cultura

"Sharper 2017". Duecento volontari per la Notte Europea dei Ricercatori

mercoledì 20 settembre 2017
"Sharper 2017". Duecento volontari per la Notte Europea dei Ricercatori

Si è svolta mercoledì 20 settembre a Palazzo Murena, nella Sala del Dottorato dell’Università degli Studi di Perugia, la presentazione dell’edizione 2017 di Sharper - Notte Europea dei Ricercatori, progetto sostenuto dalla Commissione Europea, che si svolgerà venerdì 29 settembre a Perugia, ma anche a L'Aquila, Ancona, Cascina e Palermo, e in contemporanea con oltre 250 città in tutta Europa.

All’incontro sono intervenuti il rettore Franco Moriconi, l’assessore al marketing territoriale e sviluppo economico del Comune di Perugia Michele Fioroni, il direttore della sezione di Perugia dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) Maurizio Busso e Leonardo Alfonsi di Psiquadro. Proprio Alfonsi, in qualità di organizzatore e coordinatore dell’evento, ha ricordato subito che Sharper nasce “per fare festa attorno alla conoscenza, perché questa è un motore di sviluppo delle città e del territorio”. L’Università di Perugia, come ha ricordato Moriconi, “ha fin da subito accettato di partecipare in maniera attiva, facendo da traino anche per altre università italiane, ad un evento coinvolgente”.

Così lo ha definito il rettore, ricordando che la manifestazione “coinvolge tutte le persone, di tutti i livelli, e intere famiglie” e sottolineando poi che la partecipazione dell’Unipg “sta a significare che siamo una struttura aperta e disponibile al confronto”. "La notte europea dei ricercatori - ha detto Fioroni - sposa una visone di città più tecnologica, più orientata ai giovani e alla ricerca che questa amministrazione ha cercato di intraprendere. Perugia oggi è la città più cablata d'Italia, ma è importante che siano dati dei contenuti a questo risultato e per ciò la ricerca è fondamentale. Sharper apre l'Università alla città con un gesto simbolico, ancora più importante in Italia dove abbiamo un gap tra ricerca di base e ricerca applicata da superare e dove sarebbe necessario anche aprire questo mondo a meccanismi informali di ricerca.

Un momento di incontro, dunque, in cui il sapere esperto si apre all'impresa e ai giovani è necessario per portarci a meccanismi nuovi che una città che vuole rinnovarsi deve avere. Il Comune sarà parte anche presente con Officine Fratti che rappresenta uno di quei luoghi in cui vengono date nuove opportunità ai giovani". Da sempre partner nazionale di questo progetto europeo, con una collaborazione cresciuta nel tempo, è l’INFN – Laboratorio nazionale del Gran Sasso: “Shaper – ha detto Busso – è un’occasione per far conoscere le nostre ricerche a tutti e per questo motivo i nostri ricercatori sono sempre entusiasti di partecipare”. Busso ha anche annunciato che a Leonardo Alfonsi, grazie alla sua attività di divulgatore, è stato dato un dottorato di ricerca in Comunicazione della scienza.

Sempre Alfonsi, infine, ha illustrato nel dettaglio il programma dell’evento di Perugia: “Partiti 5 anni fa con una dimensione contenuta e sperimentale – ha sottolineato – oggi presentiamo l’edizione più ricca, fatta finora, di proposte e soggetti coinvolti”. Settanta eventi in programma, grazie a 200 ricercatori dell’Università di Perugia (da tutti e 16 i dipartimenti dell’ateneo), e che si svolgeranno in 26 luoghi diversi della città. Alfonsi, in conclusione, ha voluto lanciare due proposte e sostanzialmente due sfide per il futuro: la prima, quella di “aumentare la coralità di questo sforzo” visto che a dicembre ci sarà il nuovo bando e “sarebbe importante – ha affermato – che la città intera e tutte le istituzioni investano in questa iniziativa”; la seconda, è quella di capire “come riconoscere questa attività di dialogo che i ricercatori hanno con i cittadini e se è possibile istituzionalizzarla per la progressione delle loro carriere”. “Un riconoscimento di questo impegno – ha aggiunto – al pari delle pubblicazioni scientifiche”.

