cultura

A Pasquetta, la Madonnuccia riabbraccia i fedeli

mercoledì 12 aprile 2017
di Livia Di Schino
A Pasquetta, la Madonnuccia riabbraccia i fedeli

Chi arriva da Città della Pieve, la trova all’ingresso di Monteleone d’Orvieto. E’ la “Chiesina della Madonuccia” e la sua denominazione è dovuta alla presenza di un dipinto custodito all’interno del sacro luogo, che così appartato offre al pellegrino errante conforto e sostegno all’ombra degli alberi, tra il verde arricchito da qualche pennellata profumata di colore.

 

"Lunedì 17 aprile la Chiesina sarà riaperta ai fedeli e tra le persone che hanno contribuito a questo importante momento per la nostra comunità e alle quali va il nostro sentito grazie ci sono Carlo Sassetti e Sergio Barbanera" fanno sapere dalla Pro Loco di Monteleone d’Orvieto, che anticipa che proprio in questo luogo è invitata tutta la cittadinanza a partecipare a un pomeriggio di festa e di preghiera.

Questa la proposta della Parrocchia dei Santissimi Apostoli Pietro e Paolo e della Pro Loco presieduta da Stefano Cappelloni, che in occasione del periodo pasquale sta contribuendo anche all’organizzazione della tradizionale processione del Venerdì Santo. Un Lunedì dell’Angelo che, a partire dalle 16 del pomeriggio, vedrà l’apertura della Chiesina dell’Immacolata Concezione di Pianpistolla, la celebrazione della Santa Messa e la presentazione dei lavori di restauro. Il tutto sarà arricchito da una merenda tra compaesani.

Foto di Sergio Giovannini

Pubblicato da stefano moretti il 13 aprile 2017 alle ore 11:51
Bravi Sergio e Livia.
Pubblicato da Enrico Borri il 14 aprile 2017 alle ore 13:46
Brava Livia a far risaltare le bellezze dell'alto orvietano (e ce ne sono) buona Pasqua a te e a Sergio (anche se non lo conosco)
Pubblicato da Sergio Giovannini il 16 aprile 2017 alle ore 17:44
Colgo l'occasione di questo articolo di Livia per invitare tutti alla festa. Grazie all'impegno ed alle attenzioni di alcuni monteleonesi è stato possibile fare un ottimo lavoro: è stato fatto un intervento strutturale per sanare le infiltrazioni di acqua e per correggere, dove possibile, i risultati di una ristrutturazione precedente, diciamo, poco attenta; quindi è stato restaurato il dipinto dell'altare dal quale sono state tolte le pesanti tracce lasciate da interventi operati da mani evidentemente inesperte, recuperando linee e colori prima completamente nascosti, e questo non prima di aver ricostruito la storia e le vicende di questa piccola chiesa nata intorno ad un'edicola sacra costruita nel 1612. Il grazie va alla parrocchia che ha colto queste volontà ed ha finanziato i lavori, a tutti coloro che, mettendo a disposizione le proprie capacità, hanno contribuito a realizzare questo intervento e alla Pro Loco che, riprendendo un'antica tradizione paesana, ha voluto sottolineare con questa festa, la restituzione di questa chiesina cui i monteleonesi sono molto legati.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 aprile

Verso la fine dei vari campionati. Azzurra ancora in semifinale, verdetti in arrivo per le squadre orvietane

Tassare Internet sarebbe demenziale, piuttosto si riduca l’Iva al 10%

“Cantico delle creature”. Dall’1 al 10 maggio personale di pittura di Don Ruggero Iorio

Acquapendente. Cava di basalto delle Greppe. Precisazioni del C.I.S.A.

Alcune considerazioni di Roberto Antonini, fotografo naturalista

Ottimi cervelli dell'Orvietano. Da Montegabbione Fabio Roncella insegue il sole per la Pirelli

1° Memorial nazionale di atletica leggera "Luca Coscioni". Orvieto ricorda il suo "maratoneta"

Per Luca, con Luca. Il messaggio di Maria Antonietta Farina Coscioni

Ddl Lavoro, Cgil mobilitata anche in Umbria. Lavoratori in piazza a Perugia e Terni

Brignano raddoppia al Mancinelli. Recita straordinaria anche domenica 30 maggio

Azione Giovani Orvieto e Giovani della Sinistra Orvietana scendono in campo... un goal per Orvieto contro il Cancro

Dimissioni e manomissioni

Ancora sulla Musica. Il diritto al riposo e il diritto di esprimersi

Tessile. Nasce il polo produttivo IF Fashon. Ma la Grinta resta fuori

Auto impatta sul guard-rail lungo la Strada della Stazione. Illeso il conducente

Catiuscia Marini presenta la nuova Giunta Regionale

Controlli straordinari del Commissariato sul territorio. Decine di persone identificate e un fermato per guida in stato di ebbrezza

Il neo assessore Rossi: giusto assicurare adeguata rappresentanza a Terni nella Gointa regionale

L'amministrazione di Porano sul Bilancio. A breve l'approvazione del Consuntivo 2009

Meteo

mercoledì 26 aprile
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 17.8ºC 50% buona direzione vento
15:00 19.6ºC 52% buona direzione vento
21:00 13.5ºC 78% buona direzione vento
giovedì 27 aprile
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 15.0ºC 89% buona direzione vento
15:00 15.6ºC 82% buona direzione vento
21:00 12.9ºC 97% foschia direzione vento
venerdì 28 aprile
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 15.7ºC 52% buona direzione vento
15:00 15.8ºC 29% buona direzione vento
21:00 6.8ºC 68% buona direzione vento
sabato 29 aprile
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 13.9ºC 44% buona direzione vento
15:00 16.2ºC 40% buona direzione vento
21:00 8.2ºC 68% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni