cultura

La rivista Mastro Pulce sceglie il crowdfunding. Come diventare sostenitori

martedì 24 ottobre 2017
La rivista Mastro Pulce sceglie il crowdfunding. Come diventare sostenitori

La rivista letteraria semestrale “Mastro Pulce. Parole a colori”, edita dall'associazione culturale Aítia, arrivata alla pubblicazione del numero 9, lancia un progetto di crowdfunding per appoggiare la prosecuzione del progetto editoriale e la sostenibilità, senza scopo di lucro, della stampa dei prossimi numeri. Come è noto, la rivista, pubblicata in copie limitate, è un esperimento, finora molto apprezzato, di fusione dei linguaggi comunicativi della scrittura e dell'illustrazione artistica, che unisce personalità già note del mondo dell'arte e della creazione letteraria, o semplici appassionati che desiderano portare all'attenzione i loro lavori.

Affidandosi alla piattaforma condivisa www.editabooks.it, che per il crowdfunding usa l'interfaccia Ulule.com, è possibile informarsi sul progetto artistico-letterario di Mastro Pulce e sostenerlo con cifre diverse (da 10 a 50 euro), prenotando, a seconda delle proprie scelte, il numero 9, o i prossimi numeri 10 e 11, o eventuali numeri arretrati, e inviando altresì eventuali propri racconti alla redazione in vista delle prossime pubblicazioni.
È possibile documentarsi sulla rivista a questo link http://www.editabooks.it/mastro-pulce-parole-a-colori/, cliccare a fine pagina su https://it.ulule.com/mastro-pulce/  e contribuire alla pubblicazione della rivista, a seconda delle ricompense scelte, con alcuni semplici passaggi e la propria carta di credito.

I progetti proposti seguono la modalità dell’all or nothing, vale a dire che Ulule.com addebiterà le ricompense prescelte dai sostenitori solo quando il progetto sarà concluso; nulla sarà dovuto o addebitato se non si dovesse raggiungere la cifra di base preventivata dal progetto. In caso di successo, invece, i sostenitori riceveranno notizia della cifra addebitata e la redazione provvederà alla spedizione delle copie prenotate.

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 gennaio

Madame Bovary

Indagine della Procura, le puntualizzazioni di Enel

Giorno della Memoria, ricordare per prevenire. Iniziative della Cgil a Perugia e Terni

Conferenza su "Il mito di Giulia Farnese: amori, potere, storia…"

Robotica e agricoltura di precisione con il Progetto Pantheon

Orvieto FC, la prima squadre batte il GubbioBurano secondo in classifica

Per la Zambelli Orvieto è un momento magico, conquistata Montecchio Maggiore

Orvietana, sconfitta pesante contro il San Sisto

Finisce in carcere per una rapina in banca messa a segno due anni fa

Sicurezza, trecento controlli in due settimane sul territorio

Rti avanza richieste economiche al Comune, Tardani interroga il sindaco

Lia Tagliacozzo presenta il libro "La Shoah e il Giorno della Memoria"

L'Istituto per la Storia dell'Umbria Contemporanea per il Giorno della Memoria

In biblioteca lettura di "Sonderkommando Auschwitz" di Shlomo Venezia

Dal Castello Baronale alla Cappella Baglioni, fino al caffè a Villa Lais

Contro Azzurra Orvieto, Campobasso resiste ma non passa

Una brutta Vetrya Orvieto Basket lascia la vetta a Perugia

Violenza di genere, firmato il protocollo d'intesa per la realizzazione del sistema regionale di contrasto

"A spasso con ABC", giornata finale per i narratori del futuro

Sul palco del Rivellino, Anna Mazzamauro è "Nuda e Cruda"

Iniziative in tutta l'Umbria per San Francesco di Sales, patrono di giornalisti e comunicatori

"Col trattore in Complanare", in 140 a Ciconia per la benedizione dei mezzi agricoli

Il consiglio regionale FIE Umbria conferma alla presidenza Giulia Garofalo

Rumori di lavori in corso a Palazzo Monaldeschi, Olimpieri (IeT) interroga il Comune

Al Concordia, serata dedicata al teatro con "Il Canto del Gallo"

Comitato Scansano Sos Geotermia: "Il pericolo non va esportato in Maremma"