Municipio a Castel Giorgio per vivere il coinvolgente spettacolo de “La Compagnia de la Panatella - Libera Orchestra del Saltarello”.

Organizzato da Associazione Tema, Scuola di Musica di Orvieto “Adriano Casasole” , Gruppo Folk Agilla & Trasimeno, Compagnia de La Panatella, Comune e ProLoco di Castel Giorgio, i concerti in programma per “I suoni dell’Alfina” rientrano nell’ampio programma del #FolkFest2018 nato dalle esperienze pluriennali di Umbria Folk Festival, dell’Orchestra Giovanile di Musica Popolare del “Centro Studi di Ricerca delle Tradizioni Popolari” e promosso dall’Associazione TEMA insieme al Gruppo Folcloristico Agilla&Trasimeno. Gli altri appuntamenti di #FolkFest2018 saranno presentati giovedì 9 agosto alle ore 11.30 in una conferenza stampa presso il Ridotto del Teatro Mancinelli.

 

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 ottobre