cultura

"Orvieto in Philosophia". Per la città della sapienza, Festival di Filosofia in Dialogo e Decade Kantian

venerdì 17 novembre 2017
"Orvieto in Philosophia". Per la città della sapienza, Festival di Filosofia in Dialogo e Decade Kantian

Sotto il titolo "Orvieto in Philosophia: per la città della sapienza", come annunciato, da mercoledì 29 a venerdì 1° dicembre si terranno ad Orvieto, presso l’Auditorium della Fondazione Cassa di Risparmio e il Palazzo del Capitano del Popolo - Centro Congressi, due iniziative tra loro coordinate e con gli stessi obiettivi: il primo Festival di Filosofia in Dialogo “Orvieto a due voci” e la terza edizione della Decade kantiana. 

L’appuntamento è organizzato dalla Fondazione per il Centro Studi “Città di Orvieto” in collaborazione con UNITRE Orvieto, con il sostegno ed il patrocinio della Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto e del Comune ed il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale dell’Umbria – MIUR. Il Festival, di notevole rilevanza culturale ed educativa, ha avuto anche il patrocinio della Società Filosofica Italiana e prevede per i docenti l’esonero dal servizio e il riconoscimento del credito formativo.

Vi aderiscono, oltre agli Istituti scolastici di Orvieto e del territorio umbro, anche due Istituti della Tuscia: il “Dalla Chiesa” di Montefiascone e il “Leonardo da Vinci” di Acquapendente.  La “Decade kantiana”, sul modello della tedesca “Kant Decade”, intende proporre all’attenzione degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado temi kantiani che abbiano un impatto rilevante nella cultura contemporanea, in vista del trecentesimo anniversario della nascita del grande filosofo che cadrà nel 2024.
Il festival “Orvieto a due voci” prevede, invece, dibattiti pomeridiani di importanti filosofi e scienziati e spettacoli serali di parole e musica sullo stesso tema: “Indaghiamo il tempo”.

I momenti salienti della manifestazione saranno:

mercoledi 29 novembre
• ore 17.00 – Dialogo pomeridiano
“IL TEMPO: METAFORA O CONCETTO? Tra filosofia, arte e letteratura”
Massimo Donà, filosofo – Andrea Tagliapietra, filosofo
Conduce: Franco Raimondo Barbabella
• ore 21.00 – Spettacolo serale di parole e musica
“FIGURE DELLA TEMPORALITÀ”
Lettura di testi della tradizione filosofica e loro commento intorno al tema del TEMPO in dialogo con la musica di un TRIO JAZZ
Massimo Donà TRIO
Massimo Donà, voce e tromba / Michele Polga, sax tenore / Davide Ragazzoni, batteria

giovedi 30 novembre
• ore 17 - Dialogo pomeridiano
“IL TEMPO TRA SCIENZA E FILOSOFIA”
Edoardo Boncinelli, genetista – Giulio Giorello, filosofo della scienza
Conduce: Luciano Dottarelli
• ore 21.00 – Performance serale
“TEMPO E NOSTALGIA”, PHILOSHOW a cura di Lucrezia Ercoli, filosofa
Lettura e commento di testi tratti dalla tradizione letteraria e filosofica … su “tempo e nostalgia”

venerdi 1° dicembre
ore 9.00 – DECADE KANTIANA
Palazzo del Popolo, Sala dei Quattrocento
Luciano Dottarelli “SENSORIUM HOMINIS? LA CONCEZIONE DEL TEMPO NELLA FILOSOFIA DI IMMANUEL KANT”
Massimo Cacciari “CHE COS’È IL TEMPO?”

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 febbraio

"Tuscia Etruria". Presentata la guida ai sapori e ai piaceri di Repubblica

Orvieto ai Campionati della Cucina Italiana, medaglia di bronzo per Consuelo Caiello e Angelo D'Acquisto

Al Teatro Santa Cristina, è di scena "Riccardo (Lunga Vita al Re)"

Tre ori per Emanuela Marchini ai campionati di nuoto FISDIR

Sentenza del Tar, incontro pubblico con i cittadini

Di fiori e di altri profumi

Musica e solidarietà in Carcere, con il concerto dei Maleminore

Cresce la richiesta per gli asili nido, liste d'attesa in aumento

Cala la popolazione, cala il numero delle pratiche

Una Zambelli Orvieto carica e determinata si reca alla corte del Chieri

"Alba Etrusca" al Museo "Claudio Faina". In mostra le pitture di Renato Ferretti

Il Comune annuncia l'arrivo della carta d'identità elettronica

Il vino è condivisione, gemellaggio tra "Wine Show" e "Due Mari WineFest"

Salto con l'asta, Eugenio Ceban (Libertas Orvieto) torna a volare ai Campionati italiani assoluti

"Il Forno" presenta "Due", il nuovo libro di Carlo Pellegrini

Riaperta al culto la chiesa parrocchiale di San Pancrazio

"Croce e delizia, signora mia", l'omaggio a Verdi di Simona Marchini

"Il Liceo Artistico non è merce politica di scambio"

Dopo "Frammenti d'un mosaicista morto dal freddo", "Inseguivo il vento pei campi"

A 12 anni dalla morte, i genitori di Luca Coscioni depositano il loro biotestamento ad Orvieto

La chiesa di San Pietro è di proprietà comunale. Grassotti: "Fatta luce dopo anni di incertezza"

"Orvieto in Danza". Prima rassegna nazionale al Teatro Mancinelli

Ferretti, Vezzosi e Bonifazi in cima alle classifiche 2017. Ricco di aspettative il 2018

Centro Congressi, incontro sul futuro del turismo congressuale a Orvieto

I tesori di Campo della Fiera in mostra in Lussemburgo

Luci spente e camminate per "M'illumino di meno 2018"

La Uil fa rete e si mobilita per i territori tagliati fuori dall'Alta Velocità