cultura

"Ludi alla Fortezza", la soddisfazione di Orvieto 1264 per l'edizione zero

mercoledì 21 giugno 2017
"Ludi alla Fortezza", la soddisfazione di Orvieto 1264 per l'edizione zero

Non è stata solo una rievocazione ben riuscita, ma un viaggio indietro nel tempo nel quale si son lasciate coinvolgere migliaia di persone. Per l’esattezza più di 2.000, stando alle cifre degli ingressi registrati nella fortezza Albornoz, il luogo dei Ludi. E' stato un fine settimana di divertimento e creatività quello con cui l'associazione Orvieto1264 ha esordito sulla scena orvietana, integrando i propri eventi con la processione del Corpus Domini e del Corteo Storico.

Al banchetto medievale, organizzato venerdì sera in Piazza del Popolo, grazie alla collaborazione dell'Istituto alberghiero, hanno partecipato 230 persone. Poi la festa si è spostata alla fortezza, dove i volontari dell'associazione hanno creato un ambiente suggestivo che ha proiettato i tanti visitatori indietro nel tempo. Moltissimi anche i bambini che hanno potuto immergersi in questa magica atmosfera, giocando e partecipando alle varie attività a loro dedicate. Accampamenti militari, cartomanti, mercanti di pellame e animali da cortile a passeggio nel giardino, dame e cavalieri, falconieri, milizie impegnate nel tiro con l'arco e la balestra, venditori di spezie e maestri della tortura.

Tutti questi personaggi hanno fatto rivivere l'atmosfera del Medioevo che è stata nobilitata dalla recita di commedie del Boccaccio, alcune anche rivisitate in dialetto orvietano, a cura dell'associazione Estroversi. Un momento molto significativo e importante è stato quello della presenza di varie delegazioni di feste storiche, provenienti da diverse città italiane, che hanno sfilato per le vie della città: Cava dei Tirreni, Mondaino, Mondaino, Montefalco, Chiusi, Acquasparta, Ripaberarda, Sangemini, Bolsena, Viterbo. La presenza di questi gruppi storici ha creato i presupposti per futuri patti d’amicizia tra queste e l’associazione Orvieto1264.

La chiusura in bellezza dell'evento organizzato dall'associazione presieduta da Matteo Papini, è stata rappresenta dagli spettacoli serali di alcuni gruppi di artisti, magistralmente introdotti nella prima giornata dall'attore Gianluca Foresi, direttore artistico della kermesse, e nella seconda da Marzia Elisabetta Polacco e Roberto Baccello. Grande successo ha ottenuto anche l'appuntamento culturale collaterale che ha visto una affollata ed apprezzata conferenza della storica Barbara Frale sul tema dei Templari nell'atrio del palazzo dei Sette.

A conclusione di questa prima edizione, che a conti fatti è andata ben oltre le più rosee aspettative degli organizzatori, bisogna rendere merito e ringraziare tutti coloro i quali si sono adoperati per la riuscita della manifestazione: Orvieto e Medioevo, UrbeVeteris Falconis, Orvieto Ludica, la Compagnia di Porta Rocca, l’ASD Tislanders, Sbandieratori e Musici dei Quartieri di Orvieto, la UISP, la Protezione Civile, la Nuova Elettrica, il Comune di Orvieto e tutti i volontari di Orvieto1264 che hanno dato il proprio contributo.

Allo stesso tempo però occorre rendere noto che, nonostante fosse stata inserita nel programma la collaborazione e la presenza dell’Associazione Lea Pacini, con alcuni dei suoi costumi, la stessa associazione ha comunicato, soltanto a pochi giorni dall’evento, l’indisponibilità a fornirli, poiché i danni causati dalla pioggia dello scorso anno sono stati tali da impedirne l’uscita. Dopo la buona riuscita di questa prima edizione, non resta altro che attendere il prossimo anno e augurarci che la seconda confermi e migliori quanto di buono è già stato fatto.

