cultura

Nuove targhe artistiche in ceramica per l'intitolazione delle vie storiche

mercoledì 17 maggio 2017
di Davide Pompei
Nuove targhe artistiche in ceramica per l'intitolazione delle vie storiche

Via Principe Spada, già Via del Castello Vecchio, detta anche Strada del Giardino che "conduceva dal 'suddentro' fino alla chiesa dedicata a Maria". Via Garibaldi, già Via della Fontana, detta anche Porcareccia, che "deve il nome alla fontana sita in fondo, attorno a cui già dal '500 si era formato un primo nucleo di case esterne alla mura del Castello".

E poi, Via Cavour, già Via del Fossatello, la cui denominazione deriva "dalla presenza in antico di un piccolo rivo che scendeva dalla zona detta Renaro comprendente l'inizio della via e l'attuale Piazza Generale Cimicchi". Corso Umberto, già Via del Borgo, "la via centrale del nuovo piano di assetto urbanistico degli Spada, delimitata da due archi in mattoni seicenteschi".

Eccole – insieme a Via Cesare Battisti, già Palombara e Piazza IV Novembre, già Campo della Fiera – le sei nuove targhe in ceramica delle vie storiche di Castel Viscardo. Targhe artistiche, realizzate nel laboratorio del Museo Multimediale del Cotto di Castel Viscardo da Rosaria Vagnarelli su disegno dell'architetto Feliciano Tabarrini in elegante bianco-blu - la cornice di cotto è stata donata dalla Fornace Bartoccini "L'Arte del Cotto" - che recuperano cenni storici e li riconsegnano a chi in quei luoghi vive o transita. E se ne innamora.

Un riconoscimento toponomastico che sarà inaugurato e benedetto sabato 20 maggio, alle 19.45 al termine dell'annunciata presentazione attesa per le 18.30 alla Sala Sant'Agostino del volume storico-urbanistico "Tommaso Mattei (1652 – 1726). L'opera di un architetto romano tra '600 e '700" curato per Gangemi Editore da Dimitri Ticconi, docente di Storia dell'Architettura ed Estetica presso la Facoltà d'Ingegneria Civile e Industriale della "Sapienza" Università di Roma.

Nel libro, l'opera di Mattei viene "ricostruita e indagata a partire dalla prima formazione avviata dentro l'atelier del Bernini, di cui era parte la bottega di orefice del padre Carlo, per passare poi al tirocinio con Giuseppe Brusati Arcucci e Carlo Fontana e fino all'affiancamento a Carlo Rainaldi nella sua ultima maturità quando ne raccoglierà l'eredità spirituale e professionale, transitando per la comunanza artistica con Carlo Maratti. Ne emerge il complesso profilo di un architetto la cui opera chiude il '600 e apre al '700".

"Un appuntamento irrinunciabile – afferma l'assessore alla cultura Luca Giulianiper chi ama Castel Viscardo e la sua storia", inserito nella programmazione de "Il Maggio dei Libri". Accanto all'autore dell'opera dedicata a uno dei principali ideatori del borgo tardo seicentesco fuori dalle mura del castello, saranno presenti Luigi Londei, già sovrintendente archivistico per l’Umbria e direttore dell'Archivio di Stato di Roma e Bianca Tavassi La Greca Valentini, docente universitaria di Storia dell'Arte.

Affidati al sindaco Daniele Longaroni, i saluti istituzionali, che nel ringraziare quanti hanno organizzato e le personalità che interverranno, invita caldamente tutta la cittadinanza a partecipare. "L'architetto Mattei - sottolinea - è una figura storicamente molto rilevante per Castel Viscardo, in quanto essendo legato alla famiglia Spada, lavorando per essa, ha contribuito allo sviluppo urbanistico del borgo esterno al castello, attorno alla nuova chiesa".

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 ottobre

Il Boni pronto a volare. Aperta la campagna abbonamenti, via alla nuova stagione teatrale

Sogni incrociati

Bollette pazze, Olimpieri (IeT) chiede conto con un'interpellanza dell'accaduto

L'Istituto Agrario di Fabro vola in Sicilia per conoscere la cooperativa "Lavoro e non solo"

Le impressioni di capitan Serena Ubertini dopo l'esordio vincente della Zambelli Orvieto

Uffici postali. Gori: "Bene tavoli confronto regionale, impegno comune evitare riduzioni servizio"

Ceramica, Paola Biancalana e Andrea Miscetti sul podio del concorso "Il segno del tempo"

Forza Italia: "Acquapendente invasa dai topi, c'è troppa immondizia in giro"

In marcia con la Polisportiva verso la chiesa della Madonna di Loreto

Le tre slide mancanti di Palazzo Chigi

"Senza Monete" compie tre anni. Festa all'Emporio del Riuso e dello Scambio

Per "Lezioni di Storia" al Teatro Mancinelli arriva Alberto Mario Banti

Mano tesa tra la Scuola di Musica "Casasole" e la Filarmonica "Mancinelli"

Sicurezza all'ex caserma Piave con "Crash Scene. Indicazioni Salva Vita"

Dopo otto anni torna il "Bollettino sulla situazione economica e sociale dell'Area Orvietana"

Case popolari, c'è il bando. Per la presentazione delle domande c'è tempo fino al 29 novembre

FotograMia

Giubileo, in corso le iniziative per le Settimane della Misericordia

Torna l'Operazione Mato Grosso. Giovani al lavoro a sostegno dell'America Latina

"Aspettando Halloween". Festa alla sala parrocchiale della Segheria

"Non c'è sicurezza senza prevenzione". Sul tavolo, le criticità del territorio umbro

Ritrovato l'uomo smarrito nei boschi. Terzo caso in quindici giorni

Orvietana, faccia a faccia con i due fratelli Fillippo e Giuliano Avola

Al frantoio Cecci di Monterubiaglio torna "Pane e Olio". Le degustazioni si fanno solidali

Ilaria Alpi si è suicidata?

"Arte sui muri. Street art e urban art". Giornata di studi all'Università della Tuscia

Meteo

giovedì 19 ottobre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 16.1ºC 67% buona direzione vento
15:00 21.2ºC 36% buona direzione vento
21:00 10.9ºC 76% buona direzione vento
venerdì 20 ottobre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 17.6ºC 52% buona direzione vento
15:00 21.6ºC 33% buona direzione vento
21:00 11.4ºC 71% buona direzione vento
sabato 21 ottobre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 17.4ºC 52% buona direzione vento
15:00 21.9ºC 41% buona direzione vento
21:00 12.6ºC 88% buona direzione vento
domenica 22 ottobre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 18.1ºC 75% buona direzione vento
15:00 18.2ºC 83% buona direzione vento
21:00 12.9ºC 96% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni