cultura

La storia del bastone fiorito di San Giuseppe

giovedì 16 marzo 2017
La storia del bastone fiorito di San Giuseppe

Esistono diverse tradizioni, che spiegano il perchè San Giuseppe venga sempre rappresentato con un bastone fiorito in mano. Una di queste rimanda alla vivace discussione che tutti noi possiamo immaginare sia avvenuta tra il Santo e i suoi amici quando si diffuse la notizia che Maria era incinta: “No, io non ho fatto niente con Maria, per davvero”. “Ma Giuseppe… si vede, ormai…”. Guardando fisso negli occhi i suoi compagni, Giuseppe scandì “Vi ripeto, non c’è stato niente; abbiamo osservato la Legge scrupolosamente”.

Dopo un silenzio imbarazzato, gli amici di Giuseppe si fissarono a lungo, “Ma scusa Giuseppe, se ci stai dicendo che non sei stato tu, allora, chi è stato…?”. “Un angelo del Signore”, sussurrò il falegname, “ La potenza dell’Altissimo ha steso la sua ombra su Maria”. I due ragazzi risero, diedero di gomito e San Giuseppe, che teneva il bastone così saldo nel pugno che le nocche delle dita gli erano quasi diventate bianche, rimase zitto, ritto in piedi, impassibile.

Quando i due si chetarono, li guardò ancora negli occhi. “Non sto affatto scherzando”, disse con tono duro. Fu allora che uno dei suoi amici provocò con tono di sfida: “ Se veramente Maria è rimasta incinta come tu dici, che il legno del tuo bastone fiorisca in questo preciso istante!”. E improvvisamente, dal bastone di San Giuseppe, fiorì, maestoso, un giglio.

In realtà, c’è anche un’altra tradizione apocrifa che riguarda il bastone fiorito di San Giuseppe e che è decisamente più famosa. Il Protovangelo di Giacomo descrive anche il primo incontro fra Maria e Giuseppe. Giuseppe era un vecchio ottuagenario, e Maria era una giovane fanciulla che viveva nel tempio di Gerusalemme dopo essere stata portata lì all’età di un anno come dono per il Signore e segno di elezione (cosa descritta anche nei mosaici della facciata del nostro duomo).

Quando Maria aveva raggiunti i dodici o sedic’anni, il Sommo Sacerdote chiese a Dio riguardo al futuro della ragazza e Dio per risposta gli ingiunge di convocare al tempio di Gerusalemme tutti i vedovi della Giudea: un segno miracoloso avrebbe indicato al sacerdote quale doveva essere il vedovo da scegliere come sposo per Maria, o come è tradotto in alcune versioni, per dargli in custodia Maria.

L’ottuagenario San Giuseppe si presentò ma non appena varcò la soglia del tempio, il suo bastone cominciò a gettare fiori e una colomba bianca si posò sulla sua testa. Nonostante le proteste di Giuseppe che si sentiva troppo vecchio, il Sacerdote gli ingiunse di accettare la volontà di Dio che si era manifestata in modo così evidente e Maria fu data in sposa a San Giuseppe e poi ....sappiamo tutti come proseguì la storia.

 

Testo rielaborato da Patrizia Pelorosso da un articolo del blog di Lucia Graziano.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 gennaio

"Più o meno alle tre" con i Lettori Portatili. Andrej Longo presenta "L'altra madre"

Sabato 28 gennaio casting per il nuovo film di Alice Rohrwacher

Nello scavo della piramide di via Ripa Medici ritrovato il cibo degli Etruschi

Corso di Sociocrazia con Pierre Houben all'Auditorium

Orvieto, Via del Corso

L'Orvietana Rugby vince ancora al De Martino

Olimpieri (IeT): "Con Germani il Comune torna a privatizzare"

Prima seduta del nuovo Consiglio Provinciale, convalida degli eletti e giuramento del presidente

Ad aprile torna la Coppa degli Etruschi

Fabrizio Bentivoglio porta "L'ora di ricevimento" al Teatro Comunale di Todi

Imprese Creative, a disposizione 2,8 milioni di euro. Illustrati i criteri del primo bando regionale

Oltre 400 richieste in due mesi nei punti informativi di Sii, Ati e Assoconsumatori

Promozione turistica, l'Umbria presente per la prima volta all'Holiday World di Dublino

Atletica Libertas Orvieto, tanti gli eventi e le manifestazioni in arrivo nel 2017

Seduta plenaria della Pro Loco per l'approvazione dei bilanci

Prima seduta del consiglio comunale. In quindici punti l'ordine del giorno

Al Teatro Santa Cristina, il recital "...ed ora sono nel vento..."

Sisma, si riunisce comitato istituzionale. Marini: "Massimo supporto a sindaci dall'ufficio speciale ricostruzione"

Studenti in Comune per presentare "Testimoni della Memoria. Il nostro viaggio in Polonia"

Linea ferroviaria Orte-Foligno-Perugia, ripristinate due fermate

Cena a base di solidarietà. Serata speciale organizzata dai ragazzi dell'Oratorio San Filippo Neri e dagli studenti dell'Alberghiero

Donne vittime di violenza, in Regione firmato il protocollo per l'inserimento lavorativo e sociale

Sottoscritto il protocollo d'intesa tra Perugia e Orvieto per l'iscrizione delle Città Etrusche al Patrimonio Unesco

Al Teatro Boni va in scena "L'istruttoria" di Peter Weiss

"Viaggio nell'Operetta". Seconda tappa con Katia Ricciarelli e Andrea Binetti

Iaia Forte al Teatro Boni con "Tony Pagoda. Ritorno in Italia"

Benedizione dei Trattori a Ciconia. Gli agricoltori offrono il frutto del loro lavoro

"Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo". Il vescovo incontra i giornalisti per S.Francesco di Sales

Incontro su "La persecuzione in Europa e i suoi effetti anche a San Venanzo"

Uisp, la squadra Umbria Nuoto master cresce

Meteo

mercoledì 24 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 6.5ºC 72% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 71% buona direzione vento
21:00 4.6ºC 94% buona direzione vento
giovedì 25 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 5.7ºC 92% buona direzione vento
15:00 10.5ºC 73% buona direzione vento
21:00 6.4ºC 97% buona direzione vento
venerdì 26 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 6.6ºC 92% buona direzione vento
15:00 9.5ºC 91% buona direzione vento
21:00 7.9ºC 96% buona direzione vento
sabato 27 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.0ºC 98% foschia direzione vento
15:00 10.2ºC 92% buona direzione vento
21:00 8.5ºC 97% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni