cultura

Presepe Vivente, una storia d'amore lunga 38 anni

mercoledì 20 dicembre 2017
di Livia Di Schino
Presepe Vivente, una storia d'amore lunga 38 anni

E’ una storia d’amore quella che rivive ogni anno per le vie del centro storico. Una storia che dura da 38 anni e che vede per intere settimane impegnati i volontari del Presepio Vivente che, notte dopo notte, in modo silente ma inesorabile decidono di proseguire nella propria instancabile attività, sfidando ancora una volta l’oscurità e il freddo. Figure incappucciate, dalle pesanti giacche e avvolte in pesanti sciarpe che entrano ed escono da quelle che a poco a poco assumono le sembianze di scene interne o accanto alle quali si odono provenire sommessi rumori che danno colore al gelido silenzio, per arricchire un ambiente di qualche dettaglio o per aggiungere quell’elemento “che proprio non può mancare”.

Un’indicazione che, se data da chi si è occupato nel tempo di questa proposta artistica dal messaggio religioso, non può di certo essere ignorata. Soprattutto dai più giovani. Prima di tutta la decisione di quale sarà il nuovo percorso che accoglierà il cammino del pellegrino errante per Monteleone in cerca della Santa Capanna, ma anche e soprattutto l’attenzione per i dettagli. Per quegli aspetti come la luce, la musica e l’armonia di insieme nel rispetto del contesto. Ciò perché chi contribuisce è consapevole che Monteleone d’Orvieto, in questa presentazione ad occhi esterni, deve essere bello ma anche autentico, nella propria tradizione e storia.

E dunque la storia d’amore va avanti, di anno in anno. Nella sua trentottesima edizione, le porte del paese saranno aperte alla storia nella notte della vigilia di Natale e nei pomeriggi di Santo Stefano, del 1° e del 6 gennaio, quando lungo il cammino ci saranno anche i Re magi. Tutto questo grazie ad una dedizione che si rinnova nel tempo, nel rispetto di una tradizione che in alcuni casi è passata di padre in figlio ed in altri ha trovato una risposta anche da persone che, conoscendo Monteleone attraverso amicizie, si sono fatte coinvolgere e quindi hanno deciso di partecipare attivamente alla realizzazione del progetto che viene presentato dagli organizzatori come una coinvolgente esperienza, da ricordare nelle emozioni e nella propria interiorità.

Foto: Walter Moretti

 

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 gennaio

Meteo

lunedì 22 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

15:00 10.8ºC 60% buona direzione vento
21:00 5.5ºC 97% buona direzione vento
martedì 23 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.1ºC 90% buona direzione vento
15:00 10.2ºC 68% buona direzione vento
21:00 4.0ºC 89% buona direzione vento
mercoledì 24 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 5.6ºC 69% buona direzione vento
15:00 10.7ºC 57% buona direzione vento
21:00 2.9ºC 88% buona direzione vento
giovedì 25 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 5.8ºC 94% buona direzione vento
15:00 9.2ºC 84% buona direzione vento
21:00 7.3ºC 97% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni