cultura

Notte Romantica ne "I Borghi più belli d'Italia". Presentato il programma regionale

giovedì 23 giugno 2016
Notte Romantica ne "I Borghi più belli d'Italia". Presentato il programma regionale

Da Acquasparta ad Arrone, da Bettona a Castiglione del Lago, passando per Citerna, Giove, Lugnano in Teverina, Massa Martana, Montecastello di Vibio, Montefalco, Montone, Paciano, Panicale, Piediluco, San Gemini, Spello, Torgiano, Trevi e Vallo di Nera.  Sono questi i 19 borghi più belli d’Italia in Umbria che parteciperanno a "La Notte Romantica", l’evento nazionale che, come annunciato, per la prima volta festeggia, sabato 25 giugno, il solstizio d’estate. Lo spettacolo della notte bianca dell’amore si irradierà in tutta Italia coinvolgendo altri 170 Borghi italiani, celebrando l’amore e il romanticismo. Le numerose iniziative contemporanee sono state presentate a Perugia, presso la sala Fiume di Palazzo Donini dall’Associazione nazionale e regionale dei Borghi e dall’UNPLI dell’Umbria.

“La Notte Romantica – ha esordito il Presidente nazionale Fiorello Primi - sarà un grande evento, a basso costo e con un ritorno di immagine molto forte. Sono rappresentate tutte le regioni d’Italia. L’eco di questa notte non si fermerà entro i confini nazionali, ma l’obiettivo è quello di “conquistare i mercati internazionali. L’associazione dei Borghi sta guardando con interesse al Giappone, in particolare alla “promozione in uno dei più noti centri commerciali di Tokio”.  In Umbria la manifestazione sarà particolarmente sentita in quanto i 19 borghi partecipanti rappresentano un record italiano. I programmi sono scaricabili dai siti internet dei singoli comuni

“Hanno aderito alla Notte Romantica – ha proseguito il Presidente regionale Antonio Luna - un quinto dei comuni regionali e oltre un terzo di quelli turistici. Per tale ragione contemporaneamente all’evento di sabato 25 abbiamo pensato di potenziare le manifestazioni, che con fatica i piccoli comuni come i nostri portano avanti,attraverso due operazioni: la convenzione con l’UNPLI regionale, per favorire l’attivismo delle Pro Loco locali e il progetto BIG Festival in Umbria che abbiamo presentato ai GAL regionali nella prospettiva dei finanziamenti comunitari 2014-2020”.

L’intervento del vice Presidente dell’UNPLI Umbria Renato Peroni, ha espresso la soddisfazione anche del Presidente regionale, Francesco Fiorelli, di firmare un accordo di collaborazione con i Borghi più belli d’Italia in Umbria che potrebbe allargarsi a tutte le regioni per salvaguardare l’identità e il folklore delle comunità locali. “La Regione Umbria – ha chiosato il funzionario dell’Ufficio Turismo Stefano Fodra– conferma l’importanza dei Borghi per il turismo del nostro territorio e invita le due associazioni nazionale e regionale a collaborare alla realizzazione del progetto In Itinere”.

Nella foto, accanto ad Antonio Luna e Fiorello Primi (Presidenti regionale e nazionale dei Borghi più belli d’Italia) e Renato Peroni (Vice Presidente UNPLI Umbria): il Consigliere Amedeo Tondi di Acquasparta, il vice sindaco Romeo Pippi di Castiglione del Lago, il sindaco Giuliana Falaschi di Citerna, il consigliere Alessandro Dimiziani di Lugnano in Teverina, il sindaco Daniela Brugnossi di Montecastello di Vibio, l'Assessore Daniela Settimi di Montefalco, il sindaco Mirco Rinaldi e l'Assessore Roberta Rosini di Montone, il Presidente del Consiglio Comunale Diletta Ciuccetti di Panicale, l'Assessore Daniela Tedeschi di Terni (per il Borgo di Piediluco), il consigliere Rosanna Zaroli di Spello, l'Assessore Daniela Settimi di Torgiano, l'Assessore Stefania Moccoli di Trevi, il sindaco Agnese Benedetti di Vallo di Nera.

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 febbraio

"Tuscia Etruria". Presentata la guida ai sapori e ai piaceri di Repubblica

Orvieto ai Campionati della Cucina Italiana, medaglia di bronzo per Consuelo Caiello e Angelo D'Acquisto

Al Teatro Santa Cristina, è di scena "Riccardo (Lunga Vita al Re)"

Tre ori per Emanuela Marchini ai campionati di nuoto FISDIR

Sentenza del Tar, incontro pubblico con i cittadini

Di fiori e di altri profumi

Musica e solidarietà in Carcere, con il concerto dei Maleminore

Cresce la richiesta per gli asili nido, liste d'attesa in aumento

Cala la popolazione, cala il numero delle pratiche

Una Zambelli Orvieto carica e determinata si reca alla corte del Chieri

"Alba Etrusca" al Museo "Claudio Faina". In mostra le pitture di Renato Ferretti

Il Comune annuncia l'arrivo della carta d'identità elettronica

Il vino è condivisione, gemellaggio tra "Wine Show" e "Due Mari WineFest"

Salto con l'asta, Eugenio Ceban (Libertas Orvieto) torna a volare ai Campionati italiani assoluti

"Il Forno" presenta "Due", il nuovo libro di Carlo Pellegrini

Riaperta al culto la chiesa parrocchiale di San Pancrazio

"Croce e delizia, signora mia", l'omaggio a Verdi di Simona Marchini

"Il Liceo Artistico non è merce politica di scambio"

Dopo "Frammenti d'un mosaicista morto dal freddo", "Inseguivo il vento pei campi"

A 12 anni dalla morte, i genitori di Luca Coscioni depositano il loro biotestamento ad Orvieto

La chiesa di San Pietro è di proprietà comunale. Grassotti: "Fatta luce dopo anni di incertezza"

"Orvieto in Danza". Prima rassegna nazionale al Teatro Mancinelli

Ferretti, Vezzosi e Bonifazi in cima alle classifiche 2017. Ricco di aspettative il 2018

Centro Congressi, incontro sul futuro del turismo congressuale a Orvieto

I tesori di Campo della Fiera in mostra in Lussemburgo

Luci spente e camminate per "M'illumino di meno 2018"

La Uil fa rete e si mobilita per i territori tagliati fuori dall'Alta Velocità