cultura

"Ninna Nanna" per i Cherries. Nel quarto video l'omaggio estivo a Loredana Bertè

martedì 12 luglio 2016
di Davide Pompei
"Ninna Nanna" per i Cherries. Nel quarto video l'omaggio estivo a Loredana Bertè

Vocalizzano tra gli ulivi. Fluttuano sott'acqua. "Quando è l'ora del caffè, sotto un sole da Rapallo, non avendo pane e burro", i Cherries On A Swing Set si contornano di amici e cocktail. E si immergono in un "regno vicino al mare" che ha l'odore del cloro e il sapore della festa. È qui che, con l'inconfondibile stile, Stefano Benini, Daniele Batella, Chiara Dragoni, Sara Paragiani e Veronica Troscia, si divertono a cover-izzare a cappella sotto forma di libero omaggio del tutto personale un'altra icona del loro repertorio.

Dopo "Piccolo uomo" di Mia Martini e "Pensiero stupendo" di Patty Pravo, tocca allora alla regina del rock italiano Loredana Bertè e alla sua irriverente "Ninna Nanna" estiva del 1981 conoscere un nuovo giocoso arrangiamento. Pubblicato su YouTube lunedì 11 luglio, il video – il quarto dopo il crepuscolare "Arabica Phoenix" – ha già raggiunto 17.577 visualizzazioni e strappato 88 pollici alzati.

Numeri che, nell'era dei social, decretano già un primo riconoscimento in termini di consensi. Quanto divertimento e/o voglia di divertirsi c'è dietro ogni inquadratura? "L'abbiamo concepito per l'estate – spiegano loro – fresco, leggero con una canzone per la spiaggia che strizza l'occhio al reggae, ma non per questo banale o scontata".

Il testo della canzone, disponibile su iTunesAmazon, firmato da Oscar Avogadro e Alberto Radius, pur nella facilità delle rime, non lo è. E a guardare il video diretto (e chiaro) anche stavolta da Riccardo Riande per RayProduction tra materassini, ombrelloni e spruzzi d'acqua, si fa il pieno del sole che i "fab five di casa" hanno dentro. "Merito – dicono – del regista, dell'operatore Federico Falcioni e del direttore della fotografia Gianluca Battelli.

Grazie a Gm Abbigliamento, che per la seconda volta ha curato il nostro look da capo a piedi, con grande generosità ed entusiasmo, rendendoci cool. A Paolo Novelli che ha registrato le nostre voci nel suo fantastico studio di Alessandria, Panidea. Siamo onorati di lavorare con lui. Grazie speciale a Mariateresa Levantesi, Elena e Claudia Casoli per la gentilezza e la meravigliosa ospitalità".

Per l'autunno è già in cantiere un altro un video. "Di tutt'altro genere" anticipano i Cherries che, messo ad asciugare il costume, sono già pronti ad indossare gli abiti anni '50 ed allietare venerdì 15 luglio in Piazza del Popolo il ballo studentesco in stile college americano annunciato per la seconda edizione dello street festival anni '50 "A Bouche Bée". Musica, energia e leggerezza, come bere "un cielo azzurro".

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 dicembre

Auguri in versi di Buone Feste dall'Unitre Orvieto

La sabbia, amore mio

I cigni

Noi ci svegliammo piangendo

Tra democrazia e demagogia

Zambelli Orvieto sensazionale, batte Ravenna ed è prima

L'Orvietana vince col Clitunno e mantiene il passo

Lucio Dragoni è il nuovo allenatore giallorosso. "Uomo di calcio e Maestro di calcio"

Con le corde, dentro il Pozzo della Cava, per il nuovo presepe-evento: "I Quaranta Giorni"

Sisma, firmata la convenzione Regione-Comuni. Si avvia l'Ufficio speciale per la ricostruzione

Ammissione ai collegi del mondo unito, riaperto il bando selezioneper gli studenti dei Comuni colpiti dal sisma

Castello di Alviano aperto per le feste. Visite al maniero e ai musei che ospita

Uisp Orvieto Medio Tevere, elogio ai giovani ambasciatori dello sport orvietano

L'Avis dona fondi per acquistare uno scuolabus per i bambini di Preci

A Perugia incontro pubblico su fare libri e lettori

Cespuglio di more

Verso le elezioni, due candidati per la presidenza. Tre liste per il consiglio provinciale

Ascensori di Via Ripa Medici in manutenzione, navetta sostitutiva fino a venerdì

I Borghi più belli dell'Umbria discutono di temi e progetti di sviluppo turistico

Lo Sportello del Consumatore, riflessioni su presente e futuro del servizio

La TeMa si aggiudica il bando Psr per sviluppo e commercializzazione del turismo

"Capodanno in Famiglia" al Santuario dell'Amore Misericordioso

L'Università della Tuscia è il primo Ateneo statale del Lazio e il settimo del Centro Italia per la qualità della ricerca