cultura

Festa Europea della Musica, definito il programma della IV edizione

mercoledì 24 maggio 2017
Festa Europea della Musica, definito il programma della IV edizione

Torna per la sua IV edizione, e con un programma ricco di piacevoli e brillanti novità, la Festa Europea della Musica di Todi. Una manifestazione che nel tempo ha consolidato tutto il suo appeal e che nella sua formulazione di grande fruibilità, ma al tempo stesso piena di spunti di riflessione e di qualità, ha riscosso un grande successo di pubblico e critica. Con un serrato programma di appuntamenti (in media uno ogni mezzora) la città di Todi si risveglia in un tripudio di musica, canti, danze tradizionali che coinvolgono senza sosta cittadini e turisti che nel mese di giugno, si spera complice il bel tempo, affollano le vie del centro storico.

La manifestazione sin dalla sua prima edizione nel 2014, ha scelto di privilegiare, come luoghi di appuntamento della Festa, i principali monumenti (chiese e palazzi storici) e piazze della città, consentendo così la riscoperta di punti straordinari ma spesso nascosti di Todi. Da subito si è percepito come la musica offerta gratuitamente per le strade, le piazze  e persino negli androni dei palazzi, sia stata apprezzata e gradita da un pubblico eterogeneo di appassionati, turisti ed anche semplici passanti nella data unica di celebrazione della Festa stabilita per tutta l'Europa nel giorno del solstizio d'estate.

Come nella passata edizione, anche quest'anno il 21 giugno cadrà in un giorno infrasettimanale (mercoledì). E' per questo motivo che il Centro Studi Della Giacoma ha rinnovato l'idea di anticipare i festeggiamenti al fine settimana precedente la data canonica stabilita in Europa. Ma con una importante novità. Quest'anno infatti la manifestazione si svolgerà su 3 giornate con una migliore rimodulazione degli orari:
- sabato 17 giugno, dalle 15,00 fino alle 20,00
- domenica 18 giugno, dalle 11,00 fino alle 13,00
- mercoledì 21 giugno, dalle 22,00 in poi

A rendere ancora una volta frizzanti le giornate del 17 e del 18, torna l'iniziativa dell'Ape-Calessino, pittoresco mezzo di locomozione con accompagnamento poetico e musicale, con il quale si potrà visitare la città storica in un minitour, godendo anche dei versi recitati da Carlo Quartucci o dalla musica di Marco Bovelli. Riconfermata ed accresciuta con importanti partecipazioni la presenza e la collaborazione di Michigan State University che presenterà nei suoi interventi in programma allievi  di pianoforte, canto, violoncello e, per la prima volta,  di clarinetto, oltre la consueta partecipazione degli stessi professori dell'Università.

Da segnalare la presenza delle pianiste Aki Kuroda in duo con Sofia Bellettini, e Kana Onuki, musiciste professioniste molto apprezzate a livello internazionale per la loro straordinaria tecnica e capacità interpretativa. Torna anche la visita guidata accompagnata da un violinista giovanissimo, a cura di Todiguide. Protagonisti Palazzo Cesi, per la prima volta aperto a concerti e al pubblico, e Palazzo Atti Pensi, in memoria della storia travagliata delle due famiglie tuderti nemiche. La Festa raggiungerà anche i principali istituti sociali della città come la Caritas, la Residenza per Anziani Veralli-Cortesi, il Centro per la cura dei disturbi alimentari Palazzo Francisci, che si trasformano per un giorno in palcoscenici in cui la musica offre e riassume tutta la sua valenza terapeutica.

E a chiusura della giornata di sabato 17, si potrà ballare tutti insieme in piazza Garibaldi sulle note di valzer viennesi, russi e italiani, eseguiti dall'Ensemble Crispolti-Carlo Della Giacoma accompagnato da ballerini professionisti della Seven Dance School. Un'altra novità che testimonia ancora una volta il clima di grande partecipazione e gioia della iniziativa. Molte anche le riconferme tra gli artisti partecipanti a Todi, come il gruppo di danze elleniche Terpsichòri di Anna Botzios, il gruppo di danza flamenca di Caterina Lucia Costa, Tarantarci che propone danze folcloristiche del Sud Italia, Luca Garlaschelli e Federico Codini,  Laura Toppetti, ma sopratutto le bande musicali, vere protagoniste nella serata del 21 giugno: Banda di Avigliano, Banda di Massa Martana, Banda di Montecastello di Vibio, Banda di Pantalla, Ensemble Crispolti-Carlo Della Giacoma, Filarmonica di Pila.

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 agosto

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni