cultura

"Emozioniamoci davanti a...". Al Caffè Montanucci, la crema ha il sapore della vita

giovedì 16 marzo 2017
di Davide Pompei
"Emozioniamoci davanti a...". Al Caffè Montanucci, la crema ha il sapore della vita

Tuorli d'uovo, latte, zucchero, farina. Nessun preparato in polvere, semmai un aroma che è l'anagramma di amore. Per le cose belle, per quelle buone. Ed è questo l'ingrediente segreto che da oltre cent'anni rende unica la crema pasticcera del Caffè Montanucci. Hanno avuto il privilegio di vedere come nasce, entrando nel laboratorio dove le materie prime si trasformano in prodotto finito, gli studenti dell'Istituto Comprensivo Orvieto-Baschi.

D'intesa con la dirigente scolastica Anna Rita Bellini e con il coordinamento delle docenti Rita Custodi ed Emanuela Benedetti, sono state cinque le classi coinvolte. Altrettante, le sezioni del concorso rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo grado, indetto dall'Istituto di Istruzione Superiore Artistica Classica Professionale di Orvieto con il patrocinio del Comune, "Emozioniamoci davanti a... – Riflessioni di giovani studenti".

Obiettivo, stimolare i più giovani – immersi in quello stesso villaggio globale che bombarda anche gli adulti, anestetizzando pensieri e sentimenti – alla riflessione, al confronto e alla condivisione delle emozioni rispetto alla realtà circostante. Un lavoro, quello degli studenti, passato per la presentazione della ricetta tradizionale della crema in lingua italiana, inglese, francese, spagnola, cinese e poi in dialetto orvietano e napoletano.

Tra foto, video, testi e Power Point, ad ispirare il tutto, è stato l'assaggio. Una degustazione che per i giovani allievi della classe II B si è trasformata mercoledì 15 marzo nell'opportunità di una colazione-premio, rigorosamente a base di crema e cioccolata calda in tazza. Ad attenderli, la celebre Veneziana, brioche aromatizzata alla cannella, e una crostata alla crema con su scritto "Grazie e auguri piccoli grandi orvietani".

"È stato un piacere – ha spiegato Nazzareno Montanucci, titolare di quell'attività che da oltre cent'anni persegue la filosofia, non solo aziendale, della qualità come atto d'amore verso Orvieto – aprire le nostre porte a tanti giovani. Gesti, semplici e antichi, come quelli che portano alla realizzazione della crema sono importanti non solo perché tramandano il saper usare le mani ma anche perché consentono di esprimere un sentimento.

In un cucchiaino di crema fatta a mano c'è un messaggio rivolto al suo destinatario. Presupposto del rapporto educativo è lo scambio ma anche il confronto tra persone che, anche inconsapevolmente, ricevono e danno. Nella vita sono tante le cose che hanno un significato recondito, da scoprire solo scendendo in profondità. Insegna non solo chi siede dietro una cattedra, ma anche chi, come i giovani, porta la propria voglia di vivere, la propria attenzione, la fantasia.

Come nello sport, anche nella vita ognuno è il campione di se stesso. Osservare, a volte aiuta a capire quello che accade. Io, ad esempio, tutte le mattine sono qui dalle 7 alle 10. La domenica, quando la città è ancora deserta, è più facile fermarsi ad osservare e riconoscere qualcuno dalla propria provenienza. Gli stranieri avvertono l'organizzazione urbana di strade e piazze di un luogo che quando il sole comincia ad illuminarlo assume un fascino straordinario. L'orvietano, invece, si meraviglia dell'assenza di gente e ironizza 'Oh, ma stamane stanno tutte a dormì?!'.

E poi ci sono i bambini. L'altra mattina c'è stato uno che avrà avuto un paio d'anni. Con le braccia aperte, fingeva di stare su un aeroplano. Anzi no, era lui l'aeroplano, che volando con la fantasia dentro un bar ha sorvolato pianure straordinarie che erano scatole di frutta. Poi virando, è sparito. Ma io ho volato con lui. Con la sua leggerezza e il piacere di vivere quella città, con la dimensione fantastica di quando si è piccoli e la consapevolezza di avere una relazione attiva e viva con questo luogo. Una testimonianza vivente di legame alla vita. E alla vita stessa di questa città".

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 giugno

Discarica "Le Crete" e mercurio nel fiume Paglia, gli impegni della politica

Nuova pavimentazione per la Bagnorese, autovelox lungo la Strada del Piano

Orvieto riscopre Gianni Rodari. Nominati i due rappresentanti in seno al cda del centro

Orvieto rinsalda l'amicizia con Marostica e manda in archivio le feste medievali 2016

Luoghi del Cuore FAI, basta un click per salvare l'Orto di San Giovenale

Prima seduta del nuovo consiglio comunale a Parrano, approvati tutti i punti

Si insedia il consiglio comunale. L'ordine del giorno della prima seduta

Il teatro entra a scuola, due classi si mettono in gioco

Servizio civile, ai nastri di partenza il progetto "Coriandoli di storie"

Tutti insieme a pulire il paese. Proceno inaugura le "Domeniche del borgo"

Enoteca regionale, convenzione con il Comune e il Consorzio dei vini per la gestione

Lega Nord riporta "Le Crete" in Regione. Si discute l'impiego del georadar alla discarica

Orvieto, l'Umbria e l'ascesa del MoVimento 5 Stelle

"Convegno 'La strada del mercurio', Enel convitato di pietra"

Poste, Regione e Comuni verso l'accordo. Più servizi integrati e gli uffici rimangono aperti

Taglio del nastro della nuova sede per la Cna Umbria del Comprensorio Orvietano

Riccardo Nencini presenta "Il fuoco dentro: Oriana e Firenze"

"Strade per l'integrazione", un progetto per il trasporto sociale di persone con disabilità psichica

Tamponamento sul ponte dell'Adunata. Illesi i conducenti, traffico in tilt

Lavori sul ponte del Carcaione, modifiche alla viabilità a Ciconia

Cittadino indignato: "Pago il doppio per un servizio porta a porta che non mi è erogato"

"Musonio l'Etrusco" di Luciano Dottarelli all'Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani

Cava di Pietrara, Orvieto produrrà gli atti di presa visione

Caso quote Bpb, c'è l'incontro con i capigruppo consiliari

Infiltrazioni d'acqua piovana al PalaPapini, Sacripanti (Gm) sollecita

Differenziata, la proposta. Codici a barre ai mastelli precedentemente in uso?

Approvata la rimodulazione del piano di riequilibrio e uscita anticipata dal predissesto

Gnagnarini replica a Pizzo: "L'ex assessore trascura piccoli ma decisivi particolari"

Circolo ricreativo culturale ed Ancescao insieme per la "Festa del Lago"

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni