cultura

In mostra le opere di Francesco Catteruccia. Proseguono i festeggiamenti per la S.Croce

giovedì 21 aprile 2016
In mostra le opere di Francesco Catteruccia. Proseguono i festeggiamenti per la S.Croce

Come dalla morte può nascere la vita, il colore e la forma. Il segreto lo svela una mostra, quella dell'artista Francesco Catteruccia che, da sabato 30 aprile fino a mercoledì 4 maggio, esporrà le sue opere a Castel Viscardo – presso la sala Sant'Agostino. "Il giardino naturale: poesia, arte, natura", questo il titolo dell'esposizione dei quadri a firma dell'artista orvietano che ritraggono paesaggi e composizioni varie, tutte realizzate attraverso l'uso di foglie secche.

La mostra, che ha anche il patrocinio del Comune di Castel Viscardo, si inserisce nel calendario degli eventi relativi ai festeggiamenti per la Santa Croce. Il vernissage è previsto per sabato 30 aprile alle ore 18.30 con la partecipazione di Vera Bianchini e Maria Luisa Farsoni Quaranta.

Il taglio del nastro della mostra sarà però preceduto, nel pomeriggio, dalla visita guidata alla chiesa parrocchiale di Sant'Agostino per i bambini del Catechismo. Sempre nell'ambito dei festeggiamenti per la Santa Croce, per domenica 1° maggio è in agenda la terza edizione del raduno di Auto e moto d'epoca. Mentre la mattina del 3 maggio ci sarà la messa solenne seguita dalla processione per le vie del paese.

Nel pomeriggio, immancabile, la tradizionale merenda in piazza allietata dalla musica della banda G. Verdi di Castel Viscardo e a seguire dagli Sbronzi di Riace. Quella di Santa Croce è una festa molto antica che celebra un crocifisso, miracolo del Seicento e la chiesa costruita dai castellesi proprio per ospitarlo tra il 1708 e il 1712.

Commenta su Facebook