cultura

Corso di formazione per volontari nella valorizzazione dei beni culturali ecclesiastici della Diocesi

mercoledì 19 aprile 2017
Corso di formazione per volontari nella valorizzazione dei beni culturali ecclesiastici della Diocesi

Avrà inizio sabato 6 maggio la dodicesima edizione del Corso di formazione per volontari nella valorizzazione dei beni culturali ecclesiastici della Diocesi di Orvieto-Todi, curato ed organizzato dall’associazione diocesana “Pietre Vive”, diretta dalla dott.ssa Giovanna Bandinu.

"Il nuovo umanesimo: istanza di riforma nell'Italia centrale del XVI secolo" è il titolo scelto per l'edizione 2017. Un tema molto ampio, dedicato e particolarmente attuale che invita a riflettere ed a meditare. "I grandi pensatori ed artisti dell'Umanesimo hanno ancora molto da dire - sottolineano gli organizzatori - ricercare e rileggere i testi, analizzare e commentare le opere d'arte costituisce un'esperienza preziosa per tutti. L'umanesimo italiano ha costituito una vera tradizione che gli ha consentito di superare le barriere del tempo coniugando ed intrecciando perfettamente 'crisi' e 'renovatio'

La trattazione e l'approfondimento delle tematiche legate all'esperienza umanistica ed al periodo della riforma cattolica del cinquecento permetteranno di conoscere ancora meglio la storia della Diocesi Orvieto-Todi, i grandi artisti che hanno operato in quel periodo nel nostro territorio e le loro preziose opere d'arte. Centrale sarà la figura di Ippolito Scalza, scultore ed architetto orvietano di cui quest'anno ricorre il quarto centenario della morte".

Nei nove appuntamenti in programma fino a sabato 24 giugno, si terranno circa venti seminari di studio a cura di esperti relatori nelle varie discipline trattate: storici dell'arte, architetti, teologi, archivisti, docenti universitari, letterati e studiosi in genere. Una rosa di nomi di spicco: il prof. Claudio Strinati, il prof. Emore Paoli, il prof. Antonio Natali, il prof. Luciano Osbat, padre Vincenzo Benetollo, don Andrea Pilato, suor Annalisa Bini e molti altre personalità.

Il corso per la formazione di volontari nella valorizzazione dei beni culturali ecclesiastici della Diocesi Orvieto-Todi, è aperto a tutti, a studenti, a studiosi, a cultori della materia, a tutti coloro che manifestano interesse verso gli argomenti trattati. I seminari di studio, come ogni anno, si terranno ogni sabato, dalle ore 9:00 alle ore 13:00, presso i palazzi Episcopali di Orvieto e di Todi, rispettivamente presso la Sala Pieri e la Sala del Trono.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni:
Associaizone "Pietre Vive" - Piazza Duomo, 19 - Orvieto
Tel 0763.341264 Fax 0763.395008
asspietrevive@libero.it - www.diocesiorvietotodi.it  

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 dicembre

Anatomia di un addio

Fine settimana da incorniciare per l'Orvieto FC. Palmerini: "Stiamo crescendo"

"Tanto per dire", seconda edizione. Al Liceo Classico "Tacito" torna il corso di dizione

Jazz e strumenti antichi al Museo Archeologico Nazionale in occasione di Ujw

Celebrata la Giornata Garibaldina, in memoria della battaglia di Mentana

Inaugurata la prima area di sgambatura per cani, previste altre due

Denunciata dalla Polizia una giovane pluripregiudicata

Partita la procedura di rilascio del passaporto elettronico

Rischio ghiaccio per i contatori, i consigli per proteggerli ed evitare spese

Umbria.GO raddoppia e si presenta nella versione dedicata ai pendolari regionali

Campagna Ocm Vino 2017/2018, incrementate le risorse a sostegno delle imprese

"Intrecci", inaugurata la scuola di alta formazione della famiglia Cotarella

"Concerto di Natale" nella Sala Unità d'Italia del Palazzo Comunale

"Geotermia a bassa e media entalpia, rischi e conseguenze"

"È nato un Re povero". Rappresentazione nei Giardini di Villa Faina

Presentata l'edizione 2018 della "Guida ai sapori e ai piaceri della regione Umbria" di Repubblica

Vetrya riceve il Premio Imprese per l'Innovazione di Confindustria e il Premio dei Premi dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Eletto il nuovo Coordinamento delle Cittaslow Italiane. Barbara Paron al vertice

Il tenente Giuseppe Viviano è il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri

"Madonna con Bambino appare a San Filippo Neri", il dipinto su tela torna a splendere

Storia e segreti di Palazzo Franciosoni nel volume "Anatomia di un palazzo"

E dico ancora di Bianca

"La Tregua di Natale. Lettere dal Fronte". Lettura ad alta voce in Biblioteca

Nuovo video di Francesco Barberini in Campania con la LIPU

Infiltrazione d'acqua a scuola, le precisazioni del Comune