cultura

Teatro Null pronto al debutto di "Osteria da Shakespeare & Co"

mercoledì 19 aprile 2017
Teatro Null pronto al debutto di "Osteria da Shakespeare & Co"

Si prova a Civitella d’Agliano, presso il Podere Porcino sede del Teatro Null, il nuovo spettacolo di Gianni Abbate "Osteria da Shakespeare & Co.", che debutterà in anteprima sabato 29 aprile. "Tra amanti sfortunate, re pazzi e cortigiani maldestri, Shakespeare parla di cibo in ognuna delle sue opere - dice il suo ideatore Gianni Abbate – il dramma in cui cibo e bevande sembrano fare la parte del leone, è il Macbeth. Qui il vino è metafora del sangue che scorre.

Il cibo, nel Macbeth, è anche un modo per descrivere quanto i valori umani possano venire alterati: il latte della madre può diventare fiele e animali erbivori come i cavalli possono impazzire divorandosi tra loro, forse Shakespeare aveva previsto le ‘mucche pazze’ del futuro. La particolarità della nostra Osteria, quindi, è che gli spettatori-commensali si troveranno immersi in atmosfere e contesti shakespeariani, divenendo così essi stessi parte integrante dello spettacolo. Si avrà a che fare con personaggi scarnificati, ridotti all’essenziale, come intrappolati in un mondo in fase di disgregazione sociale, privo di valori e di conseguenza anche privo del senso del tragico, divenendo così comici e grotteschi. Ci ricorda qualcosa? Qualcuno si chiederà ma perché uno spettacolo che si articola intorno a un tavolo? Perché attorno a un tavolo non si consuma solo un pasto, ma si scambiano anche esperienze, gioie e dolori..”

Ma cerchiamo di capire come si svolgerà lo spettacolo secondo le indicazioni del suo ideatore. Seduti a una tavola ‘dell’epoca elisabettiana’, gli spettatori/commensali saranno serviti di tutto punto, si fa per dire, da personaggi tratti dalle opere del Bardo. I responsabili dell’osteria sono Lady Macbeth, re Lear e due sicari prezzolati tutto fare, che oltre a recitare, dialogheranno con gli spettatori che di volta in volta divengono personaggi shakespeariani anch’essi. Non è la prima volta che Gianni Abbate si cimenta in un’operazione del genere. Il Teatro Null ha sempre perseguito l'idea che rappresentare spettacoli voglia dire incontrare altri e che fare teatro debba essere anche una forma moderna del convivio. Ricordiamo spettacoli memorabili come “Le mille e una notte”, dove dopo una cena in tema, in cui si raccontavano le origini e la trama della celebre raccolta di fiabe orientali, si passava in un’altra sala del Podere, adibita ad alcova con tanto di materassini dove sdraiati si gustavano, con musica dal vivo, le fiabe. A questo nuovo spettacolo partecipano, oltre a Gianni Abbate, Ennio Cuccuini, Simone Precoma e Giovanna Vassallo, lo Chef della serata sarà Maria Malleier. La prenotazione è obbligatoria.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni:

347.1103270 – www.iportidellateverina.it

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 ottobre

Premio ai Manetti Bros. al quinto Festival del Cortometraggio "Filoteo Alberini"

Quindici punti all'ordine del giorno per la nuova seduta del Consiglio Comunale

Eventi "da paura" al Moby Dick di Orvieto Scalo. Si inizia con la mostra "Joker: Caos & Follia"

Federconsumatori: "Pendolari ancora penalizzati e la Regione non risponde"

"In Biblioteca", letture a tempo di rock e focus sulla beat generation

Il sottosegretario del Mibact Ilaria Borletti Buitoni in visita al Castello di Alviano

Azzurra Ceprini manca l'appuntamento, Alghero domina

Michela Ciarrocchi commenta la prima vittoria della Zambelli Orvieto

"Tre sere d'autunno", rassegna al femminile. Natalia Magni porta in scena "Un cottage tutto per sé"

Le Crete. "Immediata, la convocazione della Commissione Capigruppo"

Riparte "I Venerdì della Biblioteca". Domenico Starnone presenta il libro "Scherzetto"

La rivista Mastro Pulce sceglie il crowdfunding. Come diventare sostenitori

Nuovo progetto ampliamento 2° Calanco, Cecchini: "Comune sarebbe disponibile"

De Vincenzi (RP) sui rifiuti: "Umbria da cuore verde d'Italia a discarica a cielo aperto"

Premio "Umbria in Rosa 2017". Quindici, le donne umbre che riceveranno il riconoscimento

"Biblioteche come luogo di comunità e conoscenza"

Volantinaggio al "Gualterio". Solidarietà dell'amministrazione comunale alla dirigenza

Al Palazzo del Popolo la conferenza dell'Associazione HHT per la Teleangectasia Emorragica Ereditaria

Sì del Consiglio Provinciale al Piano di riorganizzazione della rete scolastica e offerta formativa

Orvieto tra le dieci città dell'Umbria che aderiscono alla Giornata Regionale della Sicurezza Stradale

"Viabilità e parcheggi, per quell'idea di città che non si intravede all'orizzonte"

Nevi (FI): "Smentite le promesse della Giunta Marini. E i 5 Stelle dove sono?"

Sarà recepito anche in Umbria il protocollo Anci-Fnsi sugli uffici stampa pubblici

Associazione Stampa Umbra, eletto il nuovo direttivo. Marco Baruffi presidente

Lotta all'evasione fiscale, rafforzati gli interventi da parte del Comune

Via al ciclo di conferenze "Un caffè con la storia". Il calendario degli incontri

"Corso internazionale per accoglienza e gestione flussi profughi e rifugiati"

Allarme Libreria dei Sette. Qualche considerazione e qualche domanda a Gnagnarini

Le scuole di 11 Comuni in campo per "Conoscere il Lago di Bolsena"

"Governo e Poste Italiane penalizzano i cittadini, i sindaci si uniscano e dicano no!"