cultura

All'Unitre percorso di tre incontri seguendo "La Bussola della Storia"

sabato 24 marzo 2018
All'Unitre percorso di tre incontri seguendo "La Bussola della Storia"

"Si sa che senza il passato non c’è futuro e senza la conoscenza del passato lo sguardo del presente è uno sguardo corto. Peraltro è sempre bene ricordarci dell’insegnamento di Seneca, il quale diceva che noi siamo padroni solo del passato perché il futuro ancora non c’è e di esso, per questo, non possiamo ancora dire nulla. Che cosa dunque possiamo dire del nostro passato? Che certamente è una ricchezza se lo sappiamo interpretare e se di questa interpretazione riusciamo a farne occasione di saggezza per capire di più il presente e in qualche modo regolarci meglio nei nostri giudizi".

Così il professor Franco Raimondo Barbabella, docente dell’Unitre di Orvieto, sotto il titolo “La bussola della storia” si appresta a condurre un percorso in tre incontri, che tratteranno altrettante questioni di storia medievale, moderna e contemporanea: lunedì 9 aprile “Il Medioevo era davvero così buio?”; lunedì 23 aprile “La modernità, che ha rivoluzionato il mondo, è da rifiutare, valorizzare o semplicemente da capire?”; lunedi 7 maggio “In Italia la prima repubblica è stata davvero quel disastro che si dice?”.

Un percorso di coltivazione della memoria, una rivisitazione del passato per riflettere sul presente eliminando incrostazioni e pregiudizi. Un esercizio utile a tutte le età. Gli incontri si terranno presso la sede Unitre di Palazzo Simoncelli , in piazza del popolo al civico 17.

Per ulteriori informazioni: 338.7323884 - uni3-orvieto@alice.it

Commenta su Facebook