cultura

Luoghi del Cuore FAI, basta un click per salvare l'Orto di San Giovenale

lunedì 20 giugno 2016
di Davide Pompei
Luoghi del Cuore FAI, basta un click per salvare l'Orto di San Giovenale

Quaranta firme in trenta giorni. Sono le prime, da sommare a quelle tradizionali su carta, raccolte on line a difesa di un luogo speciale come l'area verde a ridosso della Chiesa di San Giovenale, candidata dall'associazione "Comitato Cittadino dei Quartieri" a diventare Orto Medievale e sostenuta con passione dal Gruppo FAI di Orvieto nel contesto dell'8° censimento nazionale "I Luoghi del Cuore", apertosi ufficialmente martedì 17 maggio.

Sulla Rupe, l'annuncio della ricandidatura era arrivato, in anteprima, già sabato 14 maggio in occasione della premiazione della quarta edizione di "Orvieto in Fiore", a cui il Gruppo FAI di Orvieto ha aderito donando alcune tessere di iscrizione al Fondo Ambiente Italiano ai vincitori dei concorsi ma anche promuovendo nella mattinata senza sole della Pentecoste, l'apertura straordinaria della Caserma Monte Grappa, in Piazza XXIX Marzo.

Già sede dell'Accademia Femminile di Educazione Fisica e poi della Scuola Militare di Educazione Fisica dell'Esercito, dal 1996 il complesso ospita il Centro Addestramento di Specializzazione della Guardia di Finanza. Sessanta i visitatori che, grazie alla disponibilità del Comando, in due ore hanno potuto attraversare i corridoi della struttura e parte del grande parco che costeggia la passeggiata alberata della Confaloniera.

Un impegno portato avanti poi anche nel contesto del "Festival dello Studente", che per il secondo anno ha visto presenti in Piazza del Popolo con un proprio stand e sul palco anche i volontari del Gruppo FAI. Per raccogliere firme ma anche per testimoniare la validità dell'esperienza degli Apprendisti Ciceroni e sensibilizzare tutti verso la protezione e valorizzazione del patrimonio artistico e paesaggistico. Un percorso che passa per iniziative periodiche volte a radicare la consapevolezza della necessità di vivere quotidianamente la città e il suo verde.

"La ricandidatura – spiegano dal Gruppo FAI – tiene conto del buon risultato raggiunto nella precedente campagna di raccolta. Oltre 4 mila voti che, tuttavia, non sono stati sufficienti dal momento che i luoghi al vertice della classifica ne hanno ottenuti decine di migliaia. Questa volta, dobbiamo fare di più ma serve il voto di ognuno di noi. L’obiettivo è votare e portare l'Orto Medievale di San Giovenale in cima alla classifica.

Solo così sarà possibile partecipare al bando FAI con una richiesta di intervento diretto e ottenere la sponsorizzazione da parte di Intesa Sanpaolo. Questo bellissimo spazio di verde selvaggio sul margine estremo della Rupe potrà riprendere vita come un orto-giardino sul modello della tradizione monastica e nel contesto del quartiere medievale dove sorge una tra le più antiche chiese cittadine. Un ampio e panoramico terrazzamento scavato nella roccia tufacea. Facciamo vedere che c'è davvero un luogo del cuore a Orvieto: votiamolo tutti!".

A giorni sarà lanciato anche un video realizzato per sostenere la candidatura che vede testimonial Guido Barlozzetti. Per aggiungere il proprio voto alle segnalazioni già ricevute, c'è tempo fino a mercoledì 30 novembre. Ogni maggiorenne potrà votare quanti luoghi desidera in tutta Italia on line, attraverso l'App "I Luoghi del Cuore" disponibile per Android e IOS, compilando la cartolina presente nei beni e nelle Delegazioni FAI e presso le filiali Intesa Sanpaolo oppure compilando i moduli di raccolta firme.

Non è sufficiente mettere "like" su Facebook ma occorre firmare. Per evitare sovrapposizioni che rischiano di invalidare la preferenza, è bene votare online a questo indirizzo oppure - non entrambi - sui moduli cartacei di raccolta firme sono presenti nel Punto FAI situtato al Museo dell’Opera del Duomo (Palazzo Soliano – Museo Emilio Greco), all’Ufficio Turistico IAT di Piazza Duomo e ancora al Caffè Montanucci, alla Libreria dei Sette e in altri esercizi pubblici dislocati in città.

Per ulteriori informazioni:
www.iluoghidelcuore.it

Commenta su Facebook

Accadeva il 17 luglio

Tre torchi per l'arte. Calcografia, xilografia e litografia nell'ex chiesa di Sant'Anna

"Voyager. Ai confini della conoscenza" torna in Umbria. Ecco dove

Aspettando "Uff", a Castel Viscardo l'energia di Eusebio Martinelli Gipsy Orkestar

Nasce il comitato Caprarola-Carbognano per la difesa del territorio, dell'ambiente e della salute

Settimane della Cultura, una terza edizione piena di eventi

Servizio telefonico interrotto per alcune utenze di Canale Nuovo. "Scandaloso e incredibile"

Ancora fuoco tra Umbria, Toscana e Lazio dove è stato chiesto lo stato di emergenza

Due anni per un'ecografia cardiaca. PCI: "Il sindaco si muova in difesa della sanità"

Edilizia scolastica, nel prossimo triennio lavori di adeguamento in oltre duecento scuole

Incontro su "Infrastrutture e trasporti: l'Umbria, il piano industriale FS, la viabilità stradale"

La presidente della Regione incontra il nuovo questore di Terni

"Occhi allo Specchio". Descrizioni dal vero Orvieto-Montecchio - 5

Incendi nelle aree naturalistiche, FAI e CAI si rivolgono al Ministro Galletti

Costituito il Comitato per la Campagna "Ero Straniero. L'Umanità che fa bene"

Il Corsica si aggiudica il Torneo dei Quartieri

Beni culturali, parte il primo programma post-sisma per 20 milioni di euro

Cestistica Azzurra Orvieto conferma Margherita Monaco

I licaoni di Cristo

In Duomo l'ultimo saluto a Giuseppina Mattia

Contributi a tanti eventi, spicci (non ancora erogati) all'associazione "Lea Pacini"

Il Pullman Azzurro della Polizia fa tappa a Villa Paolina per parlare di sicurezza stradale

Riunito il "Tavolo Verde", proposte per froteggiare i maggiori fabbisogni legati alla siccità

Per "MuseiOn" all'Anfiteatro Pistonami, concerto-spettacolo "Confesso che ho vissuto"

A Pietro Belli il diploma di onorificenza come Cavaliere

L'Odissea di Blas Roca Rey chiude la rassegna "Teatri di Pietra"

"Completare il rifacimento delle strade è un obbligo"

Ginevra di Marco alla terza edizione di "Francigena Folk Festival"

Dopo anni, la nuove legge sulla rigenerazione urbana della Regione Lazio

S'infiamma il mercato dell'Orvietana. Locchi primo colpo

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni