cultura

A Perugia incontro pubblico su fare libri e lettori

lunedì 19 dicembre 2016
A Perugia incontro pubblico su fare libri e lettori

Quali sono i problemi che rendono complicata la vita a chi prova a produrre e vendere libri in Umbria? E perché sono rimaste così poche librerie a Perugia anche se, sia in Italia che nella nostra regione, i dati più recenti relativi alla lettura e al numero dei lettori non sono così scoraggianti? Un gruppo di operatori denominatosi “farelibrielettoriinumbria”, ha svolto un’indagine sulla produzione, il consumo e la fruizione del libro in Umbria con l’adesione di Umbrialibri, i cui risultati saranno illustrati in un incontro pubblico mercoledì 21 dicembre, alle ore 17, alla Sala della Vaccara, a Perugia.

Dallo studio emergono dati interessanti, alcuni inaspettati, e sicuramente assai utili a chi è in qualche modo interessato al libro – come oggetto, come prodotto, come merce, ma anche come mezzo di studio o di svago. Alla luce dei dati dell’indagine, i rappresentanti delle istituzioni locali, dell’Associazione degli Editori Umbri e di quella delle biblioteche italiane, dei librai, dei media, porteranno il loro fondamentale contributo alla discussione con l’intento di trovare insieme le soluzioni più idonee alle problematiche emerse negli ultimi anni in questo settore, per mettere in campo strategie che possano favorire il consumo di libri e per incentivarne la lettura.

I risultati dell’indagine sull’editoria umbra saranno illustrati da Francesco Tozzuolo, Metello Bartoli parlerà della distribuzione e la filiera commerciale del libro, mentre “i lettori e le biblioteche” sarà il tema che affronterà Gabriele De Veris. Coordina Roberto De Romanis. Interverranno rappresentanti delle istituzioni locali e operatori del settore.

Fonte: Regione dell'Umbria

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 marzo

Gli affreschi restaurati del Pastura, i progetti nel nome di Livio Orazio Valentini

Liceo Classico, Livia Racanella finalista alle Olimpiadi di Italiano

A Palazzo Simoncelli, al suono dei Notturni di Chopin

La Zambelli Orvieto ritrova tre punti contro Olbia ed è ottava da sola

Avviso d'asta pubblica per l'alienazione di reliquati stradali di proprietà del Comune

Orvietana sottotono, dominata dal Cannara

L'Arci sarà il soggetto che aiuterà il Comune a progettare lo Sprar

Nuova vita per la Biblioteca. Riorganizzato il catalogo, aperto il sito web e programmato un calendario di eventi

Approvata la proposta di adesione a "I Borghi più belli d'Italia"

Nuova illuminazione. Lattanzi: "Valorizza il borgo antico e migliora la sicurezza"

Nel Lazio arriva il Distretto tecnologico per i beni e le attività culturali

"Il CdA di TeMa si sta faticosamente, ma consapevolmente, impegnando"

Il Lions Club promuove l'orientamento con la Scuola Carabinieri Forestali

Può l'intelligenza artificiale superare quella umana? Se ne parla all'Unitus

Rifiuti Umbria, giallo delle osservazioni degli Amici della Terra sparite in Regione

Via alla campagna "Progetto Mimosa". Nelle farmacie umbre un aiuto per le donne vittime di violenza

"Pulizie di Primavera" con il Comitato spontaneo "21 Marzo 2018 - Puliamo Viterbo"

Nebbia

Ortensia

Londra

"La donna per la musica" nella Sala Aldo Capitini

Art Bonus, in Part Bonum. Alla ricerca del Mecenate (del Tempo) perduto

Attestato di solidarietà all'appuntato Franco Scopigno per aver salvato una donna