cultura

Monteleone d'Orvieto aderisce a "Voler bene all'Italia", la festa dei piccoli Comuni

mercoledì 21 giugno 2017
di Davide Pompei
Monteleone d'Orvieto aderisce a "Voler bene all'Italia", la festa dei piccoli Comuni

Prolunga l'eco di "Voler bene all'Italia", la festa dei piccoli Comuni promossa da Legambiente con un vasto comitato promotore nell'Anno Nazionale dei Borghi indetto dal Mibact e celebrata lungo tutto lo Stivale all'inizio del mese, giusto in concomitanza con la Festa della Repubblica, per "dare voce e spazio a quei territori minori che oggi rischiano di scomparire". Colpa della crisi economica ed ambientale, del calo demografico che spopola i paesi e diminuisce i servizi basilari.

Fortunatamente, non è così sulle colline dell'Alto Orvietano, dove il Comune di Monteleone d'Orvieto – tra i 43 dell'Umbria sotto i 5.000 abitanti, in Italia se ne contano 5.627 – aderisce all'appello e a quella dichiarata volontà di rilanciare la comunità e promuovere i territori, "padroni di una ricchezza storica, artistica e naturale immensa", dove si ha necessità di un'offerta turistica mirata, nel segno della mobilità dolce, della messa a valore del patrimonio boschivo, del recupero di case vuote, edifici storici abbandonati, aree agricole e strategie a lungo termine. "L'adesione - riferiscono dall'Amministrazione Comunale - è stata una scelta convinta, dal momento che crediamo nel potenziale e nella bellezza del nostro territorio".

Doppio, allora, l'appuntamento in arrivo in sinergia con Pro Loco ed Ente Corteo Storico. Il primo, in agenda per domenica 25 giugno, dalle 16 alle 17, attraverserà il centro storico con la formula della visita guidata in costume medievale alla scoperta degli scorci più suggestivi del borgo e della valle su cui si affaccia. Il secondo, invece, è atteso per venerdì 30 giugno alle 21.30 e coincide con la rievocazione storica in costume trecentesco della donazione del Cero da parte delle Autorità del Comune alla Chiesa, sostanza de "La Notte delli Luminari" che, in occasione dei festeggiamenti patronali in onore dei Santi Apostoli Pietro e Paolo, vedrà sfilare le Confraternite dei Bianchi e dei Neri in un solenne corteo di stendardi e bandiere.

A suggellare i momenti salienti, ancora una volta, i tamburini che muoveranno da Piazza Pietro Bilancini, ai piedi della Torre dell’Orologio, per poi arrivare nei pressi della Porta Nord dove si svolgerà la consegna del cero da parte del popolo alle autorità religiose per la sua benedizione di fronte alla Chiesa del Santissimo Crocifisso. E di luce, parla anche il presidente regionale di Legambiente Alessandra Paciotto nel sottolineare come obiettivo di "Voler bene all'Italia" sia "riaccendere i riflettori su queste realtà".

E "ricordare il grande valore e le potenzialità che le contraddistinguono, raccontando con i cammini immersi nella bellezza un turismo incentrato sulla mobilità dolce, sostenibile, di qualità, rispettoso dei paesaggi e delle identità locali. Un tema, quello del rilancio culturale dei cammini e della mobilità sostenibile, ripreso anche dal Governo. È importante che l’Italia abbia il coraggio di scommettere sulla bellezza e la forza territoriale di queste realtà, perché significherebbe investire sul futuro. Per rivitalizzare e rilanciare questi borghi, oltre a partire dalle esperienze locali, occorre definire politiche e strategie ad hoc, attraverso ad esempio, progetti di rigenerazione urbana, di efficientamento energetico, di green economy e di turismo sostenibile per trasformarli poi in realtà smart ed innovative".

Proprio per rilanciare i piccoli Comuni, Legambiente e l’Associazione Borghi Autentici d'Italia – che a Biccari, Foggia, ha appena celebrato la "Festa Nazionale dei Borghi Autentici d’Italia" propedeutica alla Giornata Nazionale dei Borghi Autentici indetta per domenica 24 settembre – hanno promosso un appello per chiedere che si definisca al più presto una strategia nazionale che metta al centro i territori dei piccoli Comuni. In particolare, viene chiesto di “affrontare con strumenti adeguati e moderni la manutenzione e la valorizzazione del territorio, di sbloccare la strategia per le green communities prevista nel collegato ambientale, e di puntare sulla generazione distribuita da rinnovabili e dal risparmio energetico diffuso”.

Per ulteriori informazioni:
www.legambienteumbria.itwww.piccolagrandeitalia.it 

Commenta su Facebook

Accadeva il 17 novembre

Tanta Umbria, ancora poco Orvietano nell'Atlante dei Cammini d'Italia

Mostrare per esserci, il progetto di cartellonistica per rifondare sulla bellezza Salci

Chiusa la fase congressuale del Pd, Scopetti confermato segretario

Pendolari sul piede di guerra: "Il futuro dei treni a Orvieto e il silenzio degli amministratori"

Tari, tariffe corrette e conformi alla normativa. Creta: "Non ci sono stati errori"

L'Orvietana punta il Castel Del Piano per riscattarsi dalla sconfitta

A Magione si corre l'Individual Race Attack, tanti orvietani al via

La Filarmonica festeggia Santa Cecilia. Concerto al Teatro Concordia

Parlare di violenza sulle donne per cambiare prospettiva. In Biblioteca, tre appuntamenti

Visita Pastorale del vescovo Benedetto Tuzia. Il decreto di indizione

Alla Rocca dei Papi, conferenza sul genio di Michelangelo

"Orvieto in Philosophia". Per la città della sapienza, Festival di Filosofia in Dialogo e Decade Kantian

Confetti rossi per Alessandra Polleggioni, prima laureata in Informatica Umanistica dell'Orvietano

Scuole, Variati (Upi): "Del totale dei fondi generali solo il 14 per cento destinato alle Superiori"

Ladri in azione in pieno giorno. Paura sull’Alfina

L'Università dell'Arizona presenta il progetto del Museo Archeologico "Poggio Gramignano"

In tanti agli Stati generali della Scuola. Bartolini: "Temi vitali per il futuro dei nostri giovani"

Anas, investimenti per quasi 200 milioni di euro per servizi di progettazione definitiva e fattibilità tecnico-economica

Monte Peglia e Provincia Autonoma di Bolzano, esperienze a confronto per il riconoscimento Mab Unesco

"La Natività ad Orvieto". Decima edizione per il concorso dei presepi, come partecipare

Al Museo di Palazzo Davanzati a Firenze, si presenta il volume di Lucio Riccetti

Giornata di studio su gestione pazienti con Bpco, integrazione Ospedale-Territorio

Al Museo Emilio Greco si presenta il volume "Cristo e il potere. Teologia, antropologia e politica"

Liberati (M5S): "Alta velocità? Poco chiare le risorse, Umbria tagliata fuori dalle opportunità"

Sostanze tossiche, rischio sismico. Consegnata la diffida ai sindaci

"100 Mete d'Italia", riconoscimenti a Monteleone d'Orvieto e Civita di Bagnoregio

"Il Tabarro" di Puccini risuona al Museo della Navigazione nelle Acque Interne

La Quercia

"Non fate come me". A Caffeina Incontri, l'esordio letterario di Massimiliano Bruno