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 ottobre

"Frantoi Aperti" compie vent'anni. Eventi a macchia d'olio nei borghi dell'Umbria

"Autunno. Archeologia, Arte, Architettura", quattro incontri alla Rocca dei Papi

La Zambelli Orvieto si ferma sul più bello e cede il passo a Caserta

Liste d'attesa...di morire

Orvieto FC, secondo anno di iscrizione a tutti i campionati della Figc

Gloria in Excelsis Deo

A Sferracavallo Dom Quix realizza un'opera murale dedicata ad Aldo Netti

"Festa dell'Aria". Parrano BioDiversa riflette su qualità dell'aria e cambiamenti climatici

Erasmus+, tra gli studenti che partecipano anche quelli dell'Agrario di Fabro

"Il Governo eroghi risorse necessarie alla gestione dei servizi da parte della Provincia"

Pampepato, via al percorso per il riconoscimento della certificazione Igp

"World Francigena Ultramarathon", domenica l'arrivo dei partecipanti

Volatili

Nuova sede di Cittaslow International, incontro con il presidente Stefano Pisani

La Fondazione "Peres center for peace" premia la presidente della Regione Catiuscia Marini

Zambelli Orvieto scontenta ma pronta a lavorare per migliorare

Sì della giunta al Piano per il passaggio a tariffa puntuale sui rifiuti

Amerina, convenzione tra Comune e Provincia per concessione di aree di pertinenza stradale

Sì al progetto per opere di urbanizzazione in vocabolo Fosso Fanello

Giornate della Castagna, nel secondo weekend arriva il Palio degli Asini

Rinnovato il Consiglio Provinciale dell'Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Perugia

"Ospedale da campo. Memorie di un medico cattolico dalla guerra di Libia a Caporetto"

Il punto di Guido Barlozzetti: "Una brutta notizia"

Riscaldamento in Via Scalza, Olimpieri (IeT): "In assenza di interventi Ater, provveda il Comune"

"La Libreria dei Sette di Orvieto compie 95 anni...e adesso rischia la chiusura. Parliamone!"

Autunno ricco di proposte alla Biblioteca Comunale

Il Boni pronto a volare. Aperta la campagna abbonamenti, via alla nuova stagione teatrale

Sogni incrociati

Bollette pazze, Olimpieri (IeT) chiede conto con un'interpellanza dell'accaduto

L'Istituto Agrario di Fabro vola in Sicilia per conoscere la cooperativa "Lavoro e non solo"

Le impressioni di capitan Serena Ubertini dopo l'esordio vincente della Zambelli Orvieto

Uffici postali. Gori: "Bene tavoli confronto regionale, impegno comune evitare riduzioni servizio"

Ceramica, Paola Biancalana e Andrea Miscetti sul podio del concorso "Il segno del tempo"

Forza Italia: "Acquapendente invasa dai topi, c'è troppa immondizia in giro"

In marcia con la Polisportiva verso la chiesa della Madonna di Loreto

Le tre slide mancanti di Palazzo Chigi

"Senza Monete" compie tre anni. Festa all'Emporio del Riuso e dello Scambio

Per "Lezioni di Storia" al Teatro Mancinelli arriva Alberto Mario Banti

Mano tesa tra la Scuola di Musica "Casasole" e la Filarmonica "Mancinelli"

Sicurezza all'ex caserma Piave con "Crash Scene. Indicazioni Salva Vita"

Dopo otto anni torna il "Bollettino sulla situazione economica e sociale dell'Area Orvietana"

Case popolari, c'è il bando. Per la presentazione delle domande c'è tempo fino al 29 novembre

FotograMia

Giubileo, in corso le iniziative per le Settimane della Misericordia

Torna l'Operazione Mato Grosso. Giovani al lavoro a sostegno dell'America Latina

"Aspettando Halloween". Festa alla sala parrocchiale della Segheria

"Non c'è sicurezza senza prevenzione". Sul tavolo, le criticità del territorio umbro

Ritrovato l'uomo smarrito nei boschi. Terzo caso in quindici giorni

Orvietana, faccia a faccia con i due fratelli Fillippo e Giuliano Avola

Al frantoio Cecci di Monterubiaglio torna "Pane e Olio". Le degustazioni si fanno solidali

Ilaria Alpi si è suicidata?

"Arte sui muri. Street art e urban art". Giornata di studi all'Università della Tuscia