cultura

"Le forme e l'anima della natura". Mostra d'arte contemporanea a cura di Mariella Malara

mercoledì 19 luglio 2017
"Le forme e l'anima della natura". Mostra d'arte contemporanea a cura di Mariella Malara

Per quattro giorni, l'arte torna di casa a Parrano. L'artista Maria Malara apre, infatti, il suo splendido Casale d'Arte "Due Olmi", in località Contrada Casali 140, a un selezionato gruppo di artisti, accomunati dall'amore per il paesaggio, la natura, la compartecipazione spirituale ed artistica con tutto ciò che è vivo, con la natura, espressa su tela. La mostra verrà inaugurata giovedì 20 luglio, alle ore 17.30 e rimarrà aperta fino a domenica 23 luglio dalle 17 alle 20.30, ad ingresso libero. Gli intervenuti potranno esprimere il proprio voto sull'opera secondo loro più meritevole.

Nella giornata di domenica 23 luglio, inoltre, grazie alla collaborazione fattiva dei critici d'arte Alfredo Maria Barbagallo e Giuseppe Livoti, si arriverà al gran finale con un'analisi critica delle opere esposte e la proclamazione del vincitore. "Il Comune di Parrano - sottolinea il sindaco Valentino Filippetti - ha deciso di sostenere questa iniziativa così di pregio per Parrano, conferendo alla manifestazione il proprio patrocinio, in quanto perfettamente in linea con le nostre linee programmatiche di esaltazione dell'eccellenza del nostro territorio, in tutte le forme in cui essa si manifesta.

L'alto valore della selezione pittorica operata, il certosino lavoro dell'Artista Malara per offrire un prodotto artistico di eccellenza a Parrano e per Parrano, passa anche da quell'amore per un paesaggio di rara bellezza, che potrete ammirare dal Casale "Due Olmi", sull'antico Borgo di Parrano". "Un sogno sospeso in un mare verde, dove l'occhio si perde e si fonde. Dove l'anima si sente parte di un tutto, di questa terra, di questa aria, di questo cielo" (cit. M.Malara).

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 febbraio

"Tuscia Etruria". Presentata la guida ai sapori e ai piaceri di Repubblica

Orvieto ai Campionati della Cucina Italiana, medaglia di bronzo per Consuelo Caiello e Angelo D'Acquisto

Al Teatro Santa Cristina, è di scena "Riccardo (Lunga Vita al Re)"

Tre ori per Emanuela Marchini ai campionati di nuoto FISDIR

Sentenza del Tar, incontro pubblico con i cittadini

Di fiori e di altri profumi

Musica e solidarietà in Carcere, con il concerto dei Maleminore

Cresce la richiesta per gli asili nido, liste d'attesa in aumento

Cala la popolazione, cala il numero delle pratiche

Una Zambelli Orvieto carica e determinata si reca alla corte del Chieri

"Alba Etrusca" al Museo "Claudio Faina". In mostra le pitture di Renato Ferretti

Il Comune annuncia l'arrivo della carta d'identità elettronica

Il vino è condivisione, gemellaggio tra "Wine Show" e "Due Mari WineFest"

Salto con l'asta, Eugenio Ceban (Libertas Orvieto) torna a volare ai Campionati italiani assoluti

"Il Forno" presenta "Due", il nuovo libro di Carlo Pellegrini

Riaperta al culto la chiesa parrocchiale di San Pancrazio

"Croce e delizia, signora mia", l'omaggio a Verdi di Simona Marchini

"Il Liceo Artistico non è merce politica di scambio"

Dopo "Frammenti d'un mosaicista morto dal freddo", "Inseguivo il vento pei campi"

A 12 anni dalla morte, i genitori di Luca Coscioni depositano il loro biotestamento ad Orvieto

La chiesa di San Pietro è di proprietà comunale. Grassotti: "Fatta luce dopo anni di incertezza"

"Orvieto in Danza". Prima rassegna nazionale al Teatro Mancinelli

Ferretti, Vezzosi e Bonifazi in cima alle classifiche 2017. Ricco di aspettative il 2018

Centro Congressi, incontro sul futuro del turismo congressuale a Orvieto

I tesori di Campo della Fiera in mostra in Lussemburgo

Luci spente e camminate per "M'illumino di meno 2018"

La Uil fa rete e si mobilita per i territori tagliati fuori dall'Alta Velocità