Fonte: Associazione Orvieto1264

Foto di Luca Marani e Martina Cocas Cocivco

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 novembre

Le "Vie della Bellezza" portano a Orvieto. La Cei segnala l'esperienza di "Pietre Vive"

Al Mancinelli rinviato lo spettacolo "Provando...dobbiamo parlare"

La Filarmonica di Allerona celebra S.Cecilia e con Mogol festeggia il 125esimo anno di attività

Cena degli Auguri della delegazione Fisar di Orvieto e consegna dei diplomi

Revisioni delle caldaie, Sacripanti (FdI-An) interroga l'amministrazione

Radio Orvieto Web pronta al varo della nuova stagione. In Piazza Gualterio la presentazione

Lorenzo Frellicca, il "mastino" umile di guardia all'Orvietana: "Lavoro per migliorarmi"

Neonata morta, via all’incidente probatorio. Al momento un medico indagato

Terzo al concorso "Miglior Sommelier d'Italia"? Filippi soddisfatto: "Ho ancora da imparare"

Incontro su "Riforma delle banche popolari e ruolo delle fondazioni bancarie"

Ottantenne deceduta nel lago di Corbara, rinviata a giudizio la badante

La Provincia dà il via alla messa in sicurezza di alcune strade dell'Orvietano

Doppio appuntamento con Rtua 360. Sicurezza online e news dal territorio

Sicurezza a bordo, sicurezza in stazione. Lettera aperta del Comitato pendolari Orte

Centro Orvieto Essere e Greenpeace incontrano i più piccoli per la Giornata nazionale degli alberi

Nel centro storico di Ficulle si inaugura l'orto urbano "Ario Bistoni"

Jean-Marie Benjamin presenta il libro "Iraq. L'effetto boomerang. Da Saddam Hussein allo Stato islamico"

Centro Fare a convegno su "Una scuola per tutti. Approfondimento sui Dsa a 5 anni dalla Legge 170"

Festa di colori per celebrare i diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza

Scontro all'ultimo centesimo, ecco le spese degli amministratori

A 11 anni dalla scomparsa, Orvieto ricorda padre Gianfranco Maria Chiti

Bilancio positivo per "Idee per un progetto di valorizzazione del piano di Orvieto", il PCdI ringrazia

Il Centro di Studio "Bonaventura" festeggia il suo quinto anno di vita

Incontro su "Riforma delle banche popolari e ruolo delle fondazioni bancarie"

L'alluvione sette giorni dopo. La gente, le domande, i fatti, le speranze, le azioni concrete, la solidarietà, la rabbia

Ora siamo più Vicino. Iniziativa de "Il Vicino" a favore degli alluvionati

Verso le primarie della Coalizione di Centrosinistra. Prosegue il lavoro di "San Venanzo per Bersani"

Risarcimenti: ecco chi decide

Lions Club Orvieto. Ingresso di dieci giovani nel Leo Club

"Orvieto, Umbria e Italia: Beni Comuni" iniziativa a sostegno di Pier Luigi Bersani. Intervento della presidente Marini

OFF. "Anestesia totale" di e con Marco Travaglio con Isabella Ferrari al Mancinelli

Emergenza maltempo: gli assessori regionali Riommi e Bracco incontrano i rappresentanti delle attività extra-agricole

"Orvieto per Giorgia Meloni", comitato a sostegno della candidatura alle primarie del Popolo della Libertà

CGIL Orvieto: "serve un coordinamento permanente per gestire la ripresa produttiva nelle aree alluvionate"

"A scuola di Volontariato". Aperte le iscrizioni al 6° corso promosso da OCC - Orvieto Contro il Cancro

Anziana tuderte a cerca di funghi nei pressi della Pasquarella si perde. Ritrovata a Baschi

Parrano, nuove frane sul versante sud. Il sindaco Tarparelli: "situazione complessa"

Tre buoni motivi per ascoltare Radio Orvieto Web. "Presepio Orvietano" e il doppio appuntamento con "La città sonora"

La Pro Loco di Allerona organizza una raccolta fondi a favore degli alluvionati

Il Sindaco di Fabro Maurizio Terzino interviene a sostegno di Mattero Renzi alla Leopolda 2012 a Firenze

Marco Giovannelli, direttore e fondatore di Varesenews.it premiato per quindici anni di attività giornalistica on line