cultura

Nuova scoperta: Leonardo da Vinci a Civitella del Lago. A giugno, la presentazione dello studio

venerdì 12 maggio 2017
di Davide Pompei
Nuova scoperta: Leonardo da Vinci a Civitella del Lago. A giugno, la presentazione dello studio

Geografo e storico della geografia e della cartografia. Ma anche esploratore e naturalista, Roberto Almagià fu il primo grande studioso della perizia cartografica di Leonardo da Vinci. In tempi più moderni, sulle tracce del "Genio", si è messo anche Luca Tomio, eclettico storico dell'arte milanese ed attento conoscitore dell'Umbria. Approdando a scoperte "tecniche, forse, ma sicuramente scardinanti", da approfondire anche in prospettiva turistica.

Scoperte che mettono al centro la figura di un Leonardo, ventunenne, architetto e ingegnere idraulico a Roma e lungo il bacino idrografico Tevere-Nera. "Un Leonardo – spiega – che vede l'Umbria e cambia totalmente la prospettiva degli studi sulla sua formazione. Che capisce, con un secolo di anticipo, che non sono il Velino e le Marmore a determinare le piene sul Tevere ma il Tevere stesso, che pensava di sbarrare proprio quasi nello stesso punto dove negli anni '50 è stata poi creata la Diga di Corbara".

Lui stesso si dice onorato di presentare lo studio nel contesto de "L'Italia di mezzo", la mostra che a giugno sarà allestita nel borgo di Civitella del Lago da Sergio Trippini e dalla Società Cartografica Almagià, intitolata al grande cartografo vinciano. Da storico dell'arte, Tomio promette di mettere in luce quelle sensazionali scoperte emerse da uno studio, appena concluso, della carta conservata nel Codice Atlantico e che fin da ora auspica verranno approfondite proprio dagli esperti membri dell'Almagià.

"Tutta l'opera pittorica, grafica e gli scritti di Leonardo – afferma – vanno rivisti alla luce della sua presenza in Umbria nel 1473. In questa prospettiva, ho riletto la carta dell'Umbria e del Lazio conservata nel Codice Atlantico, da sempre poco studiata perché considerata non autografa.

In realtà, a seguito dello studio consentitomi dalla Biblioteca Ambrosiana di Milano dove è conservata, si desume un dettaglio che permette di stabilire che Leonardo stesso ipotizzò con 500 anni di anticipo la regolamentazione del Tevere tramite uno sbarramento proprio nella zona di Corbara e che avrebbe determinato un invaso artificiale esteso tra Civitella, Todi e Sangemini geolocalizzato grazie ai geometri Nini e Ciculi-Nini di Montecastrilli.

Sono felice di anticipare questa scoperta nel contesto della mostra proprio perché in una sede di tale alta competenza cartografica illustrerò problematiche e implicazioni che andranno necessariamente approfondite nei prossimi mesi. Mi affiancheranno nella presentazione in anteprima i principali promotori della ricerca, la direttrice dell'Archivio di Terni e Orvieto, Elisabetta David, il direttore dell'Archivio di Stato di Rieti, Roberto Lorenzetti, e quello dell'Archivio Storico Comunale di Todi, Filippo Orsini".

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 giugno

Discarica "Le Crete" e mercurio nel fiume Paglia, gli impegni della politica

Nuova pavimentazione per la Bagnorese, autovelox lungo la Strada del Piano

Orvieto riscopre Gianni Rodari. Nominati i due rappresentanti in seno al cda del centro

Orvieto rinsalda l'amicizia con Marostica e manda in archivio le feste medievali 2016

Luoghi del Cuore FAI, basta un click per salvare l'Orto di San Giovenale

Prima seduta del nuovo consiglio comunale a Parrano, approvati tutti i punti

Si insedia il consiglio comunale. L'ordine del giorno della prima seduta

Il teatro entra a scuola, due classi si mettono in gioco

Servizio civile, ai nastri di partenza il progetto "Coriandoli di storie"

Tutti insieme a pulire il paese. Proceno inaugura le "Domeniche del borgo"

Enoteca regionale, convenzione con il Comune e il Consorzio dei vini per la gestione

Lega Nord riporta "Le Crete" in Regione. Si discute l'impiego del georadar alla discarica

Orvieto, l'Umbria e l'ascesa del MoVimento 5 Stelle

"Convegno 'La strada del mercurio', Enel convitato di pietra"

Poste, Regione e Comuni verso l'accordo. Più servizi integrati e gli uffici rimangono aperti

Taglio del nastro della nuova sede per la Cna Umbria del Comprensorio Orvietano

Riccardo Nencini presenta "Il fuoco dentro: Oriana e Firenze"

"Strade per l'integrazione", un progetto per il trasporto sociale di persone con disabilità psichica

Tamponamento sul ponte dell'Adunata. Illesi i conducenti, traffico in tilt

Lavori sul ponte del Carcaione, modifiche alla viabilità a Ciconia

Cittadino indignato: "Pago il doppio per un servizio porta a porta che non mi è erogato"

"Musonio l'Etrusco" di Luciano Dottarelli all'Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani

Cava di Pietrara, Orvieto produrrà gli atti di presa visione

Caso quote Bpb, c'è l'incontro con i capigruppo consiliari

Infiltrazioni d'acqua piovana al PalaPapini, Sacripanti (Gm) sollecita

Differenziata, la proposta. Codici a barre ai mastelli precedentemente in uso?

Approvata la rimodulazione del piano di riequilibrio e uscita anticipata dal predissesto

Gnagnarini replica a Pizzo: "L'ex assessore trascura piccoli ma decisivi particolari"

Circolo ricreativo culturale ed Ancescao insieme per la "Festa del Lago"

